NEWS

Che faccia da cattiva la Toyota Land Cruiser

26 agosto 2013

L’impostazione e le misure non mutano, ma le novità nella parte anteriore ne cambiano del tutto l’immagine.

Che faccia da cattiva la Toyota Land Cruiser
SOLO 2 CM IN PIÙ - In occasione del restyling di metà carriera la Toyota non è intervenuta in modo sconvolgente, ma su un veicolo così imponente come il fuoristrada Toyota Land Cruiser tutto appare poderoso e importante. Così anche se la lunghezza aumenta soltanto di 2 cm, arrivando a 478 cm per la versione a 5 porte e a 433,5 cm per quella a 3 porte a passo corto, la sensazione è che ci si trovi davanti a un modello nuovo del tutto. 
 
“VOLTO” DEL TUTTO INEDITO - Il “trucco” sta nella parte anteriore, che cambia completamente faccia alla Toyota Land Cruiser: a mutare è la mascherina, il paraurti e i gruppi ottici. Tutto è diverso e confluisce in un insieme armonico, dando luogo a una forma unica che con un po’ di fantasia si può dire che evochi un uccello in volo, ad ali aperte. Dire quale sia l’elemento più notevole è un bel match: i fari dalla forma prominente, molto prominente, abbinata alla sagomatura articolata che va a riprendere la mascherina centrale? O i due gruppi di luci a led (i fari diurni) che conferiscono un non so che di modernità? Oppure i cinque elementi verticali cromati che decorano la mascherina, come fossero delle fauci? 
 
 
LINEE ESSENZIALI - Il bello è che tutto ciò - parecchio vistoso pur essendo senza fronzoli - si accompagna a linee molto pulite per quanto concerne il cofano e il design generale, con giusto qualche movimento sulle fiancate per raccordare la parte superiore con i passaruota. Da notare sono anche le luci fendinebbia sistemate in basso, ai lati del “muso”, sobri e per niente ad effetto ma efficaci. L’immagine complessiva della Toyota Land Cruiser trae personalità dalle fiancate abbondanti, con tre luci e abbondanti vetrature. Un contributo rilevante lo apportano i cerchi da 17 e 18 pollici, rispettivamente a sei e dodici elementi. 
 
DUE MOTORI - Nel suo comunicato, la Toyota non ha parlato dei motori disponibili, ma si prevede un V6 4.0 a benzina da 282 CV con 385 Nm, e un turbodiesel 3.0 da 190 CV e 420 Nm di coppia, gli stessi di oggi. In Italia dovrebbe arrivare solo il motore a gasolio.
 
 
PLANCIA IMPONENTE - Alla tradizionale sostanza fuoristradistica del modello, la nuova Toyota Land Cruiser abbina anche una dotazione di servizio di notevole livello, tra cui l’inedito sistema multimediale Toyota Touch 2 & Go che utilizza un display sensibile al tocco da 7 pollici a colori. Il sistema fa anche da tramite tra gli smartphone e i tablet dei passeggeri. Il tutto inserito in una plancia imponente, fatta dal grande cruscotto davanti al volante e dalla console centrale prominente e sviluppata in verticale.
Toyota Land Cruiser
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
64
34
28
21
32
VOTO MEDIO
3,4
3.43017
179




Aggiungi un commento
Ritratto di lucios
28 agosto 2013 - 08:22
4
......da quell'orrido frontale!
Ritratto di francesko
28 agosto 2013 - 14:34
Rimane il vero punto di riferimento come fuoristrada, un prodotto davvero eccellente, non un'auto inutile da parcheggiare in città sul marciapiede. Motore tetragono ad ogni sforzo e doti fuoristradistiche incredibili, provare per credere. Certo, il design di questa versione non mi fa impazzire e tutto sommato trovo abbastanza fuori luogo anche il lusso degli interni e la mancanza di protezioni sulla carrozzeria. Dovrebbero commercializzarla anche in versione povera, per gli usi "estremi" per i quali il mezzo di fatto è concepito.
Ritratto di Willy2000
28 agosto 2013 - 15:21
Uno dei migliori fuoristrada! Come anche il pick-up Hilux. 2 modelli fantastici in off-road e anche affidabilissimi.
Ritratto di fragorino88
28 agosto 2013 - 15:22
Toyota primo costruttore al mondo e all'avanguardia su tutto tranne che sul design. Ma chi le disegna ste schifezze. Non posso credere che non riescano a trovare dei designer decenti con tutti i laureati che ci sono a giro. Questa l'ha disegnata un ubriaco con la 3° elementare.
Ritratto di lucios
28 agosto 2013 - 23:15
4
....come linea sono veramente scarsi, la qualità interna dei materiali non è un granché, eppure vendono milioni di auto nel mondo! Solo qualità sottopelle o anche abilità nel creare aspettative attese? Un po' come i crucchi?
Ritratto di Rikolas
29 agosto 2013 - 11:38
Ma attenzione ai dati: Toyota vende bene perché esporta i propri modelli soprattutto inpaesi dove concorrenza non ne ce ne, tipo Africa o alcune zone dell'oriente. Da li capisci perché sono i primi nelle vendite, non certo per i loro scarsissimi prodotti. Anche VW é un po' sullo stesso principio, e vende bene in Italia solo perché noi siamo tradizionalmente esterofili (purtroppo), ma a ben vedere a giá perso il primato in America e in Europa per la rpima volta comincia vendere meno. Bisogna sempre saper leggere i dati alla luce della geopolitica mondiale...
Ritratto di marian123
29 agosto 2013 - 14:02
avuto il primato in America e in Italia vende quanto negli altri paesi, non perché l'italiano è esterofilo ma perché la fabbrica automobili italiana ha una gamma ridicola che non accontenta tutti. Ma dove leggi tutte ste barzellette?
Ritratto di lucios
30 agosto 2013 - 00:00
4
.... hai ragione, anche io credo che Toyota venda soprattutto in quei mercati dove la concorrenza o non arriva o non può gareggiare (si pensi ad esempio africa, arabia saudita, ecc. dove i classici 4wd nipponici vanno meglio delle suv snob crucche o inglesi), Toyota vende inoltre in quei paesi dove il consumatore medio non ha molte pretese......a differenza di quello europeo che è molto più attento e pretenzioso.....in più, l'ibrido sta aiutando molto in termini di successo. Nulla da escludere sul piano della qualità costruttiva e quella attesa, che mi sembra ottima. Sul fatto che, in Italia VW venda molto perché siamo esterofili questo è anche vero, la crucca in garage fa sempre tendenza, anche quando ha una linea scontata come quella delle Audi, però bisogna ammettere che trova molto pane per i suoi denti vista l'offerta nazionale che ci ritroviamo veramente scarna, vecchia o copiata.
Ritratto di Rikolas
28 agosto 2013 - 21:15
Ma che cos'é? Un frigo? Un forno? Una vasca da bagno? Una cassapanca?? Ma cosa rappreseta sta roba? Certo che se la prima azienda al mondo di auto produce sta roba, siamo davvero alla frutta... Bisogna essere ubriachi per comprare sta macchina (se così la possiamo chiamare!)
Ritratto di amicodavvero
10 settembre 2013 - 19:01
e' stupenda ,praticamente una sicurezza su strada,in qualsiasi contesto,poi vi ha messo anche del lusso e questo la rende polivalente per tutte le occasioni,ma e' l'immagine non finta di una struttura solida che lo rende speciale, tanta sostanza no finta affidabilita'.
Pagine