NEWS

S60 Polestar: Volvo dall'anima sportiva

18 aprile 2013

Se piacerà in Australia, dove viene lanciata questa berlina sportiva con 350 CV, sarà venduta anche su altri mercati.

S60 Polestar: Volvo dall'anima sportiva

DA UN’IDEA DA SALONE - La Polestar, da 17 anni è presente nel mondo delle gare Turismo come braccio sportivo della Volvo, aveva sviluppato la Volvo S60 Polestar Concept, versione sportiva della berlina svedese con motore da 508 CV. Ora, con un taglio dei cavalli non piccolo ma tale da lasciare comunque una grossa riserva di potenza (350 CV), la Volvo S60 Polestar lascia la sua identità di prototipo per divenire modello di piccola serie, proposto dalla Volvo sul mercato australiano, scelto come banco di prova per misurare le possibilità commerciali della vettura. Il primo esemplare sarà consegnato nel prossimo giugno. Dopo il test nel continente dei canguri, sarà valutata l’ipotesi di lanciare il modello anche in qualche altro mercato.

TEST A 360 GRADI - Ma di che cosa si tratta? La Volvo S60 Polestar è il risultato di un lungo lavoro di affinamento della vettura sviluppata dalla Polestar per le corse, sino a renderla adatta all’uso stradale normale. È stata "addomesticata" in lunghi test sulle autostrade tedesche, sulle stradine di montagna spagnole e nei climi più differenti, sino a quelli rigidi del nord della Scandinavia.
 
 
TANTA SOSTANZA - Diversi sono i componenti tecnici che fanno la specificità della Volvo S60 Polestar, oltre ovviamente al motore molto potente. Gli ammortizzatori sono Öhlins, l’impianto frenante prevede dischi anteriori di 33,6 cm di diametro, spessi 29 mm, mentre quelli posteriori sono 30,2 cm x 22 mm di spessore. Secondo la casa, l’insieme telaio sospensioni è stato sviluppato adeguatamente, evitando le asperità dell’auto da corsa, ma garantendo un comportamento adatto alle prestazioni rese possibili dalla potenza a disposizione. E non è mancata neanche una certa “vestizione” aerodinamica, fatta di spoiler, splitter, alettone posteriore e diffusori; il tutto sviluppato e testo nella galleria del vento del centro sperimentazioni della Volvo.
 
 
TECNICA DI PUNTA - Il motore utilizzato è il classico 6 cilindri in linea turbo di 2.953 cc della S60 T6, elaborato dalla Polestar, con una turbina più grande e una mappatura elettronica inedita. La potenza disponibile sale da 304 a 350 CV a 6.500 giri, con coppia massima di 500 Nm da 2.800 a 4.750 giri. Così motorizzata la Volvo S60 Polestar scatta da 0 a 100 km/h in 4,9 secondi. Il cambio è automatico a 6 rapporti, mentre la trazione è 4x4 tramite un sistema Haldex. La velocità massima è limitata a 250 km/h. Le ruote montano cerchi 8x19” con gomme Michelin Pilot Super Sport 235/40R19. Il peso totale è di 1.684 kg.

 

Volvo S60
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
90
110
149
77
74
VOTO MEDIO
3,1
3.13
500


Aggiungi un commento
Ritratto di FET
3 luglio 2013 - 09:46
Mi piace molto. Come estetica è superiore a molte tedesche. Si spera che sia lo stesso per quanto riguarda la dinamica e le prestazioni. Peccato che il kit estetico, seppur bello, sia stroppo semplice. In pieno stile nordico. FORZA VOLVO!
Pagine