NEWS

Toyota RAV4: la ibrida ricaricabile ha 306 CV

Pubblicato 20 novembre 2019

Al salone di Los Angeles la Toyota presenta la RAV4 Plug-in Hybrid Prime in arrivo nell'estate del 2020.

Toyota RAV4: la ibrida ricaricabile ha 306 CV

CHE POTENZA - La Toyota RAV4 di quinta generazione, sul mercato da un anno, potrà beneficiare di una nuova variante ibrida ricaricabile, annunciata al Los Angeles Auto Show. La Toyota RAV4 Plug-in Hybrid Prime (nelle foto e nel video più in basso) si posiziona al vertice della gamma e sarà disponibile dall’estate del 2020. Ha una potenza complessiva di 306 CV e sarà una concorrente diretta delle Peugeot 3008 Hybrid4 e DS7 Crossback e-Tense.

62 KM IN ELETTRICO - Il sistema ibrido ricaricabile, al debutto assoluto sulla Toyota RAV4 Prime, deriva da quello della versione 4x4 AWD-i ma è stato opportunamente potenziato (306 contro 218 CV); è composto da un motore quattro cilindri a benzina a ciclo Atkinson da 2,5 litri, una batteria agli ioni di litio e una coppia di motori elettrici (uno all’anteriore e uno al posteriore, per realizzare la trazione integrale). La Prime ha uno scatto da 0 a 100 km/h di 5,8 secondi e un'autonomia in modalità elettrica di 62 km. Entrambi i motori elettrici sono dotati della frenata rigenerativa, che ricarica le batterie durante i rallentamenti, il cui livello può essere selezionato utilizzando i comandi presenti sul volante.

LIEVI DIFFERENZE - Dal punto di vista estetico la Toyota RAV4 Prime si caratterizza per un fascione leggermente diverso, che presenta delle cromature nella parte bassa e inedite prese d’aria, e per i cerchi in lega da 19” (specifici nell’allestimento XSE insieme alla carrozzeria bicolore).

VIDEO
Toyota Rav4
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
60
52
34
45
53
VOTO MEDIO
3,1
3.086065
244


Aggiungi un commento
Ritratto di Benky
21 novembre 2019 - 09:51
8
Purtroppo le Plug-In sono in caduta libera nelle vendite... il problema è che hanno i pregi di entrambe le motorizzazioni (termico e elettrico) ma anche i corrispettivi problemi...peso, riduzione ingombri, ma peggio ancora il prezzo! Tanto vale aspettare un paio di anni e prendere un elettrica da 400/500 km allo stesso prezzo...
Ritratto di neuropoli
21 novembre 2019 - 10:29
un'elettrica pesa di più (anche se di poco) rispetto ad una plug-in.
Ritratto di AlviseT
21 novembre 2019 - 11:48
Toyota non lo capisce, ma in Italia la Prius non piace a nessuno e non propone plug-in su altri modelli, per il momento. Per questo le vendite calano. I concorrenti fanno auto che hanno bisogno di troppa manutenzione e troppo costose.
Ritratto di Santhiago
21 novembre 2019 - 14:44
.. Poi arriverà il listino, e i 10k di differenza con il motore tradizione vanificheranno tutte le lodi sopra tessute..
Ritratto di giangibus
22 novembre 2019 - 10:39
Quanta roba! Toyota/Lexus da schiaffoni a tutti quando si tratta di ibrido.
Pagine