Alfa Romeo 156 1.8 TS

Pubblicato il 10 febbraio 2010

Listino prezzi Alfa Romeo 156 non disponibile

Qualità prezzo
0
Dotazione
0
Posizione di guida
0
Cruscotto
0
Visibilità
0
Confort
0
Motore
0
Ripresa
0
Cambio
0
Frenata
0
Sterzo
0
Tenuta strada
0
Media:
0
Perchè l'ho comprata o provata
Meno di un anno fa la gloriosa Alfa Romeo 75, alla luce dei suoi quasi vent'anni e dei suoi 170000 km ha detto basta, e ha deciso di morire dp quasi 12 anni di utilizzo e soddisfazioni. Subito è iniziata la caccia ad una nuova auto, che fosse prima di tutto usata ma ben tenuta, rigorosamente a benzina( a mio padre le auto a gasolio non piacciono), e possibilmente italiana, Alfa o Lancia. Avendo mio padre un amico che vende auto usate immediatamente si rivolse a lui e, data la preferenza di mio padre verso le Alfa Romeo, gli propose un Alfa Romeo 1.8 Twin Spark 144 cavalli, annata 1998 ma cn soli 100000 km, riverniciata da poco, nero metallizzato, con cerchi in lega della più recente 159, e impianto a Gpl montato successivamente; una vera fortuna dato i consumi del 1.8 a benzina... Il tutto questo a un prezzo davvero irrisorio. Prima di acquistarla mio padre mi chiamò immediatamente, data la mia passione per le auto( sono un collezioni sta di Al Volante e ho due o tre numeri risalenti all'anno 2002) e in particolar modo per le Alfa Romeo; col suo cellulare registrò un video e me lo mandò. Fui entusiasta subito dell'auto, per la sua linea che nonostante datata era ancora bella da vedere e per l'inconfondibile fascino Alfa Romeo. Pur sperando in un auto meno vecchia devo ammettere ke appena la vidi da vicino cambiai idea e ancora oggi mi capita di guardarmela e riguardarmela; davvero una gran bella macchina.
Gli interni
Forse sono la nota dolente. Ricordo che anche appena uscì le finiture di quest'auto non erano granchè e a distanza di 10 anni e più, inutile dire che la plancia sembra ancora meno adatta, a dispetto delle finiture di auto ben più moderne. Lo spazio soprattutto dietro non è granchè, in larghezza stanno discretamente comode tre persone, possibilmente non tre adulti.... I sedili sono rivestiti di pelli color beige ma la parte migliore è il cruscotto, che col tachimetro e il contagigi a forma di binocolo, esprime tutta la sportività del marchio Alfa. Il volante è a tre razze ma non è in pelle. I comandi del climatizzatore sono datati, anche se a dire la verità come forma sono molto simili a quelli della tanto attesa Alfa Giulietta.
Alla guida
Ecco il grande pregio della 156. Vi è mai capitato di guidare un Alfa Romeo? Una sensazione unica. Quando acceleri e ascolti il rombo del motore, la musica Alfa Romeo, è quasi come guidare un auto ben più potente e costosa. Lo scatto è buono ma l'accelerazione è strepitosa per un motore di appena 144 cv. Lo sterzo è abbastanza leggero e molto sensibile. Il cambio un po' gommosso e leggermente duro, soprattutto quando si deve scalare marcia. La tenuta di strada entusiasmante, da vera Alfa Romeo, In curva, nonostante non abbia l'ESP e solo due airbag è sempre sicura e stabile. Se avete bisogno di un'auto usata che vi garantisca emozioni a un prezzo contentuo, orientatevi sulla 156; rimarrete soddisfattissimi
La comprerei o ricomprerei?
La ricomprerei altre mille volte, magari un po' più recente, anche se a dire la verità l'auto dimostra molto meno degli anni che ha. W Alfa romeo!!!
Alfa Romeo 156 1.8 TS
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
11
7
2
1
2
VOTO MEDIO
4,0
4.04348
23


