NEWS

Volkswagen Arteon: ci sarà anche la wagon

Pubblicato 16 gennaio 2020

In occasione del restyling della Arteon berlina, atteso a fine 2020, arriverà anche una famigliare dal look grintoso.

Volkswagen Arteon: ci sarà anche la wagon

NUOVA LINFA PER LE WAGON - Le station wagon sono un genere di auto in declino, ma le case automobilistiche hanno pensato di rilanciarle trasformandole in shooting brake, famigliari dall’aspetto più sportiveggiante, ma sempre dotate di un comodo portellone posteriore. Tra questi c’è anche la Volkswagen, che presto lancerà in Cina una versione shooting brake della CC (in pratica la Volkswagen Arteon europea), come dimostrano le foto spia apparse su Instagram.  

CON IL RESTYLING - L’auto fotografata ha protezioni stile suv su passaruota e fascioni, che dovrebbero restare una personalizzazione del modello per la Cina: quella europea, che sarà prodotta a Brema (Germania) insieme alla berlina, avrà un look più “stradale”. Stando alle indiscrezioni, la Volkswagen Arteon con questa carrozzeria station wagon sportiva dovrebbe arrivare sul mercato a fine 2020 o inizio 2021, in occasione del restyling della berlina.





Aggiungi un commento
Ritratto di marcoveneto
16 gennaio 2020 - 18:09
Esatto! Magari anche qui per risollevare le vendite, propongono la versione sw. Con la Giulia sarebbe una perfetta strategia, tanto più se si pensa che la sportwagon è sempre stata filante e non la classica wagon per caricare.
Ritratto di giuliog02
18 gennaio 2020 - 12:24
Concordo al 100%
Ritratto di giuliog02
18 gennaio 2020 - 12:39
Senza alcun dubbio. Lanciare Giulia berlina e Stelvio, e non la SW è stata una scelta assolutamente miope in termini di banale concetto di vendita e di strategia di marketing. E' vero che il mercato delle SW era in declino, ma io ho continuato a vederne di nuove nella mia via. A parte ciò, concettualmente, se un mercato è in declino, c'è meno concorrenza di modelli nuovi! Strano che quei paurosi e lenti di Torino non l'abbiano capito. In secondo luogo ci sono coloro che, anno per anno, arrivano al momento di cambiare la loro vecchia SW, e un modello nuovo, appetibile per stile e qualità, avrà sicuramente buone probabilità di essere acquistato. Poi ci sono le flotte aziendali e le società di noleggio. Chi arriva in treno dall'estero o in aereo per vacanza o viaggio di lavoro in genere ha bisogno di una macchina spaziosa. Insomma, quella della dirigenza Alfa fu una scelta miope, segno che non parlano coi concessionari, le filiali e le officine autorizzate. Lì c'è il personale, tecnico oltretutto, che sa bene quali sono i desideri dei clienti. Una dimostrazione che a Torino nella Direzione Commerciale hanno dei ragionieri di banca e non degli esperti con vita professionale vissuta nelle vendite e nel marketing. Banalmente si fidano degli artist delle agenzie pubblicitarie!.....
Ritratto di paolo cremonesi
16 gennaio 2020 - 17:12
io la trovo antiquata e sorpassata sembra una mondeo con il muso della megane
Ritratto di Giuliopedrali
16 gennaio 2020 - 19:31
Si infatti non aggiunge niente alla pur bella Arteon. Anzi.
Ritratto di ziobell0
16 gennaio 2020 - 17:15
niente male la fiancata, rimane un po' da capire il cancello sul frontale
Ritratto di desmo3
16 gennaio 2020 - 18:07
E meno male che le SW erano morte!! Complimenti Alfa Romeo, sempre avanguardista.
Ritratto di Giuliopedrali
16 gennaio 2020 - 19:32
Le SW vendono 1/5 che nel 2003 in ogni caso.
Ritratto di Sushic
16 gennaio 2020 - 19:47
Pedrali sei scontato quanto un'infezione dopo un rapporto non protetto con una lucciola cinese
Ritratto di Sushic
16 gennaio 2020 - 18:56
E anche questa volta i fiattari mumuti
Pagine