NEWS

Toyota e Subaru svilupperanno insieme una suv elettrica

Pubblicato 07 giugno 2019

I due costruttori annunciano lo sviluppo congiunto di un pianale per auto elettriche medie e grandi che darà origine a una suv per ciascuna marca.

Toyota e Subaru svilupperanno insieme una suv elettrica

UN PIANALE PER DUE MODELLI - Si amplia la collaborazione fra Toyota e Subaru, che lavoreranno a due nuovi progetti con l’intento di condividere i costi per lo sviluppo e migliorare quindi la redditività. I due costruttori uniranno le forze per realizzare un nuovo pianale destinato a future automobili elettriche di medie e grandi dimensioni. Il primo modello basato su questa ossatura sarà una suv elettrica dalle dimensioni compatte, che Toyota e Subaru proporranno con i rispettivi marchi. Il progetto farà tesoro dell’esperienza maturata dalla Subaru con il 4x4 e dalla Toyota con le ibride e le batterie. 

LEGAME SOLIDO - Toyota e Subaru continuano la loro collaborazione (il 16,5% della Subaru è della Toyota) dopo il primo progetto congiunto che portò nel 2012 alla realizzazione della Subaru BRZ e della Toyota GT86, prodotte nella fabbrica di Gunma della Subaru. La notizia del nuovo accordo fra Toyota e Subaru arriva pochi giorni dopo l’intesa fra BMW e Jaguar Land Rover per una collaborazione simile: i due costruttori lavoreranno insieme per realizzare le auto elettriche di prossima generazione (qui la news). Ciò dimostra che gli accordi mirati allo sviluppo di tecnologie e nuovi modelli "green" saranno sempre più frequenti.



Aggiungi un commento
Ritratto di Giuliopedrali
7 giugno 2019 - 17:39
Cioè subaru è sempre meno Subaru, ma avrà anche quel mediocre boxer non asburgico?
Ritratto di remor
7 giugno 2019 - 17:44
M'ero fatto l'idea, almeno leggendo i commenti scorsi, che Toyota fosse poco concentrata per ora sull'elettrico.
Ritratto di 82BOB
7 giugno 2019 - 17:47
Ora in Toyota dovranno rivedere le campagne pubblicitarie...
Ritratto di Fra977
7 giugno 2019 - 19:25
@82BOB. Infatti le campagne pubblicitarie son un po' strane. Cmq ho letto degli articoli che i veicoli elettrici che faranno assieme a Subaru saranno riservati a paesi come la Cina ed altri,ma non in Europa. Infatti la strategia in Europa è di diffondere l'idrogeno,in Italia ad esempio con la collaborazione di Eni. Credono molto nell'idrogeno meno nell'elettrico puro.
Ritratto di Zot27
7 giugno 2019 - 20:01
E` notizia di ieri che Toyota ha rivisto completamente la sua visione sull'elettrico, che rispetto ai programmi precedenti anticiperà di 5 anni
Ritratto di 82BOB
8 giugno 2019 - 09:29
Per me, più soluzioni si offrono per "staccarsi" da benzina e gasolio e meglio è! Metano, gpl, ibrido, elettrico, idrogeno... In questo senso la campagna Toyota che prendeva in giro anche il possessore di auto elettriche "fermo al palo" mi è sembrata sempre fuori luogo! Ora vediamo se, come riporti tu, questa sarà una novità per la grande Cina o sbarcherà in più paesi! Questo anticipo di 5 anni citato da Zot27 fa pensare a una accelerata generale del mondo auto... Bene come principio, speriamo non lasci a piedi troppa gente (in tutti i sensi)...
Ritratto di Zot27
8 giugno 2019 - 19:18
Già in Italia i due terzi si arrangiano rinnovando con un usato più fresco
Ritratto di Sepp0
10 giugno 2019 - 14:30
Secondo me, almeno in Italia, ben che vada inizieremo a passare lentamente all'ibrido benza-elettrico, le full elettriche per ora sono fuori discussione, appannaggio solo di gente piena di soldi (il 5% scarso della popolazione) e con un garage di proprietà per le ricariche notturne.
Ritratto di pierfra.delsignore
12 giugno 2019 - 17:32
Il futuro a breve termine è l'elettrico switch, con una aggiunta assolutamente assorbibile dagli incentivi, anzi costano meno, le diffondi, le auto elettriche, che adoro, sono però roba da straricchi, chi si può permettere auto da 80.000 euro in su...