NEWS

Toyota Camry: dal 2019 anche in Europa

21 giugno 2018

La Toyota ha deciso di tornare a proporre la Camry anche nei mercati del Vecchio Continente, che aveva abbandonato da 14 anni.

Toyota Camry: dal 2019 anche in Europa

RITORNO DOPO 14 ANNI - La Toyota ha annunciato che dall’inizio del 2019 la berlina Toyota Camry tornerà a essere in vendita anche nei paesi dell’Europa occidentale. Il ritiro del modello da questi mercati la Toyota l’aveva deciso 14 anni fa, a fronte di vendite troppo limitate. Ciò mentre la Toyota Camry è proposta in oltre un centinaio di paesi al mondo, con più di 700 mila unità vendute ogni anno, risultando così il modello più venduto della categoria. Negli Stati Uniti, per esempio, ogni mese si conferma la berlina più venduta del mercato, superata soltanto da modelli pick-up. Con l’arrivo della Camry, la gamma ibrida della Toyota per l’Europa sarà di otto modelli. 

VOCAZIONE IBRIDA - Per il ritorno del prossimo anno la nuova Toyota Camry (giunta alla sua ottava generazione dall’esordio avvenuto nel 1982) ha pensato a una gamma ibrida, con motore 2.5 a benzina abbinato a uno elettrico alimentato da batterie in grado di ricaricarsi durante la marcia grazie al sistema Toyota che sfrutta l’energia cinetica e l’energia termica sviluppate con il funzionamento della vettura. 

PRODUZIONE AD HOC PER L’EUROPA - Per quel che riguarda l’impostazione di fondo, la nuova Toyota Camry proporrà una linea moderna con tratti eleganti. Quanto alle caratteristiche stradali, la Toyota conta sulle qualità della piattaforma TNGA (New Toyota Global Architecture) che assicura un’ottima guida e tanta efficienza. In proposito a casa giapponese ha scritto che la produzione destinata all’Europa avranno caratteristiche particolarmente pensate per il gusto degli automobilisti europei. Con il ritorno della Camry la Toyota intende colmare l’ampia lacuna di offerta che si è creata dopo l’abbandono del modello Avensis, in una categoria che vede protagoniste Volkswagen Passat, Ford Mondeo e Opel Insignia.

Toyota Camry
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
14
9
1
0
2
VOTO MEDIO
4,3
4.26923
26


Aggiungi un commento
Ritratto di M93
21 giugno 2018 - 16:59
Da appassionato di berline e auto giapponesi, la notizia mi fa piacere, se non altro perché non si tratta del solito suv/crossover: sempre attuale e interessante la propulsione ibrida. Da noi sono state vendute solo XV10 e XV20 negli anni ‘90, ma senza alcun seguito: in altri paesi europei c’e stata sin dai primi anni ‘80 e (sopratutto in Svizzera, Germania e Paesi Bassi) ha saputo crearsi una sua clientela, dopo la scomparsa di Crown dai mercati europei.
Ritratto di MAXTONE
21 giugno 2018 - 19:57
1
Era un delitto non farne un modello globale adesso perché questa generazione dà dei punti anche ad alcune D premium ed è bellissima (non certo in questo colore cmq) e ora vanta doti dinamiche da star qui a far la hola. Necessiterebbe però di una versione SW, proprio poco fa ho incrociato una nuova Avensis blue e ben equipaggiata, chiaramente con targa straniera, ed era in versione SW, mi ha fatto un effetto strano vedere un Avensis nuova di pacca considerato che da noi non è più in vendita dal 2014.
Ritratto di Maria Rossi
21 giugno 2018 - 17:06
Finalmente una berlina, ma purtroppo se ne vedranno poche in giro, dato il boom costante dei SUV!
Ritratto di ELAN
21 giugno 2018 - 17:55
1
Boom in testa ci vorrebbe.
Ritratto di Maria Rossi
21 giugno 2018 - 17:57
Personalmente concordo!
Ritratto di the arabian phoenix
21 giugno 2018 - 17:21
Motore 2.5 a benzina, a ciclo Otto o atkinson?
Ritratto di Fr4ncesco
21 giugno 2018 - 17:38
Sono un fan del mercato d'oltreoceano e vedere la Camry sulle nostre strade mi farebbe piacere, tant'è che mi sono sempre auspicato l'importazione in Europa, se non altro per vedere qualcosa di diverso sui nostri listini perché comunque saranno mosche bianche. Oltre alla Camry mi piace molto anche la Avalon che però si addice ancora meno al nostro mercato.
Ritratto di ELAN
21 giugno 2018 - 17:55
1
Si può dire "mercato di merrda"?
Ritratto di Fr4ncesco
21 giugno 2018 - 18:19
Diciamo che è conseguente anche al tipo di territorio e agli approviggionamenti energetici, però sono fattori che non spiegano la riluttanza verso le sedan e i prodotti non tedeschi, situazione che causa un mercato ristagnante e abbastanza noioso.
Ritratto di MAXTONE
21 giugno 2018 - 20:14
1
Mah, a me già farebbe molto piacere vedere in giro un sacco di Insignia, Mazda 6 e Talisman, rigorosamente sedan perché in tutti e tre i casi sono molto più sexy delle corrispettive versioni SW, peraltro a parte la Renault, che è stata un po' assente dal segmento D dopo la scomparsa di Laguna, le altre 2 sono ampiamente conosciute da anni in Europa e negli USA hanno avuto un grande seguito, la Mazda 6 è sempre presente in Nord America mentre la Insignia, venduta come Buick Regal nella prima generazione, non saprei al momento.
Pagine