NEWS

Volkswagen Passat: nel 2023 la nuova generazione

Pubblicato 28 maggio 2021

La futura Volkswagen Passat dovrebbe essere più grande e la classica berlina potrebbe lasciare spazio a una cinque porte. I motori dovrebbero restare i tradizionali termici ed ibridi.

Volkswagen Passat: nel 2023 la nuova generazione

NOME IN CODICE B9 - Già il fatto che la Volkswagen Passat (nel disegno qui sopra tutte le otto generazioni) avrà un'erede è una notizia. Non si tratta di una cosa scontata, visto che il mercato di berline e station wagon si sta restringendo a vista d’occhio. Nonostante questo, secondo quanto hanno riportano varie indiscrezioni già lo scorso anno, la Volkswagen avrebbe dato il via libera al progetto della prossima Passat conosciuta con il nome in codice B9. La seconda notizia è che sarà una vettura ancora piuttosto tradizionale: confermata la carrozzeria station wagon, mentre la berlina a quattro porte potrebbe lasciare il posto a una più filante cinque porte con il portellone.

SARÀ PIÙ GRANDE E SPAZIOSA - La nona serie della Volkswagen Passat che dovrebbe vedere la luce nel 2023 utilizzerà ancora la piattaforma MQB e sarà costruita, invece che a Emden, in Germania, a Bratislava, in Slovacchia, insieme alla prossima generazione della Skoda Superb, con la quale condividerà gran parte delle componenti. Anche per questo motivo dovrebbe essere più grande dell’attuale: versatilità e praticità saranno i pilastri della nuova famigliare tedesca.

MOTORI TRADIZIONALI - Dato che nella gamma della Volkswagen ci sarà già una station wagon elettrica, derivata dal prototipo ID. Space Vizzion, la Passat del 2023 potrà continuare ad soddisfare le esigenze di chi predilige motori più tradizionali. Infatti dovrebbero esserci le evoluzioni degli attuali diesel TDI con cambio automatico e trazione anteriore o integrale. Non dovrebbero mancare i motori a benzina e due varianti ibride plug-in: il modello meno potente potrebbe avere circa 204 CV e quello più potente GTE circa 245 CV, con una batteria da 13 kWh, che dovrebbe garantire fino a 95 km a emissioni zero.





Aggiungi un commento
Ritratto di katayama
30 maggio 2021 - 12:30
Questo è razionalizzare. La Superb? Underrated. Chi va a Praga e prova quei taxi... Delle "piccole Rolls".
Ritratto di domila
30 maggio 2021 - 22:14
Verissimo. A me è sempre piaciuta la Superb.
Ritratto di domila
30 maggio 2021 - 16:40
Sono contento della notizia. Cinque porte? Sarà una fastback come 508 o Insigna...potrebbe avere una linea più slanciata e attirare qualche cliente. Tra l’altro le prime generazioni di questo modello non erano sedan ma hatchback. Vedremo. Vedo negativo invece il fatto di allungarla, ma magari sarà solo di qualche centimetro, per sfiorare e non superare i 4 metri e 80 (e non 4 e 90 come l’Insignia...). Spero che Vw non bruci quest’occasione di far rinascere (visto che le vendite stanno quasi colando a picco) uno dei suoi modelli storici più importanti.
Ritratto di Giuliopedrali
30 maggio 2021 - 18:37
Diciamo che i tedeschi (anche non premium come VW) possono permetterselo perchè se non vende in un posto, vende in un'altro e poi basterebbe (o quasi) la Germania, altro discorso è la 508 che se non vende in Francia...
Ritratto di domila
30 maggio 2021 - 19:45
La 508 l’anno scorso in Italia ha venduto più della Passat, secondo i dati di quattroruote. Non mi pare poi così male come risultato.
Ritratto di domila
30 maggio 2021 - 20:02
Scusa ho confuso. Correggo: l’anno scorso ha venduto più della Mercedes C, e ha venduto quasi quasi quanto la Passat. Comunque, l’anno scorso ha venduto comunque più di una tedesca premium: chiamalo scarso risultato...
Ritratto di Giuliopedrali
31 maggio 2021 - 16:49
Io di 508 non ne ho vista una, magari avrà avuto un exploit però non mi sembra un risultato e poi appunto ha il mercato francese, un pò il nostro o quello del nordovest d'Europa ma poi... Le tedesche hanno l'intero mondo ricco come mercato.
Ritratto di domila
4 giugno 2021 - 07:22
Boh dove vivo io se ne vede più di Superb, di Insignia, di Talisman...è francamente la generalista segmento D (fuori dall’Octavia e dalla Passat) che attualmente vedo di più.
Ritratto di domila
4 giugno 2021 - 07:24
Comunque non sto dicendo che sta spopolando, semplicemente per me vederne ben più di qualcuna rappresenta già un successo considerando il periodo di crisi delle berline. Ho letto che i vertici Peugeot si sentono soddisfatti dell’andamento delle vendite della 508, tanto che pensando che forse la rifaranno, sempre berlina e Sw.
Ritratto di katayama
30 maggio 2021 - 19:33
@domila Non è un'auto per l'Italia, per tante ragioni. Vendevano la SW TDI, specie aziendali, fine. A me non dispiacciono, come non mi dispiace la nuova C5 X, stessi praticità e comfort (sicuramente un po' di più per la Citroen). Fermo restano le dimensioni, un po' penalizzanti.
Pagine