NEWS

Volkswagen Golf 8: cambia senza rivoluzioni

30 agosto 2018

Nelle concessionarie a settembre del 2019, l'ottava generazione della Volkswagen Golf sarà più tecnologica e avrà motori ibridi.

Volkswagen Golf 8: cambia senza rivoluzioni

VA SUL SICURO - Sarà in vendita da settembre 2019 la nuova generazione della Volkswagen Golf, la berlina compatta a cinque porte da anni l'auto più venduta in Europa e fra le più vendute al mondo. La casa tedesca non stravolgerà il nuovo modello, che sarà una profonda evoluzione di quella oggi sul mercato (è in vendita dal 2012) visto che la piattaforma sarà la medesima MQB utilizzata sulla Golf 7. Lo si nota dalla nostra ricostruzione grafica (qui sopra), che abbiamo realizzato ispirandoci agli esemplari di prova fotografati su strada, dai quali emerge che la Volkswagen Golf 8 avrà sottili fari anteriori integrati con la mascherina, un fascione dal look sobrio e linee in generale molto pulite, come da tradizione per la compatta tedesca. La lunghezza dovrebbe restare nell'ordine dei 430 cm, in linea con le rivali Peugeot 308 e Renault Megane.

SARÀ MICRO IBRIDA - L'interno della Volkswagen Golf 8 avrà pochi fronzoli e dovrebbe restituire un'impressione di robustezza, fra le caratteristiche preferite da chi acquista una Golf, ma non sarà privo di tecnologia e di soluzioni al passo con i tempi: oltre allo schermo del sistema multimediale potrebbe esserci un'evoluzione del cruscotto digitale, che secondo dovrebbe avere anche una versione 3D, con due schermi sovrapposti per creare un effetto di profondità. I motori saranno i benzina turbo a tre cilindri 1.0 TSI e quattro cilindri 1.5 TSI, oltre ai diesel 1.6 TDI e 2.0 TDI (del tutto nuovo). Alcuni di questi (sicuramente il 1.5 TSI) saranno dotati del sistema mild hybrid (qui per saperne di più). Non mancheranno unità a metano e ad alte prestazioni, queste ultime riservate alle Golf GTI da 300 CV e Golf R da 350 CV. È confermata la Golf station wagon, ma non dovrebbero esserci la cabriolet, la monovolume Sportsvan e l'elettrica e-Golf, sostituita dal modello I.D. a batterie realizzato su una base specifica per auto a zero emissioni.



Aggiungi un commento
Ritratto di emergency
31 agosto 2018 - 10:56
Mi stanno bene i motori ibridi qualunque casa automobilistica li proponga, ma la golf con la stessa linea da decenni questa proprio no
Ritratto di andrearocca
31 agosto 2018 - 11:19
Che brutto muso! gli hanno fatto la faccia triste come conseguenza del dieselgate :-))
Ritratto di opinionista
31 agosto 2018 - 11:24
2
sarà pure una ipotetica ricostruzione de “Al Volante” ma non credo poi così lontana dalla reale idea che il gruppo VW riserverà per il suo cavallo di battaglia, ossia poca fantasia, troppa concretezza e l’idea ormai inradicata dagli acquirenti che sia l’eccelso nel segmento. Personalmente mi schiero dalla parte di coloro che trovano sia un auto sostanzialmente paragonabile alle concorrenti, non sono spinto di certo da entusiasmo nel attesa della nuova generazione.
Ritratto di delfino84
31 agosto 2018 - 11:35
Che macchina straordinaria
Ritratto di AlphAtomix
31 agosto 2018 - 12:01
la vostra ricostruzione è fatta per augurare la morte della Golf? Perché è na roba proprio brutta
Ritratto di studio75
31 agosto 2018 - 12:02
5
Della nuova serie mi fa piacere solo l'introduzione del mild hybrid e che la R avrà 350cv.
Ritratto di manuel1975
31 agosto 2018 - 12:04
speriamo di no quei fanali fanno schifo e decreterebbero la fine della golf
Ritratto di Giuliopedrali
31 agosto 2018 - 12:58
Già il fatto che la Golf per la prima volta sia affiancata da qualcosa: la T-roc, la dice lunga, sul fatto che comunque una minima crisi di identità forse comincia ad attanagliare pure lei...
Ritratto di Boys
31 agosto 2018 - 13:50
1
Come direbbe qualche comico oggi cambia senza cambiare come da qualche generazione a questa parte...
Ritratto di Giuliopedrali
31 agosto 2018 - 15:15
Intanto Audi è il terzo brand europeo... Poi in FCA parlano che vogliono vendere "premium"...
Pagine