La Volkswagen apre la Monterey Car Week con i concept Atlas

L'Atlas Cross Sport è pronta per la produzione, bisognerà aspettare per il pick-up Atlas Tanoak.

UNA VETRINA IMPORTANTE - La Monterey Car Week (21-26 agosto 2018), che culmina con il Pebble Beach Concours d’Elegance nella giornata di domenica, è diventata nel corso degli anni un appuntamento imperdibile, una delle settimane più importanti nel mondo delle quattro ruote, dove le case automobilistiche affiancano alle spettacolari auto d’epoca nuovi modelli e nuovi concept.

DUE PROPOSTE - La prima presentazione californiana di quest’anno riguarda due vetture Volkswagen: Atlas Cross Sport (foto qui sopra) e il concept Atlas Tanoak. Nel primo caso si tratta della versione a cinque posti della suv di medie dimensioni Volkswagen Atlas, già in commercio negli Stati Uniti nella configurazione per sette passeggeri. Nonostante sia tecnicamente ancora una concept car, Volkswagen ha annunciato che l’Atlas Cross Sport potrebbe trovare posto nelle concessionarie d’America già a partire dal 2019 (prodotto nello stesso stabilimento dove viene assemblato l’attuale Atlas a Chattanooga, Tennessee) con un propulsore ibrido plug-in da 265 kW e 360 cavalli capace di percorrere 42 chilometri nella modalità elettrica pura. Sarà prevista anche una seconda versione dell’Atlas Cross Sport senza l’opzione plug-in con una potenza leggermente ridotta a 231 kW, 341 cavalli.

UN PICK-UP ELEGANTE - Per quanto riguarda l’Atlas Tanoak Concept (foto qui sopra) non sono ancora state annunciate date per la messa in produzione e rimane per ora solo un concept, il primo pick-up costruito sulla piattaforma Volkswagen conosciuta come Modular Transverse Matrix (MQB). All’anteriore il pick-up assomiglia molto alla suv Atlas e questo, assieme a dettagli nel design come le maniglie delle portiere posteriori pressoché invisibili, tende a rendere il veicolo più elegante che imponente o aggressivo (cosa che ci si aspetterebbe da un pick-up, soprattutto se in commercio negli Stati Uniti). L’Atlas Tanoak Concept è stato presentato con un motore benzina V6 con una potenza di circa 280 cavalli.



Leggi l'articolo su alVolante.it