NEWS

La nuova Toyota Rav4 mostra i muscoli

28 marzo 2018

La quinta generazione della Toyota Rav4 cambia radicalmente nel design, adotta una nuova piattaforma e un sistema ibrido evoluto.

La nuova Toyota Rav4 mostra i muscoli

MOSTRA I MUSCOLI - Quasi un quarto di secolo di successi e ora arriva la quinta generazione. La Toyota Rav4, tutta nuova, debutta al salone di New York. Mostrando i suoi muscoli, grazie a un design che osa di più rispetto al modello precedente, con linee più accattivanti e più originali. Tra i motori per il mercato europeo è previsto l’ibrido che abbina il 4 cilindri 2.5 a benzina, con il motore elettrico e la trasmissione ECVT della Toyota. Si dovrebbe trattare del sistema già utilizzato l’attuale generazione, ma migliorato, con maggiore potenza (per ora non dichiarata) ed efficienza. Su questa versione ibrida della Toyota Rav4 la trazione integrale è realizzata con un motore elettrico posto a retrotreno e non nel modo classico, con un albero di trasmissione e un differenziale. Cosa che invece resta sulla versione dotata del solo motore a benzina 2.0, che sarà disponibile su alcuni mercati europei, con cambio manuale o automatico e una nuova trazione integrale con differenziale posteriore che si disconnette quando non è necessario (solo sulle versioni con cambio automatico).

MAGGIOR SPAZIO A BORDO - La nuova Toyota Rav4 è stata concepita sulla piattaforma modulare TNGA (Toyota New Global Architecture), già usata con successo sulla Prius. La rigidità strutturale del nuovo modello aumenta del 57% e arrivano le sospensioni posteriori multilink. Le misure della nuova edizione sono praticamente identiche a quelle del modello attuale: 460 cm. Cambia leggermente il passo, più lungo di 3 cm (269 cm totali) con sbalzi anteriori e posteriori ridotti, a fronte di una larghezza maggiore di 1 cm (185,5 cm totali). Il tutto si concretizza in maggior abitabilità per i passeggeri e in un vano bagagli ancora più capiente. La nuova Rav4 è poco più alta dal suolo rispetto alla precedente ma la maggior rigidità fa in modo che l’esperienza di guida sia migliorata, secondo quanto affermato dalla Toyota.

TECNOLOGIA PER LA SICUREZZA - La tecnologia è sicuramente un aspetto non tralasciato sulla nuova Toyota Rav4 e cerca di ridurre al minimo le possibilità di incidente. In questa direzione va il nuovo Toyota Safety Sense (TSS) che comprende il sistema anti-collisione con il rilevamento dei pedoni, il cruise control attivo con funzione di radar, l’assistente per mantenere la carreggiata, l’assistente che legge i segnali stradali e avvisa il guidatore. 

ABITACOLO SOBRIO - Nell’abitacolo della nuova Toyota Rav4 troviamo un’impostazione un po’ più tradizionale rispetto all’esterno. La plancia è caratterizzata da linee sobrie e razionali con materiali che sembrano aver fatto un salto di qualità rispetto all'attuale generazione. La console centrale è alta, sormontata da una corta leva del cambio a fianco della quale troviamo il selettore delle modalità di guida e, nella parte alta, lo schermo del sistema multimediale. Per quest'ultimo la Toyota annuncia la compatibilità con Amazon Alexa e Apple CarPlay per il controllo vocale e l’estensione delle funzioni dello smartphone rispettivamente. Per la prima volta su una Toyota arriva lo speccietto retrovisore interno digitale, che può mostrare a richiesta le immagini provenienti da un'apposita telecamera posta nella coda della vettura.

Toyota Rav4
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
24
15
10
17
9
VOTO MEDIO
3,4
3.373335
75
Aggiungi un commento
Ritratto di Gianni.ark
28 marzo 2018 - 23:18
Come evoluzione stilistica direi che è incomprensibile...
Ritratto di bridge
28 marzo 2018 - 23:24
1
Stile molto americano. Non mi fa impazzire ma per me questa nuova Rav4 ci sta. Aspetto di vederla dal vivo.
Ritratto di Mbutu
29 marzo 2018 - 00:01
Decisamente cattiva, mi piace. Nella mascherina c'è qualcosa che mi lascia dubbioso ma non ho ancora capito cosa.
Ritratto di Gordo88
29 marzo 2018 - 00:55
Sempre più brutta questa macchina, forse é migliorata leggermente negli interni... forse
Ritratto di Papero84PA
29 marzo 2018 - 09:16
Inomma...
Ritratto di mike53
29 marzo 2018 - 09:47
Più che un'evoluzione mi sembra un'involuzione! Peccato. E' un Suv messo insieme da tanti puzzle che però, secondo me, non hanno partorito nulla di speciale, anzi!
Ritratto di palazzello
29 marzo 2018 - 10:30
Beh!! un design molto coraggioso devo dire...sicuramente farà vendere ma staremo a vedere perchè non lo vedo così semplice!!
Ritratto di Giuliopedrali
29 marzo 2018 - 11:10
Carina molto californiana. In ogni caso se guardiamo gli ultimi post di Al Volante, semplicemente sono dedicati tutti ad auto magari jap o coreane ma prodotte soprattutto per il mercato USA. E ancora pochi su auto per il mercato cinese, che sono un infinità di modelli! Tanto per dire quanto contiamo ancora noi...
Ritratto di orsogol
29 marzo 2018 - 12:25
1
Un bel passo avanti, soprattutto per la meccanica, o meglio "elettromeccanica" visto che parliamo di un'ibrida. In quanto al design è inutile prendersela, tanto la tendenza generale è questa. Mettiamo in fila SUV di 10 marche, magari dello stesso colore e togliamo tutti i badges, la griglia anteriore e tutti gli orpelli di plastica appioppati qua e là, poi cerchiamo di indovinare quali sono: bravo chi ne distingue la metà! Questo Rav4 comunque mi sembra molto imparentato con la NX300, di cui evidentemente utilizza buona parte della scocca. Il fatto che sia più alta da terra di un cm. mi sembra una buona notizia, in controtendenza. Può essere un alternativa alla Lexus per chi non vuole dissanguarsi.
Ritratto di Hondista99
29 marzo 2018 - 18:32
Dire oscena è un eufemismo. Il posteriore è una Outlander, non vedo differenze, copiato persino il colore.
Pagine