NEWS

Il gruppo Volkswagen pensa a una cessione della Ducati

27 aprile 2017

L’azienda di Borgo Panigale, rilevata dall'Audi nel 2012, potrebbe passare di mano per circa 1,5 miliardi.

Il gruppo Volkswagen pensa a una cessione della Ducati

QUESTIONE DI RAZIONALIZZAZIONE - Il gruppo Volkswagen avrebbe preso in considerazione di mettere in vendita la Ducati, rilevata dall'Audi nell'aprile del 2012 per 860 milioni di euro nell’ambito di una strategia volta a diversificare le fonti di guadagno. La notizia è stata diffusa dall'agenzia Reuters che cita persone a conoscenza delle trattative. Il perché dell’operazione va inserito fra le conseguenze del Dieselgate, lo scandalo sulle emissioni dei motori a gasolio costato alla Volkswagen svariati miliardi di euro e la rinuncia a tutte le forme d’investimento non strettamente necessarie: la casa tedesca ha abbandonato molte attività sportive e potrebbe ora sacrificare la Ducati, acquistata per voler dell’ex numero uno Ferdinand Piëch, grande appassionato dell’azienda bolognese.

PASSATO TURBOLENTO - La Volkswagen si è rivolta per l’occasione alla banca d'investimento Evercore, che avrà il compito di valutare le manifestazioni d’interesse e trovare un nuovo acquirente. L’azienda di Borgo Panigale (Bologna), conosciuta in tutto il mondo per le sue motociclette sportive, guadagna una cifra lorda nell’ordine dei 100 milioni di euro l’anno e potrebbe spuntare una valutazione di circa 1,5 miliardi, stando alle prime ipotesi, ritenuta da più parti congrua con il valore dell’azienda. L’eventuale nuovo cambio di proprietà sarebbe l’ennesimo per la Ducati, azienda tanto famosa quanto instabile a livello di proprietà: il gruppo Volkswagen (tramite l’Audi) la rilevò dalla finanziaria Investindustrial Holdings, che a sua volta la comperò nel 2006, dieci anni dopo l’operazione che portò la Ducati dalla Cagiva alla Texas Pacific Group.





Aggiungi un commento
Ritratto di marian123
27 aprile 2017 - 21:09
"In USA non ne vendono". Ma che ce ne frega degli USA? Allora si, bello il gruppo fca che pensa ad accontentare solo gli americani mentre gli italioti come te si devono accontentare di carrette come la giulietta pensando di avere un prodotto premium..
Ritratto di francu
28 aprile 2017 - 08:11
non penso che fca dia 1,5 miliardi alla vag
Ritratto di manuel1975
27 aprile 2017 - 12:19
magari se la compra la fiat potrebbero fare i motori senza albero a camme
Ritratto di Rikolas
27 aprile 2017 - 12:27
Ottima notizia! Sperando torni a essere italiana. I tedeschi vadano a vivere sotto i ponti...
Ritratto di nicktwo
27 aprile 2017 - 14:58
secondo me stai facendo un minestrone di emozioni tue personali che sconvolgono lo stato dei fatti reale mischiando marchi e situazioni che non c'entrano niente per come vengono percepite e valutate dagli italiani.... infatti, e basta rileggersi i commenti, veramente non mi senbra di aver mai letto da nessuna parte che qualcuno ha commentato che ducati non sarebbero moto di alta qualita' e alto livello (questo eventuale accanimento verso le 2 ruote di borgo panigale mi sembra solo frutto di una tua visione)... i camion man invece, che non c'entrano niente con le ducati, penso che qui su av non ne abbiamo proprio mai praticamente o quasi parlato... viceversa per bentley, che anche lei cosa c'entrera' con ducati a livello di opinione delle persone (?), vorrei vedere cosa eventualmente avresti da obiettare se uno ha da ridire dopo il lancio del bentyhaga e la sua sublime silouette,,, idem per porsche che da marchio che non piu' di 20 anni fa era antagonista di ferrari ora campa soprattutto di cayenne, panamera e macan anzi, mi correggo, soprattutto di macan e poi a seguire il resto visto che da quando lo hanno introdotto tutte le porsche neotargate che si vedono sono macan diesel (scommetto che nel caso lo faceva maserati un suv diesel del segmento del macann chi sa quante magari glie ne avresti dette)... un solo dato, l'anno scorso in europa 24.904 macann vs 3.045 cayman... saluti
Ritratto di nicktwo
27 aprile 2017 - 15:57
era in risposta non a te ma al mio quasi omonimo... infatti se vedi la mia casella del logo affianco al commento verticalmente e' allineata alla tua (anch'essa in risposta a nickbis) e non sfasata a seguire... poi scusa dai contenuti non si evinceva limpidamente che il mio non poteva essere in risposta alle tue argomentazioni? ...bha... saluti
Ritratto di marian123
27 aprile 2017 - 20:58
Fabry scusami ma allora sei solo un tifoso da stadio. Gli ultimi prodotti della ducati sono eccellenti, un'appassionato di moto e motori si vergognerebbe parlare con te. Ricordo che prima la ducati era vista un po' male per la qualità costruttiva mediocre, dopo l'acquisizione hanno migliorato tutto grazie ai fondi.
Ritratto di VEIIDS
27 aprile 2017 - 13:00
VW è in grande difficoltà e inizia a cedere qualche asset. Crollano le sue vendite in Germania, si abbassano i prezzi di vendita, gli stipendi dei dipendenti continuano ad aumentare, la guerra negli USA non è ancora finita e i prodotti sono invecchiati male (Passat, Golf, Up, Leon, ecc..). Speriamo che Trump demolisca definitivamente questo carrozzone nazista.
Ritratto di marcoveneto
27 aprile 2017 - 13:41
Che commento patetico... uno che ha la passione per le auto di certo non ha piacere se una casa fallisce... anche se, la tua speranza, credo sia una cosa molto molto remota ..
Ritratto di Eccomi
27 aprile 2017 - 13:41
FCA proprio no, visto che deve centellinare i soldi in futuri investimenti. Ma Ferrari sarebbe una gran bella proprietà. Ferrari e Ducati...
Pagine