NEWS

Toyota Mirai: 1.003 km con un pieno di idrogeno

Pubblicato 01 giugno 2021

Stabilito un nuovo record di percorrenza con la Mirai, la berlina della Toyota alimentata a idrogeno.

Toyota Mirai: 1.003 km con un pieno di idrogeno

LA TOYOTA CI CREDE - La Toyota è l’azienda automobilistica che ha maggiormente puntato sull’idrogeno. Ne è la dimostrazione la seconda generazione della Toyota Mirai, nella quale l’idrogeno stivato in tre serbatoi ad alta pressione, viene inviato alla fuel cell di bordo, dove si combina con l'ossigeno presente nell’aria, per generare la corrente necessaria ad alimentare il motore elettrico che muove la vettura.

> TOYOTA MIRAI: LE PRIME IMPRESSIONI DI GUIDA

PIÙ LEGGERA ED EVOLUTA - La seconda generazione della Toyota Mirai è una notevole evoluzione della precedente. Essendo basata sulla piattaforma modulare GA-L, la casa ha potuto ridurre il peso di diversi componenti. C’è anche una nuova pila a combustibile (fuel cell) posizionata nel vano anteriore (prima era sotto il pianale). La batteria ad alta tensione agli ioni di litio (la precedente era al nichel-metallo idruro) e il motore elettrico sono collocati sopra l’asse posteriore. Questa riprogettazione si è tradotta, oltre che in un miglioramento dell’abitabilità, anche in un aumento dell’autonomia che, secondo la casa, raggiunge i 650 km con un pieno di idrogeno.

1003 KM CON UN PIENO - Un team composto da quattro piloti tra cui Victorien Erussard, fondatore e capitano dell'Energy Observer, la prima imbarcazione dotata di tecnologia a celle a combustibile della Toyota, ha voluto sfruttare le caratteristiche della Mirai per stabilire un nuovo record di percorrenza. Il viaggio è iniziato mercoledì 26 maggio alle 5:43 dalla stazione a idrogeno HYSETCO di Orly e si è concluso dopo aver percorso 1.003 km, stabilendo quindi un nuovo primato. La distanza è stata percorsa su strade pubbliche, a sud di Parigi e nelle aree di Loir-et-Cher e Indre-et-Loire, e la distanza e i consumi sono stati certificati da un'autorità esterna indipendente. Il consumo medio di carburante è stato di 0,55 kg per 100 km, con un pieno equivalente a 5,6 kg di idrogeno.

E IN ITALIA? - La Toyota Mirai è disponibile anche in Italia a partire da 66.000 euro nell’allestimento Pure. Tuttavia, a meno di non disporre di un erogatore di idrogeno privato (o aziendale), il suo utilizzo resta molto limitato. Infatti, attualmente, l’unico distributore pubblico si trova a Bolzano.

> AUTO A IDROGENO: ECCO COME FUNZIONANO

VIDEO
Toyota Mirai
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
57
24
8
4
11
VOTO MEDIO
4,1
4.076925
104




Aggiungi un commento
Ritratto di Vincenzo Mastrangeli
9 giugno 2021 - 10:59
Come vedi già l’autonomia è tripla dell’elettrico, non si ha il problema di possedere un box di casa per la ricarica, non si devono attendere ore fuori zona per farla ricaricare dalla colonnina, il costo per km è dimezzato, non basta?
Ritratto di RubenC
9 giugno 2021 - 11:02
1
La Toyota Mirai ha autonomia tripla rispetto a un'auto elettrica? La Toyota Mirai ha un'autonomia WLTP di 709 km, una Tesla Modely 3 LR 640 km e una Tesla Modely S LR 663 km. Quindi l'autonomia è più o meno la stessa.
Ritratto di RubenC
9 giugno 2021 - 11:04
1
*MODEL 3 e MODEL S, ovviamente. Non so perché il correttore abbia fatto questo scherzo.
Ritratto di RubenC
9 giugno 2021 - 11:03
1
E il costo per km è moooolto più alto con l'idrogeno che con l'elettrico... Dove hai letto il contrario??
Ritratto di NeuroToni
1 giugno 2021 - 21:45
@giulio21: c'è un noto proverbio che dice: "chi vive sperando, muore cagando".
Ritratto di giulio21
1 giugno 2021 - 21:50
@NeuroToni: c'è un noto proverbio che dice: "la speranza è sempre l'ultima a morire", magari a caga..re vacci tu
Ritratto di Sdruma
1 giugno 2021 - 18:21
1
L'idrogeno si che eliminerebbe molti dei problemi tipici di chi vuole una vettura veloce da rifornire, ma al tempo stesso super ecologica, il problema sono i circa 15€ al Kg per l'idrogeno in Italia, portano il pieno di questa Toyota a più di 80,00 €, anche se con una vettura diesel si riescono a percorrere gli stessi km (immagino fatti in maniera estremamente parsimoniosa) con circa 60/65€. magari in futuro generare idrogeno sarà estremamente più economico, e allora si che il passo avanti sarebbe epocale.
Ritratto di giulio21
1 giugno 2021 - 18:28
il passo avanti ci sarà ma a tempo debito, i petrolieri e produttori di batterie hanno la precedenza...
Ritratto di RubenC
1 giugno 2021 - 18:44
1
Il problema non è il costo. Il problema è che non abitiamo tutti a Bolzano.
Ritratto di giulio21
1 giugno 2021 - 19:00
ma se fanno fatica a espandersi anche le colonnine di ricarica ma di che stiamo parlando...
Pagine