La coupé della Rolls si chiama Wraith

La Rolls-Royce ha annunciato il debutto Wraith al Salone di Ginevra: sarà la Rolls più potente di sempre.

UN NOME “SOPRANNATURALE” - L’unica immagine diffusa a corredo dell’annuncio è evocativa: lo Spirit of Ecstasy, la storica statuetta posta sul radiatore delle Rolls-Royce, è in versione “spiritata”. E il nome scelto per questa grossa coupé di lusso non è da meno. Si rimane in tema “paranormale” e non poteva essere altrimenti. La scelta è caduta su Wraith che tradotto sta per fantasma, spettro. Non si tratta di una prima assoluta, il nome fu utilizzato già nel 1938 e allude ad una forza impercettibile ma potente.


Nella foto spia della rivista tedesca Auto Motor un Sport la grossa coupé inglese ancora molto camuffata.


Altra immagine "stuzzichino" diffusa dalla Rolls nella quale si intravede il profilo della Wraith.
 
DESIGN MOZZAFIATO - L’appuntamento con la  Rolls-Royce Wraith è fissato per il 5 marzo al Salone di Ginevra con le prime consegne che avverranno entro la fine del 2013. Torsten Müller-Ötvös, il grande capo della Rolls-Royce ha affermato, durante una conferenza tenutasi a Londra, che la Wraith sarà la Rolls più potente, audace e dinamica mai costruita prima. Müller-Ötvös è convinto che la vettura fisserà un nuovo punto di riferimento nella categoria automobilistica dell’ultra lusso. Secondo le indiscrezioni la Rolls-Royce Wraith si basa sulla meccanica e sul pianale della berlina Ghost. Il motore dovrebbe essere lo stesso 6.6 V12 turbo portato, però, da 570 a circa 600 CV e abbinato sempre ad una trasmissione automatica ad otto rapporti.


Leggi l'articolo su alVolante.it