Volkswagen Polo: più grande e spaziosa

13 settembre 2017

Basata sulla nuova meccanica MQB, la nuova Volkswagen Polo si allunga di 8 cm e ha un baule più capiente.

Volkswagen Polo: più grande e spaziosa

LUNGA TRADIZONE - Disponibile soltanto a cinque porte, la sesta edizione della Volkswagen Polo è stata rinnovata in profondità a livello di stile, tecnica e motori rispetto a quella che sostituisce: si ispira alla Golf e mantiene una carrozzeria molto sobria, anche se ora appare più moderna e curata, in particolare nella zona dei fari anteriori e della mascherina. Il nuovo modello viene esposto in anteprima qui al Salone dell’automobile di Francoforte e dovrà confermare la grande tradizione dell’auto, lanciata per la prima volta nel 1975 e venduta da allora in cinque edizioni e oltre 14 milioni di unità. La Polo 2017 sarà nei concessionari da ottobre e dovrebbe costare circa 13.000 euro, qualche centinaio in più rispetto a rivali come le Citröen C3 e Kia Rio.

OPTIONAL DA “GRANDE” - La nuova Volkswagen Polo è molto più evoluta anche a livello di meccanica, grazie alla nuova base costruttiva a trazione anteriore MQB-A0, che sancisce un grosso cambiamento a livello di misure esterne: la lunghezza cresce di 8 cm rispetto alla vecchia edizione e si attesta a 405 cm, la larghezza passa da 168 cm a 175 cm e l’altezza cala di 1 cm a 144 cm, mentre il passo (la distanza fra le ruote anteriori e posteriori) aumenta di 9,4 cm e raggiunge i 256 cm. Questo significa che la Volkswagen Polo avrà una maggiore presenza in strada e sarà più abitabile e spaziosa, anche nel bagagliaio: la sua capacità sale a 351 litri (71 in più). La cura per i dettagli si ritrova nella connettività ad internet nell’abitacolo e nel quadro strumenti digitale Active Info Display, optional non comuni su una vettura in questa fascia di prezzo. Lo schermo nel cruscotto può essere da 6,5 o 8 pollici.



200 CV PER LA GTI - La Volkswagen Polo arriverà in Italia negli allestimenti Trendline, Comfortline, Highline e GTI. La versione di primo livello offrirà di serie le luci diurne a led, il sistema anti-colpo di sonno e la frenata automatica d’emergenza, mentre la Comfortline aggiunge le ruote in lega da 15 pollici, la ricarica senza fili per lo smartphone, gli alzavetro posteriori elettrici, il climatizzatore automatico e il sistema multimediale con schermo da 8 pollici. La gamma dei motori è composta dal 3 cilindri aspirato 1.0 MPI con 64 CV, dal 3 cilindri turbo 1.0 TSI con 95 o 115 CV, dal 1.5 TSI con 150 CV e dal 2.0 TSI con 200 CV, destinato alla sportiva versione GTI (nelle foto). Il diesel è il 1.6 TDI con 80 o 95 CV. C'è anche un motore alimentato a benzina e metano: è il 1.0 TGI con 90 CV. Optional il cambio automatico DSG.

VIDEO
Volkswagen Polo
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
91
76
56
42
98
VOTO MEDIO
3,1
3.055095
363


Aggiungi un commento
Ritratto di hulk74
13 settembre 2017 - 15:59
Bella, non nella
Ritratto di all'avanguardia della truffa2
13 settembre 2017 - 16:16
Invece di immagine da preservare per volkswagen, che di ILLEGALITA' DIFFUSA ha fatto per ANNI la sua bandiera?
Ritratto di bridge
13 settembre 2017 - 19:04
1
Povero all'avanguardia...
Ritratto di all'avanguardia della truffa2
14 settembre 2017 - 10:18
Poveri clienti del gruppo volkswagen, truffati e non risarciti.
Ritratto di Dirk
14 settembre 2017 - 11:29
Poveri clienti delle banche italiane truffati e non risarciti...
Ritratto di all'avanguardia della truffa2
14 settembre 2017 - 11:59
Se preferisci parlare di banche, perchè non riesci a trovare nel mondo pari livelli di illegalità al gruppo volkswagen, è sufficiente prendere come esempio quelle tedesche, che non sono seconde a nessuno quando si tratta di truffare : http://www.ilgiornale.it/news/politica/scoperta-truffa-tedesca-supermulta-deutsche-bank-1307637.html
Ritratto di Dirk
14 settembre 2017 - 12:24
31 miliardi di euro di costi preventivati per salvare le banche italiane: http://iltirreno.gelocal.it/italia-mondo/2017/06/25/news/banche-ennesimo-fallimento-ecco-quanto-ci-costa-il-salvataggio-di-stato-1.15535032... altro che dieselgate. E non è ancora finita... be continued... Pensare ai problemi che ha l'italia, no eh!? Eh ma, loro sono tedeschi... Poveri tedeschi...
Ritratto di all'avanguardia della truffa2
14 settembre 2017 - 13:47
http://blog.ilgiornale.it/foa/2017/06/14/quando-la-germania-da-lezioni-di-truffa-e-batte-di-gran-lunga-litalia/
Ritratto di Dirk
14 settembre 2017 - 14:16
Mal comune mezzo gaudio?? Non credo. 31 miliardi battono i 25 miliardi... per ora. Rosicare contro i tedeschi non fa certo bene a noi italiani. Eh ma loro sono tedeschi...
Ritratto di twinturbo
14 settembre 2017 - 14:28
Comunque, parere personale, gli Italiani ultimamente stanno messi meglio dei Tedeschi che ne combinano veramente di tutti i colors. O lei sig. Dirk ritiene che un Tedesco comunque le sia superiore? Povera autostima?
Pagine