NEWS

Volkswagen Nivus: la crossover che viene da lontano

di Paolo Alberto Fina
Pubblicato 29 maggio 2020

Concepita per il Sud America, dove sarà presto in vendita, arriverà in Europa nella seconda metà del 2021. Basata sulla T-Cross, è più dinamica nel look.

Volkswagen Nivus: la crossover che viene da lontano

MODELLO INEDITO - Le crossover di dimensioni compatte sono fra i modelli più in voga del momento, non soltanto in Europa ma anche in Sud America, dove hanno debuttato per prime le Hyundai Creta e Nissan Kicks. Dalle prossime settimane arriverà a “sfidarle” la Volkswagen Nivus, un modello inedito per la casa tedesca, che lo lancerà all’inizio in Brasile e poi in Argentina (nella seconda metà del 2020), in altri Paesi del Sud America e pure in Europa: qui arriverà nel secondo semestre dell’anno prossimo e sarà costruita in Spagna, nell’impianto che ospita la produzione della T-Cross (della quale avrà pianale e motori).

PUNTA SUL DINAMISMO - Per farla apprezzare ai clienti sudamericani ed europei, i cui gusti estetici non sempre combaciano, la Volkswagen ha scelto per la Nivus la carta del dinamismo e messo a punto una carrozzeria con il lunotto e il montante posteriori inclinati, sulla falsariga delle modaiole suv con forme da coupé. Lunga 426 cm, si distingue anche per lo spoiler al tetto e il fascione lucido ad unire i fanali, che si sviluppano orizzontalmente. Filante la vista laterale, mentre il frontale è dominato dalla estesa mascherina che sembra fondersi con i fari a led. La parte anteriore è molto simile alla T-Cross per il mercato brasiliano, che presenta minime differenze stilistiche (oltre ad essere più lunga di 10 cm) di quella per l’Europa. 

AMPIO BAULE - All’interno, la Nivus riprende lo stile delle Volkswagen più recenti: la plancia si sviluppa in larghezza e racchiude due schermi di 10”, per il cruscotto e a sfioramento nella consolle. Non manca una primizia per il mercato brasiliano: la Nivus è la prima auto con Android Auto e Apple Car Play senza filo. Ampio il baule, che contiene 415 litri con il divano in posizione d’uso.

DEBUTTA CON IL 1.0 - La Volkswagen Nivus è basata sul pianale a trazione anteriore MQB-A0, condiviso (in varie versioni) fra tutte le auto piccole, compatte e medie del Gruppo Volkswagen. Il primo motore annunciato è il 3 cilindri turbo di 1.0 litro, da 116 CV quando alimentato a benzina e 128 CV se ad etanolo. Di serie il cambio automatico a 6 marce.

Volkswagen Nivus
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
9
9
11
17
26
VOTO MEDIO
2,4
2.416665
72




Aggiungi un commento
Ritratto di appennino
31 maggio 2020 - 11:38
Bene, mancava davvero una variante alla lunga lista di suv suvvini e suvvetti della galassia VW con questa acchiepperanno gli ultimi indecisi quelli che si ostinano a guidare con il sedere per terra che poi per comprarla e mantenerla visti i costi rimarranno con il sedere scoperto. Ma per un auto"tedeska" questo è altro....
Ritratto di Scatnpuz
31 maggio 2020 - 12:19
Sembra il muso di una Fiat costruita in America latina… Ma sono tutte uguali le macchine laggiù? Amano il calcio, le belle donne ma non mi sembra le belle macchine…
Ritratto di Giuliopedrali
31 maggio 2020 - 18:33
In sudamerica, ma volendo anche negli USA se si tolgono le auto di segmento elevato e i truck, hanno per il momento il gusto peggiore nel mondo, o glielo propinano, non c'è altra scelta, aspettate però che anche lì migliorino le cose...
Ritratto di Luke_66
31 maggio 2020 - 19:43
4
Hanno messo la calandra WV alla Ssangyong Action :) :) :) Che orrore!
Ritratto di lybram
31 maggio 2020 - 21:01
cmq questi progettano per il Sudamerica e poi li costruiscono anche qui. fiat progetta per il Sudamerica usando a volte anche pianali europei, vengon fuori a cu lo modelli tanto affascinanti che solo a fatica si potrebbe risalirne alla fiat paternità, e fiat che fa? li tiene in esclusiva per brasile/argentina. vadano a cagareeeee!
Ritratto di Sergio88
31 maggio 2020 - 22:18
Si, ma gli interni sono sempre quelli, e sono veramente tristi... non c'è paragone con la BMW, AUDI ,MERCEDES... credo che possano fare di meglio...
Ritratto di Fiorenzo erba
31 maggio 2020 - 23:12
i listini delle tedesche sono sempre più lunghi, immagino se uno va dal conce con le idee confuse come ne esce
Ritratto di 82BOB
1 giugno 2020 - 05:51
Con un'auto!
Ritratto di Skaramakaj
1 giugno 2020 - 00:27
Mi domando che senso possa avere proporre questo modello quando è già presente in gamma il t-roc fra l'altro appartenente ad una categoria superiore (base Golf) nonché addirittura di un paio di centimetri più compatto rispetto al modello in oggetto (base Polo)... delirio!!!
Ritratto di alex_rm
1 giugno 2020 - 07:32
Questo nivus usa lo stesso telaio modulare della golf(mqb) nella versione mqb ao(differenza creta solo per marketing per cercare di fare una distinzione)
Pagine