PRIMO CONTATTO

Chevrolet Aveo: ha messo il diesel e “tira” bene

Con il “1300” a gasolio da 95 cavalli in versione Eco, la Aveo si è rivelata brillante e promette di consumare poco. Anche perché il cambio manuale ha la quinta molto lunga.
Listino prezzi Chevrolet Aveo non disponibile
21 settembre 2011
  • Prezzo (al momento del test)

    € 14.775
  • Consumo medio (dichiarato)

    27,8 km/l
  • Emissioni di CO2 (dichiarate)

    95 grammi/km
  • Euro

    5
Chevrolet Aveo
Chevrolet Aveo 1.3 D Eco 95 CV LT 5 porte
È il motore della Corsa

La Chevrolet Aveo nata nel maggio di quest’anno (ha un muso più aggressivo ed è 12 cm più lunga rispetto al vecchio modello), ora arriva nelle concessionarie anche a gasolio: il 1.3 è lo stesso turbodiesel common-rail della Opel Corsa; la casa tedesca e la Chevrolet fanno ambedue parte della General Motors. Questo motore era atteso sul nostro mercato, che tradizionalmente apprezza i turbodiesel, soprattutto per le buone doti di “tiro” ai bassi regimi e per i consumi contenuti. Sono tre le nuove versioni a listino: quella da 75 cavalli e la Eco da 95, con 190 Nm di coppia massima, e quella standard da 95 CV con 210 Nm. Tutte con turbocompressore a geometria variabile e controllo elettronico, oltre al sistema Start&Stop che spegne il motore durante le soste al semaforo o in coda, per poi riavviarlo automaticamente.

Prende bene i giri

Noi abbiamo provato la Chevrolet Aveo 1.3 Eco, quella che promette di consumare e inquinare meno (appena 95 g/km di CO2, a detta della casa, grazie alla particolare messa a punto del motore e del cambio). A colpire positivamente, è la prontezza di risposta al comando dell’acceleratore e la coppia sostanziosa che assicura una buona ripresa anche a bassi giri (doti quasi sconosciute ai motori a benzina 1.2 e 1.4, leggi qui il primo contatto). Col 1.3 da 95 cavalli, infatti, nelle prime tre marce, e fin dai 1750 giri, basta affondare il piede sul pedale destro per guadagnare velocità senza esitazioni, col motore che sale di regime in modo fluido e progressivo, senza alcun tentennamento, fino a quota 4500 giri.

È facile e piacevole da guidare

Proprio la prontezza dell’1.3 invita a guidare con un certo piglio, scoprendo che le sospensioni sono correttamente tarate (né troppo rigide, né eccessivamente cedevoli), lo sterzo diretto e la frenata ben modulabile. Solo la quinta marcia, studiata per contenere i consumi, è lunghissima: costringe a scalare se si vuole riprendere velocità rapidamente. Per quanto riguarda le prestazioni, gli 11,7 secondi ufficiali, nella classica prova dello “0-100”, ci sono sembrati alla portata dell’auto; mentre la percorrenza di 27,8 chilometri con un litro di gasolio omologati dalla Chevrolet è di sicuro un po’ ottimistica. Non che questo 1.3 sia assetato, e col sistema Start&Stop dovrebbe consumare poco anche in città; tuttavia, quasi 28 km/l sono davvero tanti: nel test effettuato sulle strade della Svizzera francese non siamo andati oltre i 23,5, in base al computer di bordo (che, comunque, costituirebbe un ottimo risultato). Controlleremo con una prova strumentale sulla rivista alVolante.

Offre tutto quello che serve

L’allestimento LT del nostro test (l’unico previsto per la versione Eco) ha una dotazione completa per un’utilitaria: comprende sei airbag, controllo elettronico di stabilità e di trazione, radio con comandi al volante e ingressi aux e usb, e i cerchi in lega. Le cinture di sicurezza sono regolabili in altezza, il volante si registra sia in altezza sia in profondità, i portaoggetti non mancano e i comandi principali sono tutti a portata di dita, con grandi e chiari tasti e rotelle. Insomma, c’è tutto quello che serve e a un prezzo accessibile. E poi, come per tutte le Chevrolet Aveo, l’abitacolo è spazioso, con forme giovanili (ma un po’ troppo “cariche” con tutte quelle plastiche lucide e le linee marcate della plancia). Originale il cruscotto di tipo motociclistico, con contagiri analogico e schermo lcd. Sono un po’ troppo rigidi, invece, i materiali dei rivestimenti della consolle e delle porte (ma per un’utilitaria non è una tragedia).

