NEWS

Le auto che soddisfano di più nella ricerca J.D. Power

04 giugno 2012

La “Vehicle Owner Satisfaction Study 2012” della J.D. Power si riferisce al mercato tedesco: tra le marche prevale la Mercedes, tra i modelli la Mercedes Classe A. La Fiat 500 è l'unica italiana: terza nella sua categoria.

MERCATO DI RIFERIMENTO - La J.D. Power, una delle più autorevoli società di ricerche di mercato, anche quest'anno ha effettuato l'indagine “Vehicle Owner Satisfaction Study 2012” che misura, attraverso una serie di sondaggi, il grado di soddisfazione del cliente. Di seguito vi proponiamo i risultati emersi in Germania, principale mercato europeo per volumi di vendita, e per questo piuttosto rappresentativo dell'Unione Europea.

Toyota yaris 2011 28
La Toyota Yaris prevale tra le utilitarie.


COSA SI VALUTA
- Ai 14.296 intervistati da gennaio a febbraio 2012, proprietari da almeno di due anni dell'auto e con all'attivo più di 35.000 km, è stato chiesto di rispondere a diverse domande suddivise in quattro diverse categorie, ognuna con un'importanza specifica. Il gradimento della vettura (prestazioni, design, comfort, funzioni) conta per un 27% sulla valutazione totale, qualità e affidabilità della vettura contano per un 25%, così come i costi di gestione (carburante, assicurazione, manutenzione e riparazione) per un 24%, mentre la soddisfazione per la rete di vendita e servizi di assistenza del marchio pesa sul totale per il 23%. 

mazda_6_station_wagon.jpg
La Mazda 6 è la più soddisfacente nella categoria delle berline da famiglia.

Classifica costruttori
Pos. Casa Punti Pos. Casa Punti
1 Mercedes 824 12 Nissan 773
2 Toyota 808 12 Opel 773
3 Mitsubishi 799 13 Renault 771
4 Mazda 798 14 Kia 768
5 BMW 791 15 Suzuki 764
5 Volkswagen 791  16 Peugeot 754
6 Skoda 790 17 Smart 752
7 Audi 788 18 Fiat 751
7 Volvo 788 19 Dacia 745
8 Ford 780 20 Citroën 734
9 Honda 779 21 Alfa Romeo 731
10 Hyundai 778 22 Chevrolet  634 
11 Seat 777      

MERCEDES SU TUTTI - Globalmente, sono le auto della Mercedes (824 punti) quelle che soddisfatto maggiormente gli automobilisti tedeschi. Seguono la Toyota (808), la Mitsubishi (799), la Mazda (798), BMW e Volkswagen, entrambe con 791 punti (la lista completa nella tabella sopra). Per quanto riguarda i marchi italiani, l'Alfa Romeo e la Fiat sono nella parte finale della classifica: rispettivamente al 18° e al 21° posto. La Lancia, invece, al pari di Chrysler, Dodge, Jaguar, Jeep, Lada, Land Rover, Lexus, e Subaru: non sono presenti nella classifica per i loro bassi volumi di vendita in Germania.

Classifica per categoria
Posizione Modello Punti Posizione Modello Punti
Citycar     Berline "di prestigio"    
1 Ford Ka 789 1 Mercedes Classe C 819
2 Toyota Aygo 786 2 BMW Serie 3 798
3 Fiat 500 771 3 Audi A4 794
Utilitarie     Berline "di lusso"    
1 Toyota Yaris 805 1 Mercedes Classe E 823
2 Mitsubishi Colt 800 2 Audi A6 820
3 Mazda 2 797 3 BMW Serie 5 777
Berline 5p     Monovolume    
1 Mercedes Classe A 833 1 Toyota Verso 822
2 Mazda 3 815 2 Volkswagen Golf Plus 820
3 Toyota Auris 813 3 Volkswagen Touran 804
Berline da famiglia          
1 Mazda 6 829      
2 Toyota Avensis 818      
3 Volkswagen CC 818      

Fiat 500 Multijet 09
La Fiat 500 è terza tra le citycar.


TRE MERCEDES
- Spostando l'attenzione dai costruttori ai singoli modelli, si registra la “leadership” della Mercedes che figura prima in tre categorie di auto: Classe A (nella foto più in alto), Classe C e Classe E sono rispettivamente le preferite tra le berline a cinque porte, quelle “di prestigio” di medie dimensioni, e “di lusso”. Ottimi risultati anche per la Mazda che viene premiata con l'utilitaria 2 e la berlina a cinque porte 3 e la berlina da famiglia 6. Tra le citycar, secondo i tedeschi la migliore è la Ford Ka, seguita dalla Toyota Aygo e dalla Fiat 500 (qui sopra). La Toyota Yaris è la migliore tra le utilitarie, mentre la Verso nella categoria delle monovolume. 





