NEWS

Volvo V40: la sua erede? Una crossover

30 gennaio 2019

La Volvo V40 uscirà di produzione la prossima estate: il suo rimpiazzo non sarà una classica berlina “hatchback”.

Volvo V40: la sua erede? Una crossover

ANCHE ELETTRICA - La Volvo V40, la cui uscita di produzione è prevista per l’estate 2019, non sarà sostituta con un modello della medesima tipologia; secondo quanto si apprende da diverse fonti giornalistiche, la casa svedese avrebbe invece optato per la realizzazione di una nuova crossover. La Volvo avrebbe anche espresso la volontà di offrire il proprio nuovo modello anche in una variante elettrica; in questo senso, una maggiore altezza da terra del veicolo rappresenta senz’altro un vantaggio in termini di spazi da destinare ad una batteria in grado di garantire un’autonomia sufficiente (l’auspicio è raggiungere i 300 km).


Nelle foto qui sopra la Volvo Concept 40.2.

PIATTAFORMA DELLA XC 40 - La nuova crossover della famiglia Volvo Serie 40 sarà realizzata sulla piattaforma CMA, sviluppata insieme alla cinese Geely (proprietaria della Volvo), la stessa impiegata per la suv XC40. La casa svedese ha dichiarato di non avere ancora un’idea ben precisa del design che assumerà la sua nuova auto; si tratterà comunque di un veicolo di dimensioni compatte, che si posizionerà nella fascia di prezzo della Volvo V40. Nel 2016 la Volvo aveva presentato la concept 40.2 che potrebbe contenere svariati elementi in comune con la prossima crossover; tuttavia, al momento non c’è nulla di ufficiale. 


L'attuale Volvo V40.

OBIETTIVI AMBIZIOSI - La Volvo punta a raggiungere 800.000 auto consegnate globalmente all’anno entro tre anni, e l’erede della V40 rappresenta una grande opportunità per il raggiungimento dell’obiettivo. Nel 2018 la casa svedese ha registrato un incremento di vendite del 12% rispetto all’anno precedente, raggiungendo il record di 642.253 unità.



Aggiungi un commento
Ritratto di Thomas90
21 marzo 2019 - 16:35
Il vero spirito di Volvo è alzare l'asticella inserendosi nel mercato delle auto di lusso, e negli ultimi anni i risultati gli stanno dando solo ragione (basta vedere le vendite delle varie XC). Evidentemente V40 non può rientrare nella fascia di prezzo "giusta" per essere appetibile alla classe medio bassa che indichi tu, in quanto rispetto alla attuale (che di listino costa comunque 25k) sarà una vettura completamente diversa e equipaggiata con tecnologie nuove e molto più costose. Senza considerare il fatto che ci sono mercati (oltre al nostro) in forte crescita che V40 non la guardano nemmeno o quasi. In ogni caso, i modelli di Volvo più venduti nel mondo costano più di V40, a testimonianza del fatto che il pubblico di riferimento ormai è diverso, con grande successo.
Ritratto di NELLO NERO
23 maggio 2019 - 21:12
1
Si, condivido la tua anlisi Thomas90. Vero anche che il piccolo mezzo porta anche al grande... vedi AUDI e MERCEDES pre esempio. Vero che prima si abbordava la V60 con poco più di € 30.000,00 ora ne occorrono almeno 8.500,00 di più. Vero che vi sono maggiori contenuti e pure + costosi. Credo però che anche le officine della rete Volvo per stare a galla debbano avere un modello un poco più universale. Detto ciò apprezzo le auto Volvo a prescindere. Ciao.
Ritratto di Thomas90
21 marzo 2019 - 16:26
La V40 non è più ordinabile da un mese, quindi di fatto la produzione terminerà prima di quanto indicato nell'incipit dell'articolo. Curioso di vedere cosa sostituirà questa bellissima auto.
Pagine