NEWS

Volkswagen T-Cross: la vedremo in autunno

03 luglio 2018

Anticipata da un primo bozzetto, la piccola crossover Volkswagen T-Cross sarà una temibile rivale della Renault Captur.

Volkswagen T-Cross: la vedremo in autunno

SARÀ LEI LA PIÙ PICCOLA - La Volkswagen T-Cross sarà la più piccola delle crossover della casa tedesca, dunque un gradino sotto alla T-Roc. Lunga solo 411 cm sarà basata sulla piattaforma MQB A0 (la stessa della Volkswagen Polo) e sarà una concorrente diretta di Hyundai Kona, Renault Captur e Seat Arona. Il costruttore tedesco ha confermato oggi che la Volkswagen T-Cross sarà mostrata entro fine 2018 e nella circostanza ha diffuso un primo disegno (e un video, qui sotto) che ne anticipa le forme, dal quale si capisce che il posteriore sarà molto simile al prototipo T-Cross Breeze del 2016.

MASCHERINA SOTTILE - Il frontale della Volkswagen T-Cross ricalcherà invece quanto visto sulle ultime suv del costruttore tedesco, a partire dalla più grande Touareg, quindi troveremo una griglia anteriore molto larga, sottili fari "incastonati" nella mascherina e una fiancata pulita e levigata, resa più vivace da una profonda nervatura all'altezza delle maniglie. La trazione dovrebbe essere solo anteriore ed i motori i benzina TSI 1.0 e 1.5 e diesel TDI 1.6, con potenze da circa 95 a 115 CV. La Volkswagen T-Cross dovrebbe avere un equipaggiamento di serie piuttosto ricco per la categoria, visto che nel prezzo saranno compresi il radar anteriore con frenata automatica e il mantenimento della corsia.





Aggiungi un commento
Ritratto di Giuliopedrali
4 luglio 2018 - 09:39
In realtà puoi avere o pochi modelli di successo (che oggi mi pare pochi siano in grado di fare) o affolli il mercato con una pletora di proposte, riempiendo ogni settore, metodo cinese, a me non dispiace questo metodo che da anche molta possibilità di scelta all'utente.
Ritratto di treassi
4 luglio 2018 - 10:25
… però poi non ci lamentiamo che costino troppo le auto… preferisco pochi modelli con 3/4 allestimenti. Difatti ho preso la nuova Subaru Impreza a 23.500 euro... chi ti dà oggi un modello segmento C con motore boxer, trasmissione integrale e cambio automatico tutto di serie già entry level e adesso anche con interni di qualità???
Ritratto di dottorstrange
4 luglio 2018 - 10:49
Sono d'accordo. Meglio poche ma buone che tante tutte uguali con mille optional da strapagare. PS Viva Subaru!
Ritratto di Maria Rossi
4 luglio 2018 - 23:41
Ottima scelta!
Ritratto di Dr.Torque
4 luglio 2018 - 10:12
Ed anche oggi abbiamo il nostro nuovo suv tedesco. Grazie Signore grazie!
Ritratto di Maria Rossi
4 luglio 2018 - 23:41
Si sentiva la mancanza...
Ritratto di AMG
4 luglio 2018 - 11:09
Speriamo che non sia un progetto cheap in sostanza e apparenza come lo è la Renault Captur! Comunque non capisco questa tendenza continua adesso in gruppo VW di introdurre quel fanale unico collegato da lato a lato nella coda. E' una cosa che appartiene poco alle auto europee. E posso capire sulla Serie 7 e A8 etc.. A7... su TUTTE le Porsche nuove... Riprendendo la fanaleria della 911, ma anche su una piccola ed economica VW mi pare un mischiare le carte che non va bene. Comune si vedrà.
Ritratto di ziobell0
4 luglio 2018 - 11:09
beh, i bozzetti sono interessanti. @ treassi: ottima scelta, gran macchina, mi lascia solo perplesso il motore aspirato benzina per prestazioni/consumi
Ritratto di treassi
4 luglio 2018 - 11:48
Per le prestazioni non ti aspettare le mitiche impreza degli anni 90... è stata trasformata in auto per la famiglia da usare tutti i giorni e sono perfettamente adeguate e soddisfacenti per l'utilizzo quotidiano e i consumi sono ottimi. Ti dirò cercavo apposta un'aspirato benzina (mosche bianche ormai...), perciò sono pienamente soddisfatto.
Ritratto di emergency
4 luglio 2018 - 11:34
Secondo me non darà assolutamente fastidio nemmeno alla Dacia
Pagine