NEWS

Le auto che soddisfano di più nella ricerca J.D. Power

04 giugno 2012

La “Vehicle Owner Satisfaction Study 2012” della J.D. Power si riferisce al mercato tedesco: tra le marche prevale la Mercedes, tra i modelli la Mercedes Classe A. La Fiat 500 è l'unica italiana: terza nella sua categoria.

MERCATO DI RIFERIMENTO - La J.D. Power, una delle più autorevoli società di ricerche di mercato, anche quest'anno ha effettuato l'indagine “Vehicle Owner Satisfaction Study 2012” che misura, attraverso una serie di sondaggi, il grado di soddisfazione del cliente. Di seguito vi proponiamo i risultati emersi in Germania, principale mercato europeo per volumi di vendita, e per questo piuttosto rappresentativo dell'Unione Europea.

Toyota yaris 2011 28
La Toyota Yaris prevale tra le utilitarie.


COSA SI VALUTA
- Ai 14.296 intervistati da gennaio a febbraio 2012, proprietari da almeno di due anni dell'auto e con all'attivo più di 35.000 km, è stato chiesto di rispondere a diverse domande suddivise in quattro diverse categorie, ognuna con un'importanza specifica. Il gradimento della vettura (prestazioni, design, comfort, funzioni) conta per un 27% sulla valutazione totale, qualità e affidabilità della vettura contano per un 25%, così come i costi di gestione (carburante, assicurazione, manutenzione e riparazione) per un 24%, mentre la soddisfazione per la rete di vendita e servizi di assistenza del marchio pesa sul totale per il 23%. 

mazda_6_station_wagon.jpg
La Mazda 6 è la più soddisfacente nella categoria delle berline da famiglia.

Classifica costruttori
Pos. Casa Punti Pos. Casa Punti
1 Mercedes 824 12 Nissan 773
2 Toyota 808 12 Opel 773
3 Mitsubishi 799 13 Renault 771
4 Mazda 798 14 Kia 768
5 BMW 791 15 Suzuki 764
5 Volkswagen 791  16 Peugeot 754
6 Skoda 790 17 Smart 752
7 Audi 788 18 Fiat 751
7 Volvo 788 19 Dacia 745
8 Ford 780 20 Citroën 734
9 Honda 779 21 Alfa Romeo 731
10 Hyundai 778 22 Chevrolet  634 
11 Seat 777      

MERCEDES SU TUTTI - Globalmente, sono le auto della Mercedes (824 punti) quelle che soddisfatto maggiormente gli automobilisti tedeschi. Seguono la Toyota (808), la Mitsubishi (799), la Mazda (798), BMW e Volkswagen, entrambe con 791 punti (la lista completa nella tabella sopra). Per quanto riguarda i marchi italiani, l'Alfa Romeo e la Fiat sono nella parte finale della classifica: rispettivamente al 18° e al 21° posto. La Lancia, invece, al pari di Chrysler, Dodge, Jaguar, Jeep, Lada, Land Rover, Lexus, e Subaru: non sono presenti nella classifica per i loro bassi volumi di vendita in Germania.

Classifica per categoria
Posizione Modello Punti Posizione Modello Punti
Citycar     Berline "di prestigio"    
1 Ford Ka 789 1 Mercedes Classe C 819
2 Toyota Aygo 786 2 BMW Serie 3 798
3 Fiat 500 771 3 Audi A4 794
Utilitarie     Berline "di lusso"    
1 Toyota Yaris 805 1 Mercedes Classe E 823
2 Mitsubishi Colt 800 2 Audi A6 820
3 Mazda 2 797 3 BMW Serie 5 777
Berline 5p     Monovolume    
1 Mercedes Classe A 833 1 Toyota Verso 822
2 Mazda 3 815 2 Volkswagen Golf Plus 820
3 Toyota Auris 813 3 Volkswagen Touran 804
Berline da famiglia          
1 Mazda 6 829      
2 Toyota Avensis 818      
3 Volkswagen CC 818      

Fiat 500 Multijet 09
La Fiat 500 è terza tra le citycar.


TRE MERCEDES
- Spostando l'attenzione dai costruttori ai singoli modelli, si registra la “leadership” della Mercedes che figura prima in tre categorie di auto: Classe A (nella foto più in alto), Classe C e Classe E sono rispettivamente le preferite tra le berline a cinque porte, quelle “di prestigio” di medie dimensioni, e “di lusso”. Ottimi risultati anche per la Mazda che viene premiata con l'utilitaria 2 e la berlina a cinque porte 3 e la berlina da famiglia 6. Tra le citycar, secondo i tedeschi la migliore è la Ford Ka, seguita dalla Toyota Aygo e dalla Fiat 500 (qui sopra). La Toyota Yaris è la migliore tra le utilitarie, mentre la Verso nella categoria delle monovolume. 





