Toyota Aygo: arriva l’aggiornamento

24 febbraio 2018

Modifiche al frontale e alla coda, mentre il motore 1.0 sale a 72 CV e consuma meno, grazie interventi per migliorare l’efficienza.

Toyota Aygo: arriva l’aggiornamento

IN STILE YARIS - Fra le citycar la Toyota Aygo è quella con il look più sbarazzino, ma il suo stile viene in parte rivisto con l’aggiornamento atteso al Salone di Ginevra (8-18 marzo), quando il costruttore giapponese mostrerà la versione ristilizzata all’esterno e dotata di un motore a tre cilindri più “pulito”. La Toyota Aygo 2018 cambia in particolare nel frontale, ora simile all’utilitaria Yaris e mantiene il caratteristico motivo a X della versione oggi in vendita. La citycar è dotata inoltre di rinnovate luci diurne a led, di un fascione anteriore modificato e di inedite decorazioni alla base dei fari, ordinabili in nero, nero lucido e argento, che secondo quanto comunicato dalla Toyota fanno sembrare l’auto più larga di prima.

È PIÙ MANEGGEVOLE - Il costruttore giapponese ha modificato i fanali posteriori della Toyota Aygo (ora hanno un aspetto più tridimensionale), cambiato il disegno delle coppe ruota in plastica e aggiunto un nuovo set di ruote di 15”. A richiesta si possono avere inoltre due nuovi colori per la carrozzeria: il blu e il magenta. Sulla Toyota Aygo 2018 cambiano anche i caratteri del quadro strumenti e arrivano nuovi rivestimenti in nero lucido sulla plancia, che nasconde uno strato più spesso di materiale fono-assorbente: la rumorosità interna, secondo il costruttore, dovrebbe rivelarsi inferiore. I rivestimenti in tessuto sono inediti per tutti e quattro i livelli di allestimento. La Toyota ha rivisto inoltre le tarature delle sospensioni e dello sterzo, messe a punto per rendere la Aygo più maneggevole e reattiva. 

UNA “LIMATA” AI CONSUMI - L’unico motore previsto per la Toyota Aygo rimane il benzina a tre cilindri di 1.0 litro, modificato in alcuni componenti interni per consumare rispetto a prima: la Toyota dichiara percorrenze di 25,6 km/l. Sono nuovi gli iniettori e il rapporto di compressione è maggiorato (ciò migliora l’efficienza). La potenza sale da 69 a 72 CV. Il costruttore giapponese ha rivisto anche il contralbero di equilibratura, una dotazione fondamentale sui motori a tre cilindri per ridurre le vibrazioni. Il 1.0 si potrà avere anche nella variante a basso consumo Eco, dotata di alcune migliorie a livello aerodinamico, di pneumatici più scorrevoli e della quarta e quinta marcia allungate.

VIDEO
Toyota Aygo
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
73
51
36
39
59
VOTO MEDIO
3,2
3.15504
258




Aggiungi un commento
Ritratto di Leonal1980
25 febbraio 2018 - 11:04
4
Bella, peccato che non riuscirei ad usare un auto di questo segmento neanche in città, le ho usate e mi sembra di girare con un trabicolo.
Ritratto di steff69
25 febbraio 2018 - 12:54
Un’auto da città con la coppia massima espressa a 4400 giri/min è veramente un capolavoro! Notoriamente sono proprio i giri a cui normalmente si cammina in fila. Poi quei finestrini a compasso dietro davvero la ciliegina sulla torta. Preferisco di gran lunga auto più accessibili e comode in città (Panda i10 Picanto Karl) piuttosto che sto trio monnezza.
Ritratto di steff69
25 febbraio 2018 - 23:50
No infatti in città è preferibile avere più potenza che coppia....continua a guidare il somaro che è meglio.
Ritratto di steff69
27 febbraio 2018 - 08:51
Vero, ha ragione. Chiedo perdono. Però se a Lei non serve né coppia né potenza per viaggiare anche in fila allora prenda la Metro oppure vada a piedi...che consuma benzina a fare?
Ritratto di Thomas Thtp
25 febbraio 2018 - 16:33
10
Brutta era e brutta rimane.
Ritratto di Moreno1999
25 febbraio 2018 - 17:18
4
Nettamente peggiorata con quelle occhiaie, che delusione: era la citycar con la linea che preferivo. Speriamo che dal vivo renda meglio
Ritratto di lybram
26 febbraio 2018 - 08:51
Concordo in pieno con JABADAIS.. FIAT complessivamente rimane una spanna sopra le altre in questo settore.. Mi rammarica l'imminente sostituzione dell'ottimo FIRE coi FIREFLY (che spero possano essere cmq validi). mi son sempre chiesto perché non abbiano fatto evolvere anche i fire 750 o 999.
Ritratto di AlphAtomix
26 febbraio 2018 - 09:40
Solito cesso di 1.0 aspirato? Questi qua, a differenza di altri jappo, non si sveglieranno mai di sto passo...
Ritratto di mika69
26 febbraio 2018 - 12:03
Perchè cosa vorresti su quest'auto,120 cavalli?
Ritratto di Boys
26 febbraio 2018 - 21:52
1
ahahahahahah bella questa..
Pagine