NEWS

Volkswagen: nel mirino ora c'è la Ferrari?

11 novembre 2010

Tra i sogni nel cassetto di Piech, presidente del gruppo tedesco, oltre all'Alfa Romeo ci sarebbe la Ferrari, della quale potrebbe acquisire delle quote azionarie.

DICHIARAZIONI D'AMORE - "L'Alfa Romeo è solo un sogno, fanno vetture meravigliose ma non c'è nient'altro” ha detto oggi Martin Winterkorn, amministratore delegato del gruppo Volkswagen, durante la cerimonia di consegna della laurea ad honorem a Giorgietto Giugiato svoltasi a Torino (qui la news). All'evento era presente anche Ferdinand Piech, presidente del consiglio di sorveglianza della Volkswagen, che ribadito come l'Alfa Romeo sia “il brand che meglio incarna l'italianità dell'automobile”. Vere e proprie “dichiarazioni d'amore” alle quali ufficialmente il gruppo Fiat ha sempre risposto picche, ribadendo che l'Alfa Romeo non è vendita (qui la news).

ferrari_california.jpg
La Ferrari California.


FERRARI E NON ALFA
- Secondo quanto riporta il mensile economico tedesco Manager Magazine, il vero oggetto del desiderio di Piech non sarebbe l'Alfa Romeo, ma la Ferrari (foto più in alto, la 458 Italia). Il gruppo Volkswagen, possiede già i marchi Porsche, Bentley, Lamborghini e Bugatti. Secondo i ben informati quest'ultima sarebbe stata acquistata dal gruppo tedesco nel 1998 dopo che il figlio di Piech rimase affascinato da un modellino in una vetrina di un negozio di giocattoli. Al di la di questa "leggenda", resta il fatto che, sotto la guida di Piech, la Volkswagen ha fatto incetta di marchi sportivi e, con 19,6 miliardi di euro di liquidità a disposizione, non faticherebbe troppo ad acquistare la Ferrari, che viene valutata dagli analisti circa 3,1miliardi di euro.

Ferrari 599 gto 05
La Ferrari 599 GTO.


C'È UNA POSSIBILITÀ
- Secondo quanto riportato a fine settembre dal Corriere della Sera, il gruppo Fiat potrebbe decidere di quotare in borsa la Ferrari e cederne delle quote per ottenere la liquidità necessaria per acquisire il 51% della Chrysler (qui per saperne di più). Ovviamente, il pacchetto di maggioranza del Cavallino resterebbe in mano alla Fiat, ma se questa eventualità venisse confermata, si potrebbe aprire la strada alla Volkswagen e ai sogni di Piech.



Aggiungi un commento
Ritratto di MIK_HF
11 novembre 2010 - 21:48
Ti stimo!!! Sono con te!!!
Ritratto di Island74
11 novembre 2010 - 21:59
poveri crucchi!!! già mi hanno fatto molto .....adirare per essersi presi la mitica Lambo...ora vorrebbero la Rossa....ma che imparino da soli a fare le Super cars......quelle proprio nn sono pane per i loro denti!!!!!
Ritratto di pino1967
13 novembre 2010 - 15:08
1
e non solo super cars ma anche le utilitarie i tedeschi sono e sanno solo giudicare gli altri come anche nell'affidabilità le loro auto sono sempre le migliori poi nelle statistiche sono ai livelli piu bassi come mai??????????????
Ritratto di pino1967
13 novembre 2010 - 15:08
1
e non solo super cars ma anche le utilitarie i tedeschi sono e sanno solo giudicare gli altri come anche nell'affidabilità le loro auto sono sempre le migliori poi nelle statistiche sono ai livelli piu bassi come mai??????????????
Ritratto di solitario
14 novembre 2010 - 10:08
Vedi la R8
Ritratto di Limousine
11 novembre 2010 - 22:12
Tranquilli, amici, perchè il VERO ed UNICO obiettivo dell'Armata Teutonica è - e rimane - l'Alfa Romeo! In teoria, potrebbero pure acquisirla la Ferrari, ma non credo lo faranno in quanto già proprietari di nobili Marchi come Bugatti, Lamborghini e Porsche (sarebbe solo un "doppione", per quanto prestigiosissimo). Il target di Volkswagen, invece, è sempre puntato sul Biscione, in quanto è il brand che ancora manca nella ricca costellazione tedesca. Ergo, corteggia la "madre" per impalmarti la "figlia".
Ritratto di leacim
11 novembre 2010 - 22:36
ho lo stesso sogno, ma ciò non vuol dire che si avvererà. sogna sogna vw, sognare è bello. Ricordiamoci che per acquistare qualcosa ci vuole anche qualcuno che quella cosa la vuole vendere......e ne Alfa ne Ferrari ne Maserati ne Lancia sono in vendita. mai in mano ai tedeschi, sia mai.
Ritratto di Andrea96
12 novembre 2010 - 00:34
L' Alfa va bene, ma la Ferrari non si tocca
Ritratto di nadia
12 novembre 2010 - 01:06
La Ferrari non è doppione di un bel niente.Il signor Ferdinand per la Ferrari venderebbe tutti i marchi, VW compreso, che ha già perchè nessuno di questi è minimamente paragonabile come prestigio alla MITICA ROSSA di Maranello.Se dovesse diventare VW,vuol dire che nella galassia ci saranno tre soli ,otto lune e venti pianeti: quindi MAI.E poi ,chi si permette di valutare una LEGGENDA come la Ferrari 3,1 miliardi di euro?La Ferrari ha un valore inestimabile e per 19,6 miliardi di euro non gli venderei neanche l'adesivo del Cavallino.Si tenga pure il pony della Porsche e il vitello,una volta TORO, della Lamborghini e ci faccia tutte le bistecche estrogenate che vuole.
Ritratto di saro800
12 novembre 2010 - 01:23
MAIIIIIII.... LA FERRARI E' IL SIMBOLO DELL' ITALIA NEL MONDO. LA SCUDERIA DI MARANELLO NON SI TOCCA DEVE RIMANERE PER SEMPRE IN MANO AGLI ITALIANI.......
Pagine