NEWS

Volvo V40: la sua erede? Una crossover

30 gennaio 2019

La Volvo V40 uscirà di produzione la prossima estate: il suo rimpiazzo non sarà una classica berlina “hatchback”.

Volvo V40: la sua erede? Una crossover

ANCHE ELETTRICA - La Volvo V40, la cui uscita di produzione è prevista per l’estate 2019, non sarà sostituta con un modello della medesima tipologia; secondo quanto si apprende da diverse fonti giornalistiche, la casa svedese avrebbe invece optato per la realizzazione di una nuova crossover. La Volvo avrebbe anche espresso la volontà di offrire il proprio nuovo modello anche in una variante elettrica; in questo senso, una maggiore altezza da terra del veicolo rappresenta senz’altro un vantaggio in termini di spazi da destinare ad una batteria in grado di garantire un’autonomia sufficiente (l’auspicio è raggiungere i 300 km).


Nelle foto qui sopra la Volvo Concept 40.2.

PIATTAFORMA DELLA XC 40 - La nuova crossover della famiglia Volvo Serie 40 sarà realizzata sulla piattaforma CMA, sviluppata insieme alla cinese Geely (proprietaria della Volvo), la stessa impiegata per la suv XC40. La casa svedese ha dichiarato di non avere ancora un’idea ben precisa del design che assumerà la sua nuova auto; si tratterà comunque di un veicolo di dimensioni compatte, che si posizionerà nella fascia di prezzo della Volvo V40. Nel 2016 la Volvo aveva presentato la concept 40.2 che potrebbe contenere svariati elementi in comune con la prossima crossover; tuttavia, al momento non c’è nulla di ufficiale. 


L'attuale Volvo V40.

OBIETTIVI AMBIZIOSI - La Volvo punta a raggiungere 800.000 auto consegnate globalmente all’anno entro tre anni, e l’erede della V40 rappresenta una grande opportunità per il raggiungimento dell’obiettivo. Nel 2018 la casa svedese ha registrato un incremento di vendite del 12% rispetto all’anno precedente, raggiungendo il record di 642.253 unità.



Aggiungi un commento
Ritratto di Craver
30 gennaio 2019 - 21:10
Bellissima..... Volvo numero 1 . Se non vi piace comprate la solita Golf o Audi A3 uguale da anni
Ritratto di andrea120374
30 gennaio 2019 - 22:07
2
grazie per il consiglio
Ritratto di marcoluga
31 gennaio 2019 - 05:12
Se a me non piace non aspetto i tuoi consigli non richiesti per comprare altro. Impara a farti gli affari tuoi.
Ritratto di ziobell0
31 gennaio 2019 - 09:36
andrea è il simpatico clone di gelmini e deve intervenire per contratto a rompere le OO con i suoi commenti infantili
Ritratto di Metalmachine
30 gennaio 2019 - 22:07
1
La macchina in se non e’ mai stata nale come linea... Purtroppo gli interni del v40 attuale sembrano fatti dalla SIP.....
Ritratto di Dr.Torque
31 gennaio 2019 - 09:37
Gli interni della versione Inscription prevedono selleria in pelle di ottima qualità e pacchetto completo di optional. Sono realizzati bene, con accoppiamenti solidi e materiali di pregio. Meglio di tante tedesche. Certo, le versioni base sono più dimesse... ma anche le altre marche non offrono di meglio.
Ritratto di Roomy79
30 gennaio 2019 - 22:07
1
Cosi come in foto e indigeribile, il posteriore poi, non è 3 volumi e neppure 2, troppo massiccio, sembra la prima dacia logan in versione muscle car (quella con la coda).
Ritratto di Agl75
30 gennaio 2019 - 22:52
La V40 odierna ha più personalità. Sull’autonomia della versione elettrica, “l’auspicio è di raggiungere i 300km”, stendiamo un pietoso velo. Col mio puzzolentissimo diesel Vag, in fin dei conti faccio oltre i 1000km con un pieno ( con un media di quasi 20km/l).
Ritratto di Mattia Bertero
30 gennaio 2019 - 23:13
3
Peccato perchè la V40 è una bella macchina.
Ritratto di marcoluga
31 gennaio 2019 - 05:13
Concordo.
Pagine