NEWS

Una Ferrari 488 Pista solo per i piloti Ferrari

15 giugno 2018

Questa versione speciale denominata Piloti Ferrari è ordinabile solo dai clienti che hanno già acquistato una Ferrari da corsa.

Una Ferrari 488 Pista solo per i piloti Ferrari

LOOK DA CORSA - Nel 2017 la Ferrari si è aggiudicata i titoli piloti e costruttori nella classe LM GTE Pro del campionato di durata WEC con la Ferrari 488 GTE numero 51 della AF Corse, con al volante Alessandro Pier Guidi e James Calado, a cui il costruttore di Maranello rende omaggio con questo allestimento speciale della Ferrari 488 Pista. La versione si chiama Piloti Ferrari e riprende numerose soluzioni tecniche e aerodinamiche delle Ferrari 488 da corsa (Challenge e GTE).

ALLORO IN BELLA VISTA - La Ferrari 488 Pista Piloti Ferrari è stata messa a punto dal reparto Tailor Made, la divisione a cui vengono affidate tutte le personalizzazioni ordinate dai clienti, a partire dai tessuti interni fino ai colori e alle rifiniture. Gli stilisti hanno rivisto il look della 488 Pista e aggiunto una fascia centrale tricolore, l'alloro celebrativo del titolo, i condotti anteriori dell'aria neri e l'ala posteriore in fibra di carbonio. I colori disponibili per la carrozzeria hanno tutti un "gusto" racing: sono il rosso Corsa, il blu Tour De France, il nero Daytona e l'argento Nurburgring. All'interno invece sono previsti rivestimenti in Alcantara, lavorata dalla Ferrari per ottenere il Tricolore, oltre alla targa in carbonio specifica per il modello e alle soglie d'accesso nello stesso materiale.

SOLO PER PILOTI - Sulle portiere e alla base del volante si trova il numero scelto dal proprietario, che nel caso dell'esemplare fotografato è il 51 dell'equipaggio Guidi-Calado. Questo perché la Ferrari 488 Pista Piloti Ferrari non può essere ordinata da "semplici" clienti facoltosi, ma è rivolta solo ai piloti (ufficiali o "paganti") della Ferrari che prendono parte ai campionati mondiali o monomarca organizzati dal Cavallino.

PIÙ CV, MENO KG - A livello meccanico la Ferrari 488 Pista Piloti Ferrari non presenta modifiche rispetto alla Pista, che è dotata di un motore V8 profondamente evoluto rispetto al 3.9 della 488 GTB: il Cavallino ha rivisto infatti circa il 50% dei suoi componenti. La potenza non a caso passa da 670 a 720 CV, ma i tecnici hanno lavorato anche per "limare" il peso (inferiore di 90 chili) e migliorare l'aerodinamica: sulla Ferrari 488 Pista sono presenti infatti appendici frontali maggiorate, il fondo piatto (che guida l’aria verso lo scivolo posteriore) e un nuovo alettone posteriore, novità che insieme hanno incrementato del 20% la spinta generata dall'aria sulla carrozzeria a forte velocità, a tutto vantaggio della stabilità in rettilineo.

Ferrari 488
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
320
29
6
4
7
VOTO MEDIO
4,8
4.77869
366
Aggiungi un commento
Ritratto di Ercole1994
15 giugno 2018 - 19:13
Tecnicamente notevole, ma le varie versioni della 458, rimangono stilisticamente migliori...
Ritratto di puccipaolo
15 giugno 2018 - 23:03
5
Concordo. Tecnicamente...nulla da dire ma quel becco, ora camuffato meglio della 488 pista con le strisce è comunque inguardabile
Ritratto di nifi3019
16 giugno 2018 - 08:55
esteticamente parlando la 458 rimane irraggiungibile..
Ritratto di Gianni_m
15 giugno 2018 - 20:42
sarei curioso di sapere chi ha messo 1 o 2 volanti
Ritratto di Leonal1980
15 giugno 2018 - 21:37
3
Da panico... io riesco a darne meno di 5 ad una Ferrari, poi ne do 3 ad una Giulia, dopo la prova... inizialmente 4.
Ritratto di Rikolas
16 giugno 2018 - 10:25
Sarà il solito adolescente che stravede per le tedesche che ha "papà"... santa ignoranza! Ma come si fa a mettere 2 stelle a una FERRARAI? Magari sono pire convinti che una Gold sia migliore...ormai mi aspetto di tutto! Roba da manicomio qui dentro...
Ritratto di riotwinturbo
16 giugno 2018 - 11:01
Parli te che hai messo un volante alla Lamborghini Huracan, alla Mazda MX-5, alla Honda Type R e alla Mercedes AMG GT (tutte quante vetture splendide), roba da manicomio seriamente… Che poi "come si fa a mettere 2 stelle" ahahahahahaha, le stelle le vedi solo tu, noi altri vediamo i volanti...
Ritratto di opinionista
18 giugno 2018 - 12:37
2
Un volantino, due.... qui il detto popolare ci sta tutto << quando la volpe non arriva all’uva, dice che è acerba>> suvvia dai