NEWS

Con alVolante vota la “tua” auto dell’anno 2015

22 dicembre 2015

Sono stati 12 mesi ricchi di novità per il mercato italiano: tra quelle messe in vendita nel 2015 scegli la tua preferita.

Con alVolante vota la “tua” auto dell’anno 2015
VOTA LA TUA PREFERITA - In un 2015 che ha segnato la definitiva ripresa del mercato dell’auto, non sono certo mancate le novità: non resta altro, quindi, che votare il modello maggiormente rappresentativo tra quelli “lanciati” quest’anno. Basta un mouse a portata di mano: sul sito Web di alVolante è infatti possibile esprimere la propria preferenza. Come lo scorso anno il voto può andare ai soli modelli realmente inediti, escludendo quindi versioni derivate (dalle famigliari rialzate “tipo suv” alle stesse utilitarie “in salsa crossover”) e i semplici rifacimenti estetici.
 
UN SOLO VOTO - Le auto presenti nel sondaggio qui sotto sono tutte quelle introdotte nei listini nel corso del 2015, quindi a oggi ordinabili, anche a prescindere dall’effettivo avvio delle consegne. Quindi troverete, per esempio, la Jaguar F-Pace che sarà in consegna a marzo 2016. Ogni lettore registrato al sito di alVolante (e loggato) può esprimere una sola preferenza relativa ai 54 modelli che possono essere scelti come migliore auto del 2015: non resta altro, quindi, che votare.
 
Scegli la "tua" auto dell'anno 2015
Fiat Tipo
21%
  • Fiat Tipo
    21%
  • Alfa Romeo 4C Spider
    10%
  • Ferrari 488 GTB
    6%
  • Mazda CX-3
    6%
  • Ford Mustang
    5%
  • Hyundai Tucson
    4%
  • BMW Serie 7
    4%
  • Lexus RX
    3%
  • Opel Astra
    3%
  • Mazda MX-5
    3%
  • Suzuki Vitara
    3%
  • BMW X1
    2%
  • Audi A4
    2%
  • Honda HR-V
    2%
  • Mazda 2
    2%
  • Renault Kadjar
    2%
  • Jaguar F-Pace
    2%
  • Renault Mégane
    1%
  • Subaru Levorg
    1%
  • Mercedes GLC
    1%
  • Skoda Superb
    1%
  • Mercedes S Cabriolet
    1%
  • Mini Clubman
    1%
  • Renault Talisman
    1%
  • Opel Corsa
    1%
  • Lamborghini Huracán Spyder
    1%
  • Land Rover Range Rover Evoque Convertibile
    1%
  • Volkswagen Touran
    1%
  • Mercedes CLA Shhoting Brake
    1%
  • Infiniti Q30
    1%
  • Audi Q7
    1%
  • BMW Serie 2 Cabriolet
    1%
  • BMW Serie 2 Grand Tourer
    1%
  • Honda Jazz
    1%
  • Hyundai i20 Coupé
    1%
  • Ford S-Max
    1%
  • Jaguar XF
    1%
  • Mitsubishi L200
    0%
  • Mahindra Quanto
    0%
  • Subaru Outback
    0%
  • Audi R8
    0%
  • Ssangyong Tivoli
    0%
  • Smart Cabrio
    0%
  • Mercedes GLE Coupé
    0%
  • Skoda Fabia Wagon
    0%
  • Mercedes GLS
    0%
  • Cadillac Escalade
    0%
  • Ford Galaxy
    0%
  • Renault Espace
    0%
  • Mercedes C Coupé
    0%
  • Kia Sorento
    0%
  • Opel Karl
    0%
  • Mini Cabrio
    0%
  • McLaren Sports Series
    0%