Secondo noi

PREGI 

> Dotazione. Per tutte le versioni della Aveo 1.3 D sono di serie sei airbag, l’Esp, il “clima” manuale e la radio. Non male per un’utilitaria, neppure troppo costosa.
> Motore. Il “1300” a gasolio da 95 cavalli è brillante, nelle marce basse risponde con prontezza fin dai 1750 giri e, stando ai dati di omologazione, dovrebbe consumare davvero poco.

DIFETTI 

> Plancia. Le plastiche hanno un aspetto solido, ma sono rigide al tatto. Inoltre, le forme, pur di impronta giovanile, sono fin troppo elaborate.
> Quinta lunga. Per abbassare i consumi di gasolio la quinta è fin troppo lunga: nei sorpassi, per guadagnare velocità in fretta, bisogna scendere al rapporto inferiore.

 

SCHEDA TECNICA

Cilindrata cm3 1248
No cilindri e disposizione 4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 70(95)/4000
Coppia max Nm/giri 210/1750
Emissione di CO2 grammi/km 95
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 6 + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori tamburi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 404/174/152
Passo cm 253
Peso in ordine di marcia kg 1165
Capacità bagagliaio litri 290/653 (alla base dei finestrini)
Pneumatici (di serie) 195/65 R 15
La Chevrolet Aveo è disponibile con due motori a benzina: sono un 1.2 declinato in due livelli di potenza, 70 e 86 CV e un 1.4 da 100 CV. Quest'ultimo è abbinato esclusivamente a un cambio automatico a sei rapporti. L'alternativa diesel è costituita da un 1.3 da 95 CV abbinato al sistema Start&Stop.
Versione Prezzo Alim cm3 CV/kW km/h 0-100 km/l CO2 kg
1.2 LS 10.320 B 1.229 70/51 162 14,3 16,9 138 1070
1.2 LT 12.250 B 1.229 86/63 171 13,4 18,2 129 1070
1.2 LTZ 13.150 B 1.229 86/63 171 13,4 18,2 129 1085
1.4 LTZ Aut. 14.750 B 1.398 100/70 175 13,4 14,7 159 1070
1.3 D LT Eco 14.775 D 1.248 95/70 174 11,7 27,8 95 1165
Chevrolet Aveo
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
11
18
35
19
14
VOTO MEDIO
2,9
2.927835
97


