NEWS

Volkswagen Golf 8: cambia senza rivoluzioni

30 agosto 2018

Nelle concessionarie a settembre del 2019, l'ottava generazione della Volkswagen Golf sarà più tecnologica e avrà motori ibridi.

Volkswagen Golf 8: cambia senza rivoluzioni

VA SUL SICURO - Sarà in vendita da settembre 2019 la nuova generazione della Volkswagen Golf, la berlina compatta a cinque porte da anni l'auto più venduta in Europa e fra le più vendute al mondo. La casa tedesca non stravolgerà il nuovo modello, che sarà una profonda evoluzione di quella oggi sul mercato (è in vendita dal 2012) visto che la piattaforma sarà la medesima MQB utilizzata sulla Golf 7. Lo si nota dalla nostra ricostruzione grafica (qui sopra), che abbiamo realizzato ispirandoci agli esemplari di prova fotografati su strada, dai quali emerge che la Volkswagen Golf 8 avrà sottili fari anteriori integrati con la mascherina, un fascione dal look sobrio e linee in generale molto pulite, come da tradizione per la compatta tedesca. La lunghezza dovrebbe restare nell'ordine dei 430 cm, in linea con le rivali Peugeot 308 e Renault Megane.

SARÀ MICRO IBRIDA - L'interno della Volkswagen Golf 8 avrà pochi fronzoli e dovrebbe restituire un'impressione di robustezza, fra le caratteristiche preferite da chi acquista una Golf, ma non sarà privo di tecnologia e di soluzioni al passo con i tempi: oltre allo schermo del sistema multimediale potrebbe esserci un'evoluzione del cruscotto digitale, che secondo dovrebbe avere anche una versione 3D, con due schermi sovrapposti per creare un effetto di profondità. I motori saranno i benzina turbo a tre cilindri 1.0 TSI e quattro cilindri 1.5 TSI, oltre ai diesel 1.6 TDI e 2.0 TDI (del tutto nuovo). Alcuni di questi (sicuramente il 1.5 TSI) saranno dotati del sistema mild hybrid (qui per saperne di più). Non mancheranno unità a metano e ad alte prestazioni, queste ultime riservate alle Golf GTI da 300 CV e Golf R da 350 CV. È confermata la Golf station wagon, ma non dovrebbero esserci la cabriolet, la monovolume Sportsvan e l'elettrica e-Golf, sostituita dal modello I.D. a batterie realizzato su una base specifica per auto a zero emissioni.

Aggiungi un commento
Ritratto di Prrrrr
30 agosto 2018 - 14:26
Ma come, la 8 non era la 7 ristilizzata? Decidetevi... questa me pare na Polo grassa.
Ritratto di AMG
30 agosto 2018 - 19:27
Ahah
Ritratto di Rikolas
30 agosto 2018 - 14:32
Qualcuno potrebbe spiegare ai tedeschi che oltre alle squadrette esistono anche il compasso e il circolligrafo... insomma le linee curve dai! Mi rendo conto per le popolazioni barbariche al di là delle Alpi sia estremamente difficile avere una "mente aperta" ed evoluta, però si può sempre provare progredire un po'...
Ritratto di tramsi
30 agosto 2018 - 15:14
Fin quando il mercato gli spiega, di fatto, che è la prima in classifica in Europa e la terza nel mondo, credo che il tuo sarà grido colto sarà ignorato dai "barbari". Beninteso, "barbari" con uno stato sociale leggermente "differente" dal nostro, ma vale anche per gli altri "barbari" nordeuropei. Sai, la storia è un po' cambiata negli ultimi secoli...
Ritratto di Rikolas
30 agosto 2018 - 15:26
Si...la Germania, quella con un tasso di corruzione più elevato d'Europa riferito ai colletti bianchi dei vertici aziendali (fonte del Sole 24 ore), quel paese che ha un surplus produttivo di cui Bruxelles fa finta di niente da decenni e che ha permesso alla Germania di arricchirsi coi soldi dei contributi degli altri stati membri, un paese che impone a noi le quote latte, l'austerity e il rapporto decifit/PIL senza però fare lo stesso all'interno dei suoi confini ... barbari erano e barbari sono rimasti, no nè che se sono più ricchi allora sono più bravi di noi, perchè allora i cinesi dovrebbero essere i migliori del mondo, peccato non sia così. La culla della civiltà proviene da "sotto" le alpi, non dalle steppe vichinghe che continuano a bacchettarci sulle regole europee, quelle stesse che lor signori infrangono da 20 anni ogni giorno senza che nessuno osi dirgli nulla.
Ritratto di tramsi
31 agosto 2018 - 01:31
Ascolta, lascia perdere la menata della culla della civiltà, ché la Grecia era il faro, mentre oggi...; per non parlare degli egiziani, all'avanguardia già 5000 anni fa, guardali adesso. Nominare la corruzione in Germania da cittadino del paese più corrotto in Europa è letteralmente ridicolo, come quasi tutti i commenti che posti qui: http://www.rainews.it/dl/rainews/media/Corruzione-nel-mondo-Italia-prima-in-Europa-e-69esima-nel-mondo-952e4f3a-b32a-489c-aeb6-a05b48a477b3.html#foto-1
Ritratto di Leonal1980
31 agosto 2018 - 15:36
3
Ahahahahah
Ritratto di Mbutu
30 agosto 2018 - 14:42
Non si capisce perché in vw dovrebbero stravolgere o rivoluzionare le linee di una best seller. Parte del suo grandissimo successo è proprio dovuta a questo, con buona pace dei designer improvvisati. Piuttosto bisogna fare qualcosa per questa storia dei mild hybrid, con la scusa che passano per ibride le case si stanno buttando su questa tecnologia anziché implementare vere ibride che siano in grado di dare un reale contributo a consumi ed inquinamento.
Ritratto di Giuliopedrali
30 agosto 2018 - 15:21
Però pur concordando che un bestseller del genere è difficilissimo da ridisegnare ogni volta e quindi si va molto cauti e giustamente non ci saranno mai rivoluzioni: perfino io disegnando inizio a usare sempre più il curvilineo e meno la squadretta (sempre quella dagli anni 80...!! usata tantissimo perché ho sempre disegnato nuove auto USA immense e squadrate), cioè il design oggi è così (tondeggiante con alcune linee anche squadrate decise) vanno di nuovo di moda le curve, le onde, solo pochissimi anni fa c'era solo la squadretta, vedo i disegni di designer giovani con le idee, quelli bravi, ovviamente più fantasiosi di me ed è così, davvero sembra che solo VAG non se stia rendendo conto (a parte Bentley) il design VAG non è più all'avanguardia come era solo un lustro fa...
Ritratto di Mbutu
30 agosto 2018 - 15:46
Senza offesa, ma di come e cosa disegni tu credo che non freghi nulla a nessuno, figuriamoci a vag. Il giorno in cui diventerai un punto di riferimento del design internazionale ne riparleremo. Dire "sembra che solo VAG non se stia rendendo conto" direi che è decisamente fuori luogo. Magari se ne rendono conto perfettamente di dove va il desing ...poi guardano i numeri di vendita, si accorgono che ci sono in giro per il mondo un milioncino di sciocchi a cui piace l'auto disegnata con la squadretta e si dicono "ehi, ma sai che forse la direzione giusta non è solo quella che pensano i presunti esperti che commentano su al volante?".
Pagine