Aggiungi un commento
Ritratto di Challenger RT
24 dicembre 2015 - 03:51
Caro SuperMaserati, ho votato anch'io Mustang, poiché la ritengo un'ottima auto e perché credo sia stato una specie di miracolo, finalmente avveratosi dopo 50 anni, vederla in vendita ufficialmente presso alcuni concessionari Ford italiani. Per questi motivi volevo vederla nelle prime posizioni della classifica. Possibilmente prima o seconda. Ma, c'è un ma. L'altra auto che volevo vedere prima o seconda è proprio la Fiat Tipo, che non ho votato solo perché credevo, come infatti sta avvenendo, che l'avrebbero sicuramente votata in molti, e più di quanti stanno votando la Mustang. La Tipo merita la sua posizione perché la ritengo un'ottima auto e perché, anche in questo caso, si può parlare di una specie di miracolo..., direi di più, di un avvenimento in cui ha tanta parte una notevole dose di coraggio (ed anche di bravura) da parte di Fiat. Riproporre finalmente in Italia una piccola tre volumi. Armoniosa e ben fatta per quello che ho potuto vedere e toccare con mano. Vorrei inoltre ricordarti che ogni auto di FCA, ovunque sia prodotta e venduta, fa affluire capitali nelle casse del gruppo. Gli stessi capitali che servono per finanziare investimenti anche in Italia e per mandare avanti anche gli stabilimenti italiani ed i loro operai. Le tasse sul venduto in Italia si pagano in Italia, così come sono i concessionari italiani a fatturare quando vendono una Tipo e i loro dipendenti ad avere la possibilità di guadagnare uno stipendio. Io, per esempio, ho acquistato un'auto americana di FCA, ed anche questo ha contribuito a rendere disponibile una briciola di liquidità in più a tutto il gruppo.
Ritratto di SuperMaserati
24 dicembre 2015 - 11:07
@SRT Ma vuoi forse paragonare? Se FCA producesse in Italia e pagasse TUTTE le tasse qui l'incasso sarebbe infinitamente maggiore, senza poi contare che occuperebbe decine di migliaia di operai in più. Come ho detto e ripeto, la Tipo, nonostante le novità, non mi sembra all'altezza per essere auto dell'anno.
Ritratto di autolog
27 dicembre 2015 - 16:35
Se fca facesse così avrebbe chiuso i battenti e licenziato i suoi quasi centomila dipendenti più tre o quattro volte tanto nell'indotto. Sei proprio un ingenuo e scrivi cose al limite del ridicolo.
Ritratto di camaro4ever
1 gennaio 2016 - 13:38
3
scusa, ma allora per te tutti quelli che conducono un'attività imprenditoriale in Italia fanno male e dovrebbero delocalizzare pure loro? Per favore, vallo a dire al signor Renzi anzichè qui...chissà, magari ti ascolta!
Ritratto di autolog
27 dicembre 2015 - 16:29
Vorrei dire al signor Supermaserati che l'Italia è uno dei Paesi con il più alto tasso di esterofilia tra gli acquirenti di auto. Tra i Paesi con lunga e gloriosa tradizione motoristica (e direi che su questa appartenenza ci sia poco da discutere) siamo di gran lunga il più esterofilo di tutti. Spiace constatare che per qualcuno il masochismo non è mai abbastanza.
Ritratto di camaro4ever
1 gennaio 2016 - 13:46
3
abbi pazienza, autolog, ma anche se compri FCA sei esterofilo, visto che si tratta di una multinazionale incorporata in USA....
Ritratto di Moreno1999
23 dicembre 2015 - 20:10
4
Concordo al trecento% con quanto detto da SuperMaserati...ho pensato la stessa cosa! Comunque alla fine ho scelto di votare la MX-5 che non ho potuto votare lo scorso anno. Le novità da votare erano 488, Miata e Mustang
Ritratto di SuperMaserati
23 dicembre 2015 - 21:55
@Moreno il problema è che le poche voci, fondate, fuori dal coro come noi vengono sempre attaccate dalle masse cieche di fiatare. Un saluto.
Ritratto di Sepp0
23 dicembre 2015 - 22:54
Il problema è che tu voti per la linea, ma non è il solo modo di votare. Chi ha votato Tipo ha votato il rapporto qualità/prezzo prima di tutto. Non c'è un modo giusto o sbagliato di votare, semplicemente ognuno intende qualcosa di diverso per "auto dell'anno".
Ritratto di Moreno1999
23 dicembre 2015 - 23:15
4
Ho visto la Tipo dal vivo e ad essere sinceri la linea è tutto tranne che la parte peggiore dell'auto...sono le finiture e gli assemblaggi (molto peggiori rispetto a quelli di utilitarie come la i20 o la 208) a farmi storcere il naso. Sicuramente c'è di ben meglio e qui viene votata solo per difendere Fiat...altri marchi come Seat e Škoda hanno/avevano in listino auto simili e sono state SEMPRE e dico SEMPRE disprezzate
Pagine