Aggiungi un commento
Ritratto di ste85gangy
21 febbraio 2010 - 20:27
concordo non è un sito per di parolacce ma purtroppo non tutti hanno i genitori che gli hanno insegnato l'educazione e questo è il risultato
Ritratto di MIK_HF
21 febbraio 2010 - 20:36
Allora proprio non ti rendi conto di quello che dici. Sei tu che commenti le prove delle alfa dicendo che sono : bidoni, che cascono a pezzi, che fanno schifo, mi dici che non ne' capisco niente di auto, che sono un bimbo. Ma come ti permetti? E poi dici che qui si commenta e non ci si scanna, ma se in tutte le prove delle alfa non fai altro che dire "le alfa fanno schifo"; Che razza di opinione e'? Ma per favore....
Ritratto di MIK_HF
21 febbraio 2010 - 20:41
Come ti permetti di dire certe cose? Di nominare i miei genitori? E comunque siete tu e il tuo amichetto emy82vts che rompete le scatole ai proprietari di alfa e fiat dicendo che fanno schifo...che razza di commenti sono?
Ritratto di ste85gangy
21 febbraio 2010 - 20:51
ma uno dice quello che pensa sulle macchine e che le alfa ormai fanno quasi pena è vero sono pochi i giornali che dicono bene dell'alfa,da quando è in mano alla fiat ha avuto un picco in discesa e è tra le peggiori in prestazioni quando una volta era inbattibile e devi ammetterlo...poi se non vuoi vedere la realtà attappati gli occhi e ti dico che l'alfa è la migliore basta che ci credi
Ritratto di Samovar84
21 febbraio 2010 - 21:14
... l'Alfa Romeo non sarà quella che costruisce le automobili migliori (forse le ha costruite fino alla metà degli anni '70), le straniere (specie tedesche) sono sicuramente superiori sia come materiali sia come assemblaggio (però le loro rogne-seppur poche-ce le hanno pure loro) e come prestazioni ultimamente le Alfa si sono parecchio allineate alla concorrenza (non sono pessime); c'è da dire però che le Alfa Romeo hanno una qualità che sicuramente le pur perfette e "asettiche" tedesche non hanno: il PIACERE DI GUIDA. Che ti piaccia o no, su strada un'Alfa Romeo è SEMPRE superiore quanto a piacere di guida (grazie a sterzo sospensoni e freni tarati in armonia per esaltarlo); non lo dico solo io, ma lo dice anche la créme de la créme delle riviste specializzate di automobili. P.S. Io NON possiedo un Alfa Romeo e NON sono un Alfista.
Ritratto di emy82vts
21 febbraio 2010 - 21:19
sono d'accordo sono ottime, ne ho avute piu di una e ne so qualcosa! cmq le prestazioni non sono come le tedesche, non sono nemmeno vicine... PURTROPPO!!
Ritratto di ste85gangy
21 febbraio 2010 - 21:46
guida una bmw 335 i o 335d e una 159 poi rifammi sapere qual'è meglio come guidabilità assetto frenata e tutto quello che ti pare
Ritratto di Samovar84
21 febbraio 2010 - 22:51
Siccome l'Alfa Romeo non ha certi motori (ma neanche certi prezzi) basterebbe confrontare (come ha gia fatto per esempio Quattroruote... alVolante non me ne voglia!) due normalissime (si fa per dire) 320d-159 1900 Mjt; Si può notare come l'Alfa Romeo (a parità o quasi di motorizzazione, che comunque non incide sulla tenuta di strada) svetti in tenuta di strada, stabilità e sia sicuramente più gradevole da guidare (specie sul bagnato e-se mi concedi- anche sulla neve) della pur ottima e costosa concorrente tedesca nonostante il peso forse eccessivo; senza andare in cerca di motorizzazioni al limite del "fantascientifico" (che come fai giustamente notare tu l'Alfa Romeo purtroppo non ha). P.S.: Tutto ciò che scrivo non è quello che pare a me, ma sono i risultati di prove fatte da fior di collaudatori, che non provano solo una Golf,una BMW o un'Alfa Romeo, ma si tratta di gente obbiettiva che testa migliaia di auto, dall'utilitaria più scrausa fino alla più performante delle top car.
Ritratto di ste85gangy
22 febbraio 2010 - 12:27
si su questo hai ragione solo che la 159 è troppo pesante
Ritratto di emy82vts
21 febbraio 2010 - 21:03
io dico solo mie opinioni, le alfa non mi piacciono e lo dico, qual'è il problema? cmq io con le parole mi contengo, no come te che dici parolacce a non finire!!
Pagine
listino
Le Alfa Romeo
  • Alfa Romeo Stelvio
    Alfa Romeo Stelvio
    da € 56.000 a € 102.000
  • Alfa Romeo Giulia
    Alfa Romeo Giulia
    da € 46.000 a € 92.000
  • Alfa Romeo Giulietta
    Alfa Romeo Giulietta
    da € 22.100 a € 30.950

LE ALFA ROMEO PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE ALFA ROMEO

  • L’Alfa Romeo Giulia GTAm (come la “sorella” GTA) ha 540 CV ed è pensata per l’uso in circuito ma non delude su strada. Prestazioni e facilità di guida impressionano; ma qualche regolazione elettronica andrebbe affinata. Qui per saperne di più.

  • Raikkonen e Giovinazzi hanno preso parte allo sviluppo delle berline, lavorando su aerodinamica e assetto. Qui per saperne di più.

  • Per i suoi 110 anni l’Alfa Romeo ha presentato al museo sportivo di Arese la versione più pepata della sua berlina e ha mostrato le sale dell’esposizione non accessibili al pubblico.