Volkswagen Polo: più grande e spaziosa

13 settembre 2017

Basata sulla nuova meccanica MQB, la nuova Volkswagen Polo si allunga di 8 cm e ha un baule più capiente.

Volkswagen Polo: più grande e spaziosa

LUNGA TRADIZONE - Disponibile soltanto a cinque porte, la sesta edizione della Volkswagen Polo è stata rinnovata in profondità a livello di stile, tecnica e motori rispetto a quella che sostituisce: si ispira alla Golf e mantiene una carrozzeria molto sobria, anche se ora appare più moderna e curata, in particolare nella zona dei fari anteriori e della mascherina. Il nuovo modello viene esposto in anteprima qui al Salone dell’automobile di Francoforte e dovrà confermare la grande tradizione dell’auto, lanciata per la prima volta nel 1975 e venduta da allora in cinque edizioni e oltre 14 milioni di unità. La Polo 2017 sarà nei concessionari da ottobre e dovrebbe costare circa 13.000 euro, qualche centinaio in più rispetto a rivali come le Citröen C3 e Kia Rio.

OPTIONAL DA “GRANDE” - La nuova Volkswagen Polo è molto più evoluta anche a livello di meccanica, grazie alla nuova base costruttiva a trazione anteriore MQB-A0, che sancisce un grosso cambiamento a livello di misure esterne: la lunghezza cresce di 8 cm rispetto alla vecchia edizione e si attesta a 405 cm, la larghezza passa da 168 cm a 175 cm e l’altezza cala di 1 cm a 144 cm, mentre il passo (la distanza fra le ruote anteriori e posteriori) aumenta di 9,4 cm e raggiunge i 256 cm. Questo significa che la Volkswagen Polo avrà una maggiore presenza in strada e sarà più abitabile e spaziosa, anche nel bagagliaio: la sua capacità sale a 351 litri (71 in più). La cura per i dettagli si ritrova nella connettività ad internet nell’abitacolo e nel quadro strumenti digitale Active Info Display, optional non comuni su una vettura in questa fascia di prezzo. Lo schermo nel cruscotto può essere da 6,5 o 8 pollici.



200 CV PER LA GTI - La Volkswagen Polo arriverà in Italia negli allestimenti Trendline, Comfortline, Highline e GTI. La versione di primo livello offrirà di serie le luci diurne a led, il sistema anti-colpo di sonno e la frenata automatica d’emergenza, mentre la Comfortline aggiunge le ruote in lega da 15 pollici, la ricarica senza fili per lo smartphone, gli alzavetro posteriori elettrici, il climatizzatore automatico e il sistema multimediale con schermo da 8 pollici. La gamma dei motori è composta dal 3 cilindri aspirato 1.0 MPI con 64 CV, dal 3 cilindri turbo 1.0 TSI con 95 o 115 CV, dal 1.5 TSI con 150 CV e dal 2.0 TSI con 200 CV, destinato alla sportiva versione GTI (nelle foto). Il diesel è il 1.6 TDI con 80 o 95 CV. C'è anche un motore alimentato a benzina e metano: è il 1.0 TGI con 90 CV. Optional il cambio automatico DSG.

VIDEO
Volkswagen Polo
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
95
79
57
41
99
VOTO MEDIO
3,1
3.080865
371




Aggiungi un commento
Ritratto di hulk74
13 settembre 2017 - 14:25
In che senso?
Ritratto di hulk74
13 settembre 2017 - 15:21
Oh, ma mi trovi perfettamente d'accordo!!! Il 316d base è inguardabile, ad esempio
Ritratto di twinturbo
14 settembre 2017 - 23:16
La Giulia 150cv è fuori concorso in tal caso. Penso che l' avversaria in casa FCA per la 316d sia la Tipo 1.6 Mj 120cv
Ritratto di twinturbo
14 settembre 2017 - 23:18
Per lo meno in ambito prestazionale
Ritratto di Dirk
15 settembre 2017 - 08:10
Paragonare una qualsiasi BMW con la Tipo lo trovo alquanto fuori luogo. Infatti la prima (BMW) è pur sempre una premium mentre la seconda (Fiat) fa 'fatica' a stare tra le generaliste tenendo anche conto che sono di segmenti diversi e quindi ancor più imparagonabili... Il tutto a mio avviso, ovviamente.
Ritratto di twinturbo
15 settembre 2017 - 08:32
E' ovvio. Parlavo solo dell'aspetto prestazionale di quello specifico modello tedesco. La Giulia da 150 rispetto alla 316d fa ben altre prestazioni e presumo che qui non venga proposta niente di analogo, oltre che per mantenere il blasone Alfa, anche perché il gruppo in tale range di potenze/prestazioni ha già una berlina ed è la succitata Tipo. Poi se uno guarda i led o il navigatore allora potevano fare anche una 312d con magari un 1.2 da 75cv e rimaneva il distacco di immagine rispetto alla Tipo o alla Ypsilon o alla Panda ma, appunto con tale eventuale diesel 75CV, la tedesca PRESTAZIONALMENTE se la sarebbe vista con la panda MJ. Spero ora il discorso sia meno a rischio fraintendimenti. La saluto
Ritratto di Dirk
15 settembre 2017 - 14:25
Innanzi tutto casomai scriveva non parlava. Paragonare poi la Tipo, la Ypsilon o la Panda o qualsiasi altra Fiat o Lancia con BMW... beh, fuori luogo, decisamente fuori luogo. Spero ora il discorso sia meno a rischio fraintendimenti. La risaluto.
Ritratto di twinturbo
13 settembre 2017 - 14:29
Penso siano tutte auto forzatamente cavallate al ribasso per i neopatentati. Ma, lo ripeto, per la Polo in verità penso ci sia già il 75CV che può essere guidato dai neopatentati
Ritratto di Dirk
13 settembre 2017 - 14:44
[Cit.] Povera Volkswagen...
Ritratto di federico p
13 settembre 2017 - 14:52
2
Queste sono utilitarie e il fatto che le allungano anche di soli 8 cm secondo me non è un pregio perché uno se si fa queste auto è perché se voglio parcheggiare è più facile ma se le allungano cambia tutto e poi sopra ce la golf
Pagine