La Volkswagen Golf R dal vivo

12 settembre 2013

Al Salone di Francoforte abbiamo toccato con mano la Golf R: 300 CV, trazione integrale e uno zero a cento degno di una supersportiva.

La Volkswagen Golf R dal vivo
LA PIÙ POTENTE - In bella mostra a Francoforte la più potente Golf mai prodotta in serie: la R (guardala nel video qui sotto), che per l'occasione arriva a spremere altri 30 CV dal motore con codice EA888, 2 litri turbocompresso a iniezione diretta, approdando a quota 300. Sotto il cofano ci sono anche 60 Nm di coppia massima in più rispetto alla Golf R di precedente generazione (ora si arriva a 380) e il 18% di consumi in meno: quello combinato è di 14,5 km/litro con il cambio a doppia frizione DSG.
 
 
MUSCOLI ESIBITI - L'estetica è più vistosa della Golf R rispetto alle versioni meno potenti: paraurti avvolgenti con prese d'aria maggiorate, pneumatici da 225/40-18 di serie (facile prevedere che tra gli optional figureranno misure ancor più generose, magari su cerchi da 19”), bandelle sottoporta e due doppi scarichi ovali al posteriore si fanno notare, ma non troppo. Gli interni sono contraddistinti da sedili avvolgenti, volante sagomato e tagliato in basso, tachimetro con un fondoscala da 320 km/h e pedaliera in alluminio, ma anch'essi mantengono - ovviamente, per i canoni di una versione anabolizzata - l'impronta discreta che da sempre ha contraddistinto l'auto tedesca.
 
TRAZIONE INTEGRALE - Come da tradizione per le versioni più sportive, la Volkswagen ha optato per la trazione integrale sulla Golf R: la motricità è tale da promettere un passaggio da 0 a 100 km/h con partenza da fermo in 4”9 se si opta per il cambio DSG, optional. Il sei marce di serie promette un passaggio in 5”1. I 250 km/h di velocità massima sono autolimitati. Sul fronte guidabilità, spiccano l'adozione della frizione multidisco elettroidraulica Haldex a controllo elettronio per distribuire la forza motrice in maniera variabile e continua tra le ruote anteriori e quelle posteriori; la procedura di regolazione continua viene effettuata da una centralina che prende in considerazione slittamento, condizioni di maneggevolezza e coppia trasmessa agli pneumatici. Presenti anche le sospensioni attive e il controllo elettronico della stabilità parzialmente disattivabile.
 
 
DEBUTTO A FINE ANNO - La Golf R arriverà sui mercati europei a fine anno: in Germania il listino partirà da 38.325 euro. Di serie il cambio manuale a 6 rapporti, il sistema di sterzo progressivo, i fari di tipo bi-xeno e i già citati cerchi da 18”.
VIDEO
Volkswagen Golf 2.0 TSI 300 CV R 3p
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
36
6
7
10
13
VOTO MEDIO
3,6
3.583335
72