Aggiungi un commento
Ritratto di gilrabbit
4 giugno 2012 - 12:45
..tra l'altro i soliti quattro, dico che il giorno che vi sfileranno l'euro di tasca le macchine le vedrete in cartolina. Continuate su questa strada. Se qualcuno di voi è un giovincello o un ragazzotto posso capire ma se ha qualche annetto sulle spalle è un emerito pazzo a meno che non scriva dalla germania!!!! Ricordo comunque che la germania già 2 volte ha portato l'europa alla catastrofe e presto ci sarà la terza....poi voglio vedere come sarete felici quando per mangiare vi attaccherete alle bucce delle patate!!
Ritratto di osmica
4 giugno 2012 - 12:51
Pure le patate!!! Non so se ti rendi coto, ma questo sondaggio è stato fatto chiedendo ai clienti.... Ovvero, chi è nelle retrovie è perchè i clienti sono insodisfatti. Rendiamoci conto. E non parliamo delle patate...
Ritratto di marcello86
marcello86 (non verificato)
4 giugno 2012 - 12:53
Il commento è stato rimosso perché l'utente è stato disattivato per violazione della policy del sito. La redazione.
Ritratto di money82
4 giugno 2012 - 15:16
1
Gilrabbit a differenza "vostra" (e con vostra intendo i fedeli di fiat) quando una tedesca è davanti ad un' italiana non vengono accesi i toni ma semplicemente una polemica che potrebbe pure essere costruttiva se chi è ai vertici, ascoltasse...quando è davanti una fiat non esitate un secondo a spalare tonnellate di m°°°° sulle altre case (soprattutto se tedesche), imbarazzante l' associazione politica, dimostra pochezza nell' argomentare una situazione che effettivamente non ha molto da dire, l' industria italiana dell' automobile arranca come i suoi sostenitori...non sapete più a cosa attaccarvi...
Ritratto di gilrabbit
5 giugno 2012 - 05:19
avete l'eta dei miei figli anzi sono più vecchi di voi. Parlate di "fedeli alla fiat" senza capire che quì di fedele alla fiat non c'è nessuno anche perchè in 42 anni di patente ho avuto macchine di tutte le razze e fogge e oggi ho una fiat una nissan e una smart e domani dio provvederà. Quì non c'è gente che si entusiama nel leggere un'articoletto, spesso campato in aria o su dati di parte, ma gente che ci tiene al suo paese e al suo lavoro e non si entusiasma se il vicino di casa ha costruito la mercedes a 6 ruote per le parate militari quando sa che quella mercedes a sei ruote per lui è irraggiungibile. Vedere un forum dove ci sono ragazzini che si strappano le vesti perchè la Audi ha venduto più della Citroen o della Fiat mi fa sorridere anzi mi fa rabbia perchè quei ragazzini non si rendono conto che sono loro stessi a finanziare con i loro sacrifici e le loro rinunce quelle Audi che probabilmente vedranno o in cartolina o pure acquisteranno svenandosi i conti in banca solo per fare vedere al vicino di banco che loro possono. No cari ragazzi, voi non potete nulla a meno che non sia il lavoro di papà a farvelo permettere e nel contempo vi fa stare quì a denigrare il lavoro di milioni di persone che nei secoli hanno insegnato agli altri come si lavora. Oggi, siccome loro hanno i soldi, arrivano i tedeschi a prendersi il nostro know how e in cambio non ci lasciano nulla ed ecco che ci sono i fessi che fanno il tifo per una Ducati tedesca o per una Lamborghini tedesca o per una Alfa tedesca. Ricordo che se noi nel 74 non andavamo in germania a disegnargli la golf i signori tedeschi stavano con le pezze al c@lo e se noi in questi anni non gli avessimo improvvidamente ceduto brevetti e conoscenze ancora giravano a dorso di renna quindi siccome ho visto come è andata la storia in questi anni e siccome conosco bene la codardia che la facile esterofilia del popolo italico se permettete parlo con convinzione di causa ed è questo il motivo per il quale faccio il tifo per l'uscita dall'euro astenendomi con la massima attenzione dall'acquistare prodotti provenienti dalla germania.
Ritratto di sagittario32
5 giugno 2012 - 07:59
Ciao! Finalmente un discorso sensato, sono pianamente d'accordo con te, noi in famiglia abbiamo sempre comprato macchine italiane. Non abbiamo mai avuto problemi, beh qualcosina ma di poco conto. Ma sono molto soddisfatto, va che è una meraviglia!! Poi voglio dire un'altra cosa sulla classifica delle cyticar, non sono d'accordo che la Ford KA sia + soddisfacente della FIAT 500, che è praticamente la stessa macchina con gli stessi motori, forse è il confort, boh!! Buona giornata!!!