Aggiungi un commento
Ritratto di nello13
24 settembre 2011 - 16:26
7
Bè è nuova la tua Aveo..sarebbe un peccato venderla!! E' vero comunque potrebbero fare un benzina gpl col 1.4 Turbo dell'Astra,che mi pare sia disponibile in America...La prova della Golf sarei interessato! ;) era un mito la Golf III mi piaceva da bambino specie la versione con i cerchi bbs..uno che abita nel mio paese c'è l'ha e la tiene come nuova! E' una fine serie del 1997 verde scuro con i fanali posteriori scuri e,appunto,i cerchi bbs che montavano di serie! http://auto.corriere.it/Automobili/images/annunci2/83/02/71/35/0.jpg come questa ma tenuta molto meglio...
Ritratto di gig
24 settembre 2011 - 16:28
Bella anche la prova!
Ritratto di Al86
27 settembre 2011 - 14:32
Sperando che la pubblichino in fretta, dovrebbero metterla qui: http://www.alvolante.it/opinioni/volkswagen_golf_al86#
Ritratto di nello13
28 settembre 2011 - 14:23
7
purtroppo non le fanno più leggere le prove in anteprima!!...
Ritratto di obliquo1
22 settembre 2011 - 12:41
Certo che questo è un'ottimo motore, per chi non lo sapesse è il 1.3multijet da 95cv della FIAT. La FIAT si perde su tante cose come la rifinitura delle macchine, e particolari scdenti, ma come linea (design italiano) e motori, non si batte (a parità di prezzo).
Ritratto di TurboCobra11
22 settembre 2011 - 16:00
sarebbe meglio documentarsi prima di dire le cose, non ti offendere, non sei l'unico che lo dice, anzi quasi tutti. ...Ciao :-)
Ritratto di MARYO
22 settembre 2011 - 14:40
motore diesel, prenderei a benzina+GPL per ridurre i costi!!
Ritratto di TurboCobra11
22 settembre 2011 - 15:54
con ottimo Motore GM già montato sulla Corsa. La linea è bella, e com difetti alVolante ha detto solo che le plastiche sono rigide e che la quinta è lunga, proprio per trovare qualcosa, infatti la Chvrolet ha come caratteristica di contenere il prezzo, quindi le plastiche rigide ce le hanno tutte le concorrenti, mentre la quinta lunga per me è un pregio infatti aiuta moltissimo i consumi, se devi fare un sorpasso, scali la marcia, non è una cosa così inpensabile, inoltre anche con una quinta corta è sempre meglio scalare per completare prima la manovra, perchè anche se corta se devi sorpassare è perchè vai piano, quindi il motore non ti da il giusto tiro. Per il prezzo ho letto dei commenti che dicono che è cara. Io dico che 15.000e sono tanti si, ma ditemi dove trovate un auto a gasolio, con ottimo motore, farcita al massimo in dotazione per una cifra minore. Se uno vuole spendere meno basta guardare un allestimento meno ricco. ...Ciao!
Ritratto di Valerio Ricciardi
23 settembre 2011 - 00:35
diamo a Cesare quel che è di Cesare (anche se la Fiat non riesco mai, alla fine, a sceglierla). L'attuale Corsa è costruita sul pianale Grande Punto, ed è alla fine una Grande Punto, forse meno carina ma certo costruita con più cura e migliori finiture. Nota: una i20 Confort con sei airbag, ESP, ABS, ASR, TCS, dischi ventilati avanti e pieni dietro, cinque anni di garanzia senza limiti di chilometraggio, climatizzatore che sraffredda anche il cassetto portaguanti ed altre fesserie tipo stereo CD, MP3, presa Aux, alzacristalli el. e antifurti, scegliendola metallizzata si porta via a 13000 euro col 1.4 Common Rail 90 Cv e cambio a sei marce... son quattro milioni di meno... E linea nonché styling interni son più garbati e meno "americani" (sembra una Corsa scopiazzata ma anche ingentilita e meno fumettistica: il disegno... è tedesco).
Ritratto di TurboCobra11
23 settembre 2011 - 16:31
Pianale: Gm e Fiat hanno studiato e progettato insieme un pianale per segmento B, denominato 199, per poi costruirci separatamente ogniuno la sua auto. Perciò nessuna è figlia dell'altra ma hanno lo stesso pianale progettato in parti uguali dalle due case e poi ogniuna è diversa dall'altra. Motore: 1.3Cdti, Multijet: La Fiat aveva preparato un prototipo di motore 1.2 a gasolio, ma poi il tutto era fermo li per mancanza di fondi e mezzi. La Gm si è alleata con Fiat, e non avendo anche lei un piccolo diesel per l'europa, decide partendo da quel 1.2, di sviluppare insieme a Fiat, un 1.3 4 cilindri a gasolio, motore che verrà sviluppato a Torino dai tecnici Fiat Powertrain insieme ai tecnici GmPowertrain. Grazie a Gm il tutto viene industrializzato. Quindi il motore è stato sviluppato da tutte e due le case con fondamentale intervento economico di Gm. Per i prezzi non me intendo molto e non ho visionato altre auto, pensavo fossero in linea, comunque non lo ritengo così esagerato, il tutto senza voler dire che 15Mila€ siano pochi, ci mancherebbe. Per il disegno tedesco a parer mio non è proprio così. ...Ciao!
Pagine