NEWS

Toyota WeHybrid: più la guida è green, maggiore è il risparmio

di Paolo Alberto Fina
Pubblicato 29 luglio 2020

Debutta con la nuova Toyota Yaris Hybrid una nuova forma di assicurazione: chi sfrutta a lungo il motore elettrico ha diritto a sconti.

Toyota WeHybrid: più la guida è green, maggiore è il risparmio

GUIDA GREEN - Sul mercato da settembre 2020, la nuova generazione della Toyota Yaris Hybrid è dotata di un più efficiente sistema ibrido da 116 CV, 15 in più del precedente sistema ibrido, che le consente di percorrere fino a 35,7 km/l, secondo la casa. Inoltre, grazie al motore elettrico da 80 CV, che si affianca al nuovo benzina 3 cilindri 1.5, l’utilitaria marcia più spesso con la trazione elettrica e procede per inerzia fino a 130 km/h con il motore termico scollegato. Per sfruttare al meglio l’ibrido, serve una guida fluida e possibilmente senza brusche accelerate o frenate, che la Toyota vuole incentivare attraverso il nuovo programma di sconti e servizi WeHybrid.

GRATIS CON L’ELETTRICO - Chi aderisce, può sottoscrivere la polizza assicurativa WeHybrid Insurance, dove il premio per l’assicurazione Rc non viene calcolato in base alla città di residenza, all’età e ai tipici parametri scelti dalle assicurazioni, ma in funzione della guida “eco”: i chilometri percorsi con il motore elettrico, dunque senza inquinare, sono gratuiti, mentre quelli affrontati con il 1.5 a dare trazione costano 4 centesimi di euro l’uno; il costo sale a 5 centesimi scegliendo l’assicurazione kasko. Il premio di WeHybrid Insurance è calcolato mensilmente in base alla percorrenza con il motore elettrico, dunque il premio dell’assicurazione non va pagato in anticipo.

TAGLIANDI SCONTATI - Il medesimo principio di incentivazione alla guida “eco” è per WeHybrid Service: in un dato periodo, se il 50% della percorrenza è avvenuta grazie al motore elettrico, la Toyota offre uno sconto sul primo tagliando. Lo sconto si fa ancora più consistente in caso di percorrenza elettrica superiore al 60%. È prevista inoltre la WeHybrid Challenge, che mette a disposizione crediti green in base alla percentuale di percorrenza in elettrico. I crediti si possono spendere sul portale Kinto Go, gestito dalla Toyota, per acquistare biglietti di mezzi pubblici o eventi.

Toyota Yaris
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
115
68
42
31
42
VOTO MEDIO
3,6
3.614095
298




Aggiungi un commento
Ritratto di porosionok
29 luglio 2020 - 15:48
Costa troppo, prezzi esagerati, volevo una Yaris benzina con cambio solo automatico come seconda auto, niente per forza devo prendere la Hybrid, non esiste il cambio automatico come optional sul benzina.
Ritratto di deutsch
30 luglio 2020 - 12:01
4
le utilitarie basiche con cambio automatico sono merce rara
Ritratto di elitropi cristian
29 luglio 2020 - 18:01
È un'ulteriore incentivo Green di Toyota. Se uno vuole accetta e partecipa, altrimenti resta con l'assicurazione tradizionale,ecc... È un concetto easy,non bisogna necessariamente chiamarsi Einstein per comprendere...
Ritratto di Meandro78
29 luglio 2020 - 21:00
Io avrei usato un clown con un palloncino rosso per pubblicizzare questa campagna. Il motto: "noi veleggiamo"
Ritratto di Attilio1969
30 luglio 2020 - 09:01
per me sarebbe perfetta, di media faccio meno di 10k km annui....ma ho già una yaris ibrida con il suo fantastico effetto scooterone che da fastidio solo a chi non ha un'auto ibrida, ma la vorrebbe, come la volpe di Fedro con l'uva...per il resto, bhe hanno migliorato parecchio le cose, il poter andare in elettrico oltre i 70km/h significa che per le statali con limite a 70km/h ti fai qualche km in elettrico e qualche km a benzina, cosa che ora posso fare solo quando si va sotto i 70km/h. comunque a livello di gestione economica la panda a metano non si batte con 16 € di metano fa 500km, con la yaris ibrida con un litro di benzina si fanno 22km...
Ritratto di NITRO75
30 luglio 2020 - 10:19
No, l'ho avuta per due anni ed è stato un incubo. A parte l'effetto scooterone su cui potrei soprassedere (anche se la gente in auto con me mi guardava come se fossi un folle a tirarle il collo), era proprio l'impotenza e la fiacchezza di tutto il powertrain Toyota. In salita poi era un abominio. Va bene se la porti in piano, in città a velocità codice e senza accendere troppo climatizzatori e/o riscaldamento.
Ritratto di roentgen
30 luglio 2020 - 12:23
Sai, ci sono ancora automobilisti cui piace guidare le auto e fare cose come cambiare le marce quando lo desiderano........
Ritratto di PARRELLA GIOVANNI
30 luglio 2020 - 15:19
Ciao. Ma i 22 km/litro con la Yaris ibrida in che tipo di percorso? urbano-statale?.Te lo chiedo perchè con la mia (Clio Tce90 solo benzina) su statali scorrevoli a 70/80 km/h in 4 persone e clima acceso le medie si attestano intorno a 4,8/5,0 l/100 km. Se i 22 sono su extra urbano non mi sembra un risultato eccezionale.
Ritratto di Mark R
31 luglio 2020 - 21:49
Ciao. Da quel che capisco tu parli di media in un tratto di strada mentre esempio io con la Prius V2 del 2006 con 250.000km (1500cc 4 cilindri della Yaris precedente ma con qualche CV in più) faccio i 25km/l di media annuale, mentre in extraurbano ai 85-90km/h in 2 senza clima con gomme 4 stagioni 195/55 R16 le medie si attestano sui 3,5-3,7l/100km senza usare il metodo P&G (Pulse & Glide). In casi particolari e condizioni meteorologiche favorevoli su alcuni pieni faccio la media dei 3,5l/100km senza fare autostrada.
Ritratto di Mark R
31 luglio 2020 - 21:42
@Attilio1969: puoi metanizzare la yaris.. E poi vedi quanto ti fa con 1kg di CH4; se sulla Prius V2 c'è gente che fa i 30km/kg in autostrada a te le considerazioni per una yaris (serie precedente) che ha lo stesso powertrain della Prius V2 ma depotenziato.
Pagine