Volkswagen Polo GTI, anche lei si aggiorna

19 settembre 2014

Cambia l'estetica della Polo GTI in maniera quasi impercettibile, e sotto il cofano debutta il 1.8 turbo accreditato di 192 CV.

Volkswagen Polo GTI, anche lei si aggiorna
PICCOLA GOLF - Viene svelata al Salone di Parigi la nuova Volkswagen Polo GTI: cambia nell'estetica come le sorelle da poco ristilizzate, negli interni ma - soprattutto - sotto il cofano. Con un termine quanto mai abusato (ma anche calzante) nei confronti del modello, si può a ragione parlare di “piccola Golf”, stavolta GTI e quindi di una sportiva connotata tutto sommato con discrezione, ma in modo inequivocabile. Dal punto di vista stilistico cambia il paraurti anteriore, rivisto nella forma e con griglia a nido d'ape e richiami in rosso. Alzi la mano chi non ricorda il primo filetto rosso a incorniciare la mascherina della Golf più sportiva: un semplice accorgimento che è diventato negli anni vero e proprio filo conduttore. Cambia anche il paraurti posteriore, che alloggia un terminale di scarico doppio, ma nel complesso ci vuole un occhio attento per cogliere i cambiamenti.
 
 
TAGLIO NETTO - Nell'abitacolo della Volkswagen Polo GTI, oltre alle leggere modifiche introdotte con il recente restyling di questa generazione della Polo, troviamo i sedili a scacchi riprendono quasi 40 anni di GTI “made in Volkswagen”; il tutto condito da un volante sportivo, con la corona tagliata in basso, e inserti lucidi su cruscotto e porte. Un altro tocco sportivo è dato dalle cuciture rosse, abbondanti in ogni dove.
 
 
IL MOTORE È 1.8 - La novità ben più sostanziosa è però sotto il cofano della Volkswagen Polo GTI: al posto del 1.4 da 180 CV fino a oggi adottato, c'è il 1.8 (è l'unità EA888) accreditato di 192 CV. Sulla carta, è un motore meno estremo - la potenza specifica è certo rispettabile, ma inferiore a quella del 1.4 e dei concorrenti diretti - ed è probabile che i 320 Nm di coppia ora erogati siano distribuiti in modo più lineare, connotando una GTI marcatamente sportiva (236 km/h la velocità massima promessa e 6”7 il passaggio da 0 a 100 km/h) ma non brutale nella guida. Ora è disponibile anche un cambio manuale a 6 rapporti e non più solo il doppia frizione DSG, come avveniva per la versione pre "facelift".
Volkswagen Polo
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
90
88
72
38
99
VOTO MEDIO
3,1
3.082685
387




Aggiungi un commento
Ritratto di supernapolmen
19 settembre 2014 - 20:30
..mi sarei asp di piu' caratterialmente x lo meno in grinta: Emozione 0
Ritratto di onlyroma
19 settembre 2014 - 20:55
Ma ha la tappezzeria proprio oscena. Sono io che la trovo inguardabile con quei scacchi stile vecchia scozia?
Ritratto di Necchi
19 settembre 2014 - 22:55
Inguardabile o no.. e' la classica tappezzeria gti. Io se devo esser onesto nn mi fa impazzire, ma almeno e' qualcosa di diverso dalla concorrenza... e poi ammetto che un segno distintivo, e un "classico".. nn passan mai di moda! Fra 40 anni, quando vedremo un altra gti, ci potremo ricordare di quando ai nostri tempi c era la tappezzeria scozzese.. e scendera' la lacrima!
Ritratto di Necchi
19 settembre 2014 - 23:01
SE Poi..--- facessero una gti senza tessuto scozzese.. sarebbe quasi "blasfema"... come la bmw a trazione anteriore, o come se facessero una ferrari senza il cavallino, come un Wrangler senza le quattro ruote motrici, o come una fiat senza cigolii o plastiche che si smontano..
Ritratto di Romeodolorosa
20 settembre 2014 - 07:16
Marò quanto è bruttaaaaaaa......ww macchine prive di personalità!
Ritratto di Willy2000
20 settembre 2014 - 14:41
Molto bella ed è migliorato anche il motore però avrei preferito se avesse avuto 200 ma anche 210 CV, ottimo il cambio manuale.
Ritratto di Top Gear01
21 settembre 2014 - 13:27
Il nuovo motore promette di essere interessante, ma la carrozzeria è molto classica e anonima
Ritratto di cosimos74
22 settembre 2014 - 11:55
1
Un passo indietro meccanico (dal 1.4 con doppia sovralimentazione ad un 1.8 turbo), maggior peso all'avantreno, poco caratterizzata internamente. Giusto darle anche un cambio meccanico. Auto di sostanza, ma sarei di curioso di sapere di più sugli aggiustamenti a sospensioni e telaio. Le pinze rosse sono fuori luogo, se l'idea è quella di una gt discreta. Intendiamoci non è una cattiva auto, inoltre credo ci sia anche a 5 porte il che la rende anche comoda, ma, nel segmento ci sono vetture più caratterizzate. Che poi siano macchine vistose ci sta visto il genere.
Ritratto di DanieleVTS
22 settembre 2014 - 12:57
4
Per come la vedo io questo restyling, perché di "piccolo rinfresco" si tratta almeno a livello estetico, è estremamente più importante di un semplice facelift dato che la sostanza sotto, ossia il motore è completamente un altro. E' la prima volta che in un aggiornamento non dico di fine carriera, ma sicuramente oltre la metà, viene cambiato così radicalmente il motore di punta: c'è da dire che innanzitutto apprezzo la scelta, dato che il 1.4 aveva grossi problemi di affidabilità. In più la concorrenza si è fatta più agguerrita, e il 1.4 TSI non che fosse un motore "fermo", ma non poteva comunque competere con le recenti 208 GTi, Clio RS, e compagnia. Sarei curioso di provarla, il modello appena uscito di produzione non mi ha mai impressionato (se non per il pronto e velocissimo cambio), e in tal proposito apprezzo anche il fatto di vederla proposta anche con cambio manuale: finalmente hanno capito che non a tutti può piacere l'automatico seppur ottimo appunto, e così facendo si guadagna una parte di mercato che prima avrebbe guardato altrove.
Ritratto di Gino2010
22 settembre 2014 - 13:03
piccola e scattante
Pagine