Aggiungi un commento
Ritratto di Subaru_Impreza
13 settembre 2013 - 21:56
Ero con una Golf 2.0 tdi e ho disfatto tutto l'avantreno. E per fortuna ho evitato un palo e gli alberi, senno poteva finire molto, molto, molto peggio.
Ritratto di gio.G
13 settembre 2013 - 22:55
20
Ma che serie? Andavi molto forte? Saresti uscito anche con la tua...
Ritratto di Subaru_Impreza
14 settembre 2013 - 00:52
Settima serie, quella appena uscita... era del padre del mio amico e la stavamo provando per la prima volta. Il mio amico insisteva dicendo "spingi, questa non è mica una Fiat!" (suo padre è commerciante Vw, il mio amico ha una Polo e sua madre il Maggiolino tdi 140cv) ............ morale della favola io ho spinto, forse un po' troppo , ma nella curva a gomito la bella Golf è andata praticamente dritta nonostante avessi il volante sterzato ... ho sfondato un marciapiede rompendo cerchi, semiassi, sospensioni, passaruota ammaccati, tutte le gomme a terra (comprese quelle dietro esplose con l'impatto) e sono decollato finendo nel campo per fortuna senza urtare nient'altro ... Non ho la controprova, ma sinceramente ho la nettissima convinzione che la mia tanto bisfrattata Fiat sarebbe stata in strada... d'altra parte ormai ho la patente da diversi anni e anche se ne faccio di tutti i colori non ho mai fatto un graffietto a una macchina... Non pensavo che in curva un'auto appena uscita e tanto elogiata avesse un limite così basso, è partita come se fosse stata sul ghiaccio.
Ritratto di gio.G
14 settembre 2013 - 09:00
20
Ah capito. Beh povero il padre del tuo amico che deve comprane un altra. Ti ha dato molti nomi? Ahah
Ritratto di ararauna
14 settembre 2013 - 09:47
4
Ma se non sei buono a guidare non dare la colpa alla macchina... Un pilota esperto riesce a gestire queste situazioni.... Io non sono mai andato dritto nemmeno in pista con la mia che è un 2000 211 cv....Dato che non sei Senna più facile che il tuo incidente sia imputabile alla tua scarsità di esperienza di portare le vetture al limite piuttosto che al veicolo...". Non ho la controprova, ma sinceramente ho la nettissima convinzione che la mia tanto bisfrattata Fiat sarebbe stata in strada.... Non pensavo che in curva un'auto appena uscita e tanto elogiata avesse un limite così basso, " Scommetti che sei con una ferrari enzo vuoi fare la variante di monza a 300 all ora esci anche con quella? Torna sulla tua fiat con stemmi abarth con il motore a legna che di sicuro con quella potenza di dritti non ne farai mai.
Ritratto di Subaru_Impreza
14 settembre 2013 - 15:14
Ciao cogli0ncello, sappi che il motore a legna in fondo ha 10 cavalli meno della tua GTI, potresti anche rimanerci male ........................................... può darsi che abbia esagerato veramente, ma ad occhio e croce con la mia ho osato fino a quel punto senza rischi. Se vuoi possiamo darci appuntamento in pista cosi ti abbasso subito la cresta. Prendiamo a nolo 2 auto identiche e vediamo chi spunta il miglior tempo.
Ritratto di gio.G
14 settembre 2013 - 15:51
20
Coglioncello è proprio il tuo insulto preferito eh? Ahahahahha
Ritratto di ararauna
15 settembre 2013 - 20:17
4
Credo che tu abbia troppe fiducia delle tue capacità...Attento a lanciare certe sfide potresti sempre fare una magra figura... Io mi chiedo cosa possa averti fatto odiare tanto le VW ...boh hai avuto un trauma da piccolo su una di esse?..... La golf r è un ottima macchina un motore potente ma non eccessivamente tirato abbinato a una trazione integrale e un perfetto cambio dsg... stiamo parlando di un auto da tutti i giorni non da "tempo sul giro" ... Chi cerca sportività tecnica ma anche confort ha trovato la macchina giusta senza dover passare a classi e prezzi superiori... caro subaru io inizio a provare pietà per te... perchè la tua mentalità è troppo chiusa... e poi tornando a noi...io dovrei noleggiare una macchina per correre con te? ahahha
Ritratto di Subaru_Impreza
16 settembre 2013 - 14:10
Aaaaaaah beh, già non è più un'auto da tempo sul giro ... effettivamente una Golf da 300cv è un'auto da tutti i giorni. Anzi quasi da rappresentante direi ...
Ritratto di ararauna
16 settembre 2013 - 15:48
4
a che campionati partecipa questa vettura? non ci sono neppure trofei monomarca.... capisco che è difficile per la tua mente accettare che un auto potente può essere costruita per dare soddisfazioni su strada senza avere la fissa del tempo in pista....
Pagine