NEWS

Polo 1.2 TDI BlueMotion: consumi da record

30 luglio 2012

Il costruttore tedesco afferma di aver percorso con la Polo 1.2 TDI BlueMotion oltre 1.500 km con un pieno di gasolio in un test di consumi svolto su un percorso misto.

Polo 1.2 TDI BlueMotion: consumi da record

MEGLIO DEL DICHIARATO - Spesso le case automobilistiche vengono accusate di dichiarare consumi difficilmente eguagliabili nelle condizioni di guida di tutti i giorni. Un problema dovuto essenzialmente alle attuali regole di omologazione che non rispecchiano le condizoni reali (è al vaglio una revisione in sede europea, leggi qui). Per provare che, al di là dei dati dichiarati, la sua Polo 1.2 TDI BlueMotion è una vettura molto parca, la Volkswagen ha organizzato un test di consumo su strada: una vettura, strettamente di serie, secondo la casa, ha percorso ben 1.564 km con un pieno di gasolio. Una distanza che equivale a un consumo di 2,9 litri per 100 km (34,5 km/l), migliore del 3,3 litri per 100 km dichiarato dal costruttore.

Vw polo bluemotion 12 

OLTRE 1.500 KM - La prova è stata svolta in collaborazione con la società di revisioni e collaudi Dekra che si è preoccupata di sigillare il serbatoio carburante e verificare lo stato della vettura. Al volante della Polo 1.2 TDI BlueMotion si sono seduti a rotazione quattro istruttori della Volkswagen Driving Experience che hanno guidato l'utilitaria tedesca su un percorso misto (strade urbane, extraurbane e autostrada): sono partiti da Wolfsburg, passando per Lipsia, Monaco di Baviera, Stoccarda, Francoforte e Kassel, per fare ritorno al punto di partenza. A fine percorso la velocità media rilevata è stata di 84 km/h.

Vw polo bluemotion 4

CAMBIA NEI PARTICOLARI - Ricordiamo che la Polo BlueMotion è dotata di un 1.2 a tre cilindri turbodiesel da 75 CV abbinato al sistema Stop&Start e al cambio manuale a cinque marce. Secondo la Volkswagen è in grado di raggiungere i 173 km/h e accelerare da 0 a 100 km/h in 13,9 secondi. La percorrenza media dichiarata è di 29,4 km/l, mentre 89 g/km è la quantità di CO2 emessa. Rispetto alle altre Polo 1.2 TDI, la BlueMotion è dotata di alcuni accorgimenti per ridurre i consumi come la rapportatura specifica del cambio, l'adozione di pneumatici a bassa resistenza al rotolamento e un kit estetico specifico che migliora l'aerodinamica.

> Volkswagen Polo: i prezzi aggiornati

> Volkswagen Polo: le prove di alVolante





Aggiungi un commento
Ritratto di osmica
31 luglio 2012 - 13:03
Guido senza accellerare inutilmente, se vedo il semaforo rosso rallento già prima... E non seguo i camion in quanto non vado spesso in autostrada e quando ci vado imposto il cruise a 110-120 (a seconda del traffico).
Ritratto di osmica
31 luglio 2012 - 13:37
Rallentando in "folle" consumi di più che rallentando in marcia... E restando in marcia è cmq più sicuro che in folle (ma credo che lo fai quando è sicuro farlo).
Ritratto di Cinque porte
31 luglio 2012 - 15:27
È risaputo che in N si consuma meno... Comunque io disattivo le marce spessissimo (avvolte anche irresponsabilmente) quando si deve andare lenti, quando si va in discesa, quando quello davanti va piano e dovrebbe accelerare gli vado quasi addosso (in folle) per svegliarlo... Non ho una guida sicurissima ma i consumi diminuiscono moltissimo!
Ritratto di marcello86
marcello86 (non verificato)
31 luglio 2012 - 15:33
Il commento è stato rimosso perché l'utente è stato disattivato per violazione della policy del sito. La redazione.
Ritratto di osmica
31 luglio 2012 - 15:43
Mai sentito del dispositivo "c,ut--off"? In rilascio, questo dispositivo tag,lia totalmente l'aflusso del carburante al motore. Se lasci in folle, il motore gira al minimo (e il carburante continua a scorrere). (scusa le varie virgole di troppo, ma mi fermava il filtro per il linguaggio... :P )
Ritratto di Cinque porte
31 luglio 2012 - 16:06
Io il CU*-0FF non l'ho mai usato, non so nemmeno se la mia auto ce l'ha! Comunque (se non erro) sotto un determinato numero di giri l’alimentazione deve essere ripristinata e il sistema si interrompe per evitare lo spegnimento del motore... (MA MI SPIEGATE CHE HO SCRITTO DI MALE PER ESSERE SOGGETTO ALL'ANTISPAM?!?!?)
Ritratto di beppe81
31 luglio 2012 - 20:59
confermo: con la marcia inserita il motore consuma di meno perchè non si immette benzina/gasolio nel motore, che resta acceso solo perchè la rotazione è imposta dalle ruote. in folle invece non sono le ruote a trascinare il motore ma questo resta in moto perchè viene immesso carburante, anche se al minimo. i discorsi sulla sicurezza è meglio lasciarli perdere... per il resto il cruise control fa miracoli sui consumi, senza bisogno di stare in scia ai camion.
Ritratto di mattias93
1 agosto 2012 - 01:56
Beppe l'ha spiegato perfettamente. Il rumore dei diesel è dovuto agli iniettori che iniettano carburante, quando lasci l'acceleratore e senti pochissimo rumore è perché non si sta iniettando gasolio nei cilindri (consumo 0). Non so se questo porta degli svantaggi in fatto di usura visto che i diesel sono autolubrificati dal carburante!
Ritratto di MatteFonta92
30 luglio 2012 - 17:03
3
Ma sono dati di test fatti dalla stessa VW... ragazzi, ricordate: non si chiede mai all'oste se il suo vino è buono... la risposta sarà scontata... e vale anche in questo caso.
Pagine