NEWS

Volkswagen Nivus: la crossover che viene da lontano

di Paolo Alberto Fina
Pubblicato 29 maggio 2020

Concepita per il Sud America, dove sarà presto in vendita, arriverà in Europa nella seconda metà del 2021. Basata sulla T-Cross, è più dinamica nel look.

Volkswagen Nivus: la crossover che viene da lontano

MODELLO INEDITO - Le crossover di dimensioni compatte sono fra i modelli più in voga del momento, non soltanto in Europa ma anche in Sud America, dove hanno debuttato per prime le Hyundai Creta e Nissan Kicks. Dalle prossime settimane arriverà a “sfidarle” la Volkswagen Nivus, un modello inedito per la casa tedesca, che lo lancerà all’inizio in Brasile e poi in Argentina (nella seconda metà del 2020), in altri Paesi del Sud America e pure in Europa: qui arriverà nel secondo semestre dell’anno prossimo e sarà costruita in Spagna, nell’impianto che ospita la produzione della T-Cross (della quale avrà pianale e motori).

PUNTA SUL DINAMISMO - Per farla apprezzare ai clienti sudamericani ed europei, i cui gusti estetici non sempre combaciano, la Volkswagen ha scelto per la Nivus la carta del dinamismo e messo a punto una carrozzeria con il lunotto e il montante posteriori inclinati, sulla falsariga delle modaiole suv con forme da coupé. Lunga 426 cm, si distingue anche per lo spoiler al tetto e il fascione lucido ad unire i fanali, che si sviluppano orizzontalmente. Filante la vista laterale, mentre il frontale è dominato dalla estesa mascherina che sembra fondersi con i fari a led. La parte anteriore è molto simile alla T-Cross per il mercato brasiliano, che presenta minime differenze stilistiche (oltre ad essere più lunga di 10 cm) di quella per l’Europa. 

AMPIO BAULE - All’interno, la Nivus riprende lo stile delle Volkswagen più recenti: la plancia si sviluppa in larghezza e racchiude due schermi di 10”, per il cruscotto e a sfioramento nella consolle. Non manca una primizia per il mercato brasiliano: la Nivus è la prima auto con Android Auto e Apple Car Play senza filo. Ampio il baule, che contiene 415 litri con il divano in posizione d’uso.

DEBUTTA CON IL 1.0 - La Volkswagen Nivus è basata sul pianale a trazione anteriore MQB-A0, condiviso (in varie versioni) fra tutte le auto piccole, compatte e medie del Gruppo Volkswagen. Il primo motore annunciato è il 3 cilindri turbo di 1.0 litro, da 116 CV quando alimentato a benzina e 128 CV se ad etanolo. Di serie il cambio automatico a 6 marce.

Volkswagen Nivus
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
9
9
11
17
26
VOTO MEDIO
2,4
2.416665
72




Aggiungi un commento
Ritratto di Michiflanoalila
30 maggio 2020 - 02:05
Per me il più bel b-suv è la 500x specialmente in versione sport. Ma bisogna dirlo con cautela qui
Ritratto di marcoveneto
30 maggio 2020 - 01:22
Arriverà col restyling anche il tiguan "coupe" (tra virgolette, perché di coupe secondo me un tetto che scende in coda non ha niente)
Ritratto di anto74
30 maggio 2020 - 04:33
Carina, ma T-Rock, T-Cross e ora questa mi sembrano un po'troppe in questo segmento. Senza dimenticare gli altri brand del marchio, Q2, Arona e Skoda varie.
Ritratto di Meandro78
30 maggio 2020 - 08:55
Si cannibalizzeranno a vicenda. E vincerà la Dacia Duster in questa economia impoverita ed incattivita destinata al declino. Mi riferisco all'Europa tutta, eh, non solo all'Italia PS stanno iniziando a mettere le mani avanti prima del probabile fallimento del progetto tutto elettrico delle serie Id.x?
Ritratto di Giuliopedrali
30 maggio 2020 - 09:06
Tra poco importeranno anche le Nissan Kicks e le Hyundai Creta destinate ai paesi in via di sviluppo ma più sviluppate di una Ypsilon o di una Micra, VW propone tantissimo nella categoria della Golf, la Golf ho paura che farà la fine di un coccodrillo incredibile predatore (in teoria) ma in mezzo agli ippopotami...
Ritratto di oretaxa
30 maggio 2020 - 09:20
Tante cavolate, pochi sistemi ibridi mild e full.
Ritratto di Gili Preda
30 maggio 2020 - 09:34
2
cambiare il logo su auto praticamente tutte indistintamente uguali una all'altra sta diventando, no ! - è diventato veramente sfibrante per chi vuole un'auto dal design differente e magari caratteristico del singolo marchio! -
Ritratto di fabrizio GT
31 maggio 2020 - 01:22
sono mesi che lo dico, sembra di andare a comprare ona lavatrice al centro commerciale.....tutte uguali!!!
Ritratto di SHAKEN NOT STIRRED
30 maggio 2020 - 09:48
Li ho contati. Con questo Nivus il gruppo VAG raggiunge il numero di 16 modelli Suv. 16 matrioske, dall'Arona al Q8. Sfiderei chiunque, alla distanza di 300 metri, a distinguerli l'uno dall'altro. Ma questo vuole il mercato e tutto si può dire dei Tedeschi tranne che non siano perfettamente in linea con i desideri degli acquirenti.
Ritratto di The Krieg
30 maggio 2020 - 12:05
Sono 21, contando anche Urus, Bentayga e le Porsche (ed escludendo la miriade di suv per la cina)
Pagine