PRIMO CONTATTO

Kia Rio: vivace anche a gasolio

Look più grintoso per la quarta edizione della Kia Rio, piacevolmente briosa anche con il 1.4 turbodiesel da 90 CV. Nelle “retro”, però, si fatica un po’.

20 febbraio 2017
  • Prezzo (al momento del test)

    € 18.100
  • Consumo medio

    26,3 km/l
  • Emissioni di CO2

    98 grammi/km
  • Euro

    6
Kia Rio
Kia Rio 1.4 CRDi 90 CV Cool
Si conferma spaziosa

Dopo il nostro primo contatto della Kia Rio mossa da 1.0 a benzina da 100 CV (vedi qui), ecco il test della quarta generazione dell’utilitaria coreana mossa da un 1.4 a gasolio da 90 CV. La Kia più venduta al mondo, che ora ha un look più grintoso, si conferma accogliente, anche grazie alle poltrone larghe; peccato solo per l'imprecisa regolazione a scatti dello schienale (per il resto la posizione di guida è comoda), e per l’eccessiva altezza della soglia di carico (75 cm da terra), che complica le cose con gli oggetti pesanti. 

Un’auto sicura

Fra i vari dispositivi della Kia Rio, la frenata automatica con il riconoscimento dei pedoni: utilizza un radar che scorge eventuali pericoli di collisione con un altro veicolo e riconosce un pedone che attraversa la strada e, se necessario, aziona i freni dell’auto per rallentarla, sino a fermarla quando il guidatore non interviene. Già in concessionaria, la Rio in questa versione costa 18.100 euro; è disponibile, inoltre, anche con il 1.2 aspirato a benzina da