Aggiungi un commento
Ritratto di poyel38
5 giugno 2012 - 15:57
E le Alfa dove sono?????? Se tu chiedi ad un Alfista ti risponderà che i dati sono falsi! Loro che criticano i"crucchi" e offendono i possessori di auto tedesche alla fine se lo prendono per l'ennesima volta in quel posto! E la loro rabbia sale a livelli da cataclisma perchè darebbero tutto per vedere una delle loro auto in testa alle classifiche.Intanto anche la Dacia sta davanti a loro!!!!
Ritratto di osmica
4 giugno 2012 - 12:34
Non sono presenti per i bassi volumi di vendita. Nel paragrafo "come si valuta" non vengono menzionati dati di vendita. Sono escluse a priori?
Ritratto di money82
4 giugno 2012 - 12:39
1
Scommetto che arriveranno i soliti buontemponi per dire che la classifica è tedesca, che il j d power non conta, che l' azienda è stata pagata bla bla...insomma, le solitiche chiacchiere da bar perchè quando parlano i dati, sappiamo tutti benissimo chi si posiziona nei primi posti ed è ormai difficile negare l' evidenza. Come fa notare osmica "dacia davanti all' alfa"...e a parlare sono i clienti, forse è il caso che alcuni "fedelissimi" facciano 2+2?
Ritratto di osmica
4 giugno 2012 - 12:48
Se commenti di quel genere non arrivano è perchè tali si nascondono. Non sarebbe la prima volta... I dati parlano chiarissimo da molti anni - parlo dei volumi di vendite. Dove tali si ostinano a dire che la poco venduta Giulietta è meglio della Golf (e a volte meglio della serie 1....). Invece di chiedersi perchè la Golf vende di più, meglio chiudere entrambi gli occhi... Ok. Meglio per ... la Vw. Ritornando a questo articolo, i dati sono nuovamente chiari: la Alfa, oltre a vendere a pochi clienti, questi sono pure insodisfatti. E quindi, suppongo, che questi pochi clienti insodisfatti non ricompreranno un'Alfa.
Ritratto di gilrabbit
5 giugno 2012 - 05:40
Vorrei spiegartelo con calma e cerca di capire. In germania ci sono 80 milioni di cittadini con una propensione alla spesa dippia della nostra e senza aeree depresse come il nostro sud quindi sono 80 milioni di potenziali acquirenti. Poi ci sono tutti i paesi dell'est che nell'era della Trabant, e tra questi anche i tedeschi dell'ex ddr, che guardando dall'altra parte del muro vedevano il ricco fratello germanico girare con la bella macchina. Oggi che si sono aperte le porte quello che era un mercato dei sogni è divenuto realtà e ttuti coloro che sono cresciuti nel mito oggi lo possono acquistare. Ed ecco che polonia, repubblica ceca, ungheria e giù fino a romania e ukraina sono entrate le auto dei sogni e cioè le tedesche. Domenica mattina ero a lavare la mia micra e sono arrivati quattro romeni, che duranete la settimana fanno i muratori, con 2 audi A4 e 2 Mercedes Clk. Auto di seconda mano di 4/5 anni ma ben tenute. Se le sono pulite e lucidate come che cura un figlio e per loro, anche se mangiano prodotti di hard discount o vivono in otto in una casa, quello è un punto di arrivo irrinunciabile. Noi invece abbiamo il più alto numero di auto pro capite, una tassazione sull'auto che ha raggiunto limiti da collasso e un costo carburante che sta facendo diventare le città dei deserti. Io giro per Roma dalla mattina alla sera per lavoro e vedere le strade deserte alle 10 del mattino mi fa stare male perchè so che a quel traffico scorrevole corrisponde una difficoltà di milioni di persone che in questo momento a tutto pensano fuorchè all'auto. A me in questo mese si è rotto lo scooter. In altri tempi lo avrei fatto riparare o sarei corso ad acquistarne un'altro. Non ho fatto nell'una nell'altra cosa. L'ho semplicemente rottamato cosa che stannno facendo milioni di cittadini. A questo punto " perchè la Golf vende?" Perchè nel suo segmento è sempre stata la prima in europa. Ricordo che i nostri ragazzotti da bar nel 1980 impazzivano per la GTI e molti si sono svenatoi per comperarsela. Era l'auto più ambita e anche la più rubata e per molti era il mito. Poi con gli anni quel GTI è diventata l'auto dei tamarri e in molti si sono tirati indietro. A ben guardare e ciò che oggi a distanza di 30 anni stanno facendo i nostri fratellli romeni perpetuando un mito che per noi è ampiamente superato. Questo è una spaccato di storia vista con i miei occhi. Forse sbaglio e forse hai ragione tu ma da questo a prendermi a calci nel sedere da solo il tempo ce ne passa!!
Ritratto di osmica
5 giugno 2012 - 09:35
In pratica hai detto che: 1) 400.000/450.000 Golf ogni anno in europa sono comprate esclusivamente dai tamarri, rumeni che fanno la spesa al hard discount... Ma basta guaradre chi guida le Golf e vedere che non è così. Tra l'altro ho conoscenti che lavorano in conce Vw in due paese differenti, e i "tamarri" sono relativamente pochi. 2) Riducendo il tuo lungo commento in due parole potevi dire, Ottimo Marketing. 3) Che cosa centra tutto questo commento con i dati dell'articolo? L'articolo dice che, in Germania, i clienti più soddisfatti hanno comprato queste vetture.
