XUV 500: la prima suv della Mahindra ha sette posti

1 dicembre 2011

A due e a quattro ruote motrici, questa suv indiana si fa apprezzare per la praticità: ha sette posti in soli 459 centimetri di lunghezza. Arriva a primavera, a prezzi da 22.900 a 24.900 euro.

XUV 500: la prima suv della Mahindra ha sette posti

A SETTE POSTI - Per Mahindra, la XUV500 è una vera rivoluzione: è la loro prima suv e anche il primo modello a scocca portante. Nulla a che vedere, quindi, con la Goa, la fuoristrada “dura e pura” della casa indiana già importato in Italia e che qui a Bologna viene presentata nella nuova versione Euro 5. Piuttosto moderna e aggressiva (ma con un frontale fin troppo elaborato) l'XUV500 è anche molto pratica: in 459 cm di lunghezza riesce a ospitare (comodamente) sette persone; particolarmente facile l'accesso all'ultima fila (con i due sedili che si ripiegano nel baule quando non servono). Inoltre, sono tanti e capienti i cassetti (tutti rivestiti internamene con materiale morbido antirumore) e le tasche. Le plastiche utilizzate per gli interni non sono di alta qualità, e c'è quale “sbavatura”, ma le finiture sono accettabili.

Mahindra xuv 500 10

UN "2200" DALLA POTENZA DISCRETA - La XUV500 monta un 2.2 turbodiesel common-rail sviluppato dall'austriaca AVL, abbinato a un cambio manuale a sei marce. I suoi 140 CV sono sufficienti, secondo la casa, per toccare 175 km/h di velocità massima; 12,7 km/litro il consumo medio. Disponibile nella versione con le sole ruote motrici anteriori e in quella a trazione integrale (a inserimento automatico o selezionabile con un pulsante), si potrà avere nell'allestimento “base” siglato W6 (già con radio, navigatore, cerchi in lega e climatizzatore con bocchette anche per la seconda e terza fila di sedili) e W8 (con in più il volante regolabile, airbag per la testa e sedili rivestiti in pelle invece che in tessuto). I prezzi saranno piuttosto competitivi: si va dai 22.900 euro per la W6 a due ruote motrici ai 24.900 per la W8 4x4. La XUV500 si può già ordinare, anche se i primi esemplari arriveranno nelle concessionarie a primavera. Infine, c'è da dire che la Mahindra ha 70 punti vendita (e di assistenza) in Italia.

 

Mahindra XUV500
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
21
10
16
37
45
VOTO MEDIO
2,4
2.418605
129


Aggiungi un commento
Ritratto di aderama
12 settembre 2014 - 19:02
Fa dispiacere leggere così tanti commenti frettolosi e poco basati sui fatti. le auto vanno viste dal vivo, ma tralascerei l'estetica che si sa essere soggettiva. ho la versione 2wd w6, è la base in italia, ma ha qualunque opzional abbia la versione w8 (che ha qualunque gizmo in commercio) tranne sedili pelle, navigatore, sensori pressione pneumatici e specchietti ripiegabili elettricamente. Alcune plastiche interne sono un poco troppo rigide, ma è veramente l'unico difetto che ho riscontrato. Per il resto, carrozzeria spessa un dito, fari ad illuminazione anche laterale, sospensioni indipendenti, trasmissione a catena, parte di meccanica ed elettronica BOSCH e VALEO, sospensioni in collaborazione con LOTUS, dimensioni analoghe a bmw X3, mentre in questa chat si paragona a qashqai e similari, di cui il mahindra è la scatola per dimensioni, mentre i listini sono superiori, per poi avere l'auto che hanno tutti. Il motore ha 140 cv e non manca mai potenza, se non in 6a dove effettivamente il motore sale a fatica, qualche limite può averlo sopra i 130, rispetto alla concorrenza tedesca, ma sulle velocità di spunto non mi è mai servito di più, non su un'auto di queste dimensioni pensata per essere versatile e non per la velocità pura che comunque è di oltre 180Km/h. Ho speso 19.000, se avessi preso un x3 ne avrei spesi 50.000 a parità di optional, e gli anni di garanzia sono 5 e di soccorso stradale incluso 3 anni. PS: Anche la ruota di scorta ha il cerchio in lega, e la sensazione è proprio che non abbiano voluto risparmiare.
Pagine