Ritratto di osmica
5 giugno 2012 - 09:47
1) "spesso campato in aria o su dati di parte" Come al solito. 2) "I ragazzini si svenano per comprarsi l'Audi" E quindi? Che se la comprino. Contenti loro, contenti tutti. 3) "Adesso arrivano gli stranieri con i soldi per comprarsi il know how italiano" > mi sorge un dubbio... a) perchè gli italiani lo vendono (facile dare "colpa" allo straniero che compra) b) gli italiani sono senza soldi? PERCHE'?!? 4) Sarà che "gli stranieri" hanno un know how del marketing che da noi non esiste. 5) Tifa pure per l'uscita dall'euro, vedrai che fallimento. Vedrò da oltre confine come andrete all'estero...
Ritratto di gilrabbit
5 giugno 2012 - 10:31
...ti sei rivelato. Ci guardi da oltre confine? Continua a guardarci ma almeno facci il favore di non mettere boccca perchè in questa nazione ci stiamo noi e ci stavamo bene fino a che gente da oltre confine è venuta a rompere le scatole convincendoci che gli dovevamo pagare il marco 2000 lire per non fallire e oggi addirittura che ha firmato quegli accordi si rende conto del tremendo errore. Io mi accontenterò di riavere la mia liretta, le mie macchinette fiat di latta, i miei trenini che arrivano in ritardo, le mie strade strette e con le buche e tutti i difetti di questo paese che fino a ieri mi hanno fatto vivere benino con gli stranieri che ci invidiavano la pizza, il mandolino e il mare e quando arrivavano gli trombavamo anche mogli e figlie ed erano contenti lo stesso. Stai oltre il confine e non so dove stai ma sappi che quì a Roma, caput mundi, si sta talmente bene anzi si stava talmente bene prima delle invasioni barbariche e di tutti gli stranieri di oggi tanto che si dovrà trovare il modo e la maniera per tornarci anche con la forza. Voi che state di la intanto continuate fare marketing e a studiare come vincere la prossima guerra anche se dovreste ricordare che almeno i germanici le hanno sempre perse tutte da quelle di Marco Aurelio in poi! W l'Italia e abbasso la turchia e tutti crucchi del mondo!!
Ritratto di osmica
5 giugno 2012 - 10:45
Parla quanto vuoi. Tanto parli a vanvera e soprattutto con una coerenza pari a zero. P.s. sono italiano. Ex residente di Ts, trasferitosi all'estero (a 10km), dove le tasse sono decisamente inferiori e i servizi sono decisamente migliori, con strade decisamente più sicure (basta passare il confine e hai le buche, banchine inavase dalla vegetazione, righe scomparse anni fa, zero palletti sui lati...). Per un'assicurazione non mi prendono una mensilità (quando va bene), ma nemmeno metà (meno di 1.000€ per RCA, furto/incendio, Kasko, ecc). Poi parli di "voi", di barabari... Continua pure a parlare, tanto non sai di cosa parli. Parla pure dei rumeni che fanno la spesa al hard discount, è divertente leggere certi commenti, ma anche imbarazzante. E la pizza la mangio all'estero, migliore che a Ts ed ad un prezzo umano.
Ritratto di gilrabbit
5 giugno 2012 - 11:03
Passo spesso da quelle parti e ho vissuto un anno a Ts e ho alcuni amici. Non mi sembra che Trieste sia lo sfascio del mondo e passando in Slovenia non mi sembra di vivere nel paese dei campanelli con Alice che svolazza. Visto però che hai la possibilità di verificare la tipologia di traffico che ti scorre sotto le finestre non puoi non confermare quanto dico sui romeni. Vogliamo spiegare la storia dei furgoncini che fanno l'andirivieni da Roma Tiburtina fino a Kiev e quello che trasportano? Forse per te che sei triestino e hai visto i traffici nella tua città negli anni 70 e prima della caduta del muro non ci farai caso ma per noi che stiamo qua giù fa un certo effetto vedere gente che razzia di tutto per portarselo a casa loro sotto gli occhi dele polizie di mezza europa sloveni compresi che con i 350 km di nuova autostrada da Ts al confine Ungherese vendono Vignette a più non posso. Domanda: non dirmi che la mattina fai i 10 kilometri e vieni a lavorare in Italia magari in qualche ufficio comunale o dello stato perchè questo non ti farebbe onore. ps: attenzione ad non avere un incidente con un'auto romena perchè da loro l'assicurazione (sono più furbi di te) costa due lire all'anno peccato che da noi non è riconosciuta. E poi sono io il razzista?
Pagine