Ritratto di gilrabbit
5 giugno 2012 - 10:20
e chi lo ha contestato. Non ho detto che chi guida golf sia una tamarro anche perchè per i tamarri nostrani la Golf è passata di moda. Ho anche detto se lo hai capito che è l'auto più venduta perchè ha il più vasto bacino di utenza. Se vai a fare una passeggiata all'est vedrai che esistono solo auto germaniche e chi non se le può permetetre ricorre ai suoi surrogati come skoda o seat. L'ungheria dove la gente guadagna in media 700 euro il mese è piena di Seat. Solo in spagna se ne vedono di più. Quanto ai romeni basta fermarsi a fare la spesa fuori da un hard discount per vederli arrivare con la Bmw o con la Golf. Almeno a Roma è così e hanno fatto incetta di tutti i Bmw usati in circolazione tanto che vedere un romano o italiano che sia dentro una Bmw targata italina è divenuto quasi impossibile. Questo è ciò che accade a Roma ed è sotto gli occhi di tutti. Addirittura abbiamo interi quartieri abitati da romeni ucraini e polacchi e le auto in strada sono solo ed unicamente tedesche. Ma questo significa che un'auto tedesca sia migliore di una italiana o coreana o francese? Dice solo che ci sono interi popoli che conoscono o quelle o le Dacia o, come ho visto a Budapest, ancora c'è chi gira con la Trabant!! Il mio discorso inoltre non è a favore di questa o quella marca perchè onestamente chi vende vende e "non me ne pò fregà de meno" ma è un discorso sociologico finalizzato a capire che se vedo uno scendere da una Bmw targata Ro e lo vedo entrare in un hard discount a comprare la monnezza che poi si mangia permetti che mi possa porre qualche domanda??
Ritratto di money82
5 giugno 2012 - 12:59
1
Gilrabbit la tua è un' osservazione che riguarda il solo mercato delle golf o il mercato dell' usato nei paesi dell' est...qui stiamo parlando di una statistica fatta in germania alla quale ai clienti dei vari marchi viene chiesto quanto sono soddisfatti della propria vettura, chi ha sempre sostenuto che i tedeschi vendono fumo non sono di certo io e come in ogni statistica presentata in questo sito (nessuna esclusa), le italiane sono ultime in classifica o addirittura non ci sono. Vogliamo mettere il tutto in ambito politico? Ottimo, spiegami come fai a dare fiducia a delle istituzioni che da 50 anni ti prendono per i fondelli...è vero che in germania c'è stato un periodo nero ma da noi è stata la stessa cosa?
Ritratto di gilrabbit
5 giugno 2012 - 15:22
sono fatte di uomini. Io sono fedele alle istituzioni e caso mai combatto gli uomini quando li reputo sbagliati. A me non interessa se il tedesco è soddisfatto della macchinina che guida e il perchè le nostre sono fuori. A me interessa combattere un sistema che come dici da 50 anni ci prende per i fondelli ma non vorrei per evitare il vicino di casa mettermi in casa lo straniero. Quindi non ho mai detto che i tedeschi vendono fumo o che ciò che producono sia di basso livello ma da questo a dire che i nostri prodotti fanno schifo il tempo ce ne passa e poi noi non abbiamo mai immesso sul mercato auto come le loro non avendo un bacino di utenza che possa assorbire e per questo fare concorrenza a Mercedes o Bmw che reputo prodotti di elite quanto alla Vw è solo l'auto del popolo che si è messa in ghingheri e nienet più. Quindi non potendo permettermi una Mercedes o una Bmw almeno opto perle casareccie Bravo o Giulietta che non mi sminuiscono davanti ad un possessore Vw e me nsbatto che loro, i crucchi germanici, non le considerino. Basterebbe che noi facessiamo altrettanto per lasciarli in mutande!! Ma voi da questo orecchio non ci sentite!!
Ritratto di money82
5 giugno 2012 - 21:23
1
Scusa ma se un tedesco si compra un' alfa evidentemente non saranno di suo gusto le vetture di casa giusto? Quindi perchè dire che si trova male? Perchè la soddisfazione è inferiore rispetto agli altri? Forse perchè è vero? L' amministratore delegato dell' alfa romeo Wester 2 anni fa disse che il loro competitor principale era VW, mi sembra che nessuno abbia mai detto che le auto del popolo siano le migliori in assoluto ma di sicuro sono meglio delle fiat, come è ovvio che se la concorrente di alfa è vw di conseguenza non lo può essere di fiat che va paragonata ai marchi minori...http://nestoremorosini.myblog.it/archive/2010/08/26/torino-rompe-la-tradizione-dell-alfa-romeo-ora-e-competitor.html ecco il primo link che ho trovato ma ce ne sono a decine, fu un' intervista rilasciata a 4ruote. A fronte di questo documento penso non ci sia più nulla da chiarire, tu pensi che le vw siano solo auto del popolo vestite bene, evidentemente chi è nel settore pensa il contrario, vuoi smentire pure questo? Ottimo, ognuno può crearsi la verità che più gli piace, resta da considerarsi vera solo la realtà che si basa su fatti e non su opinioni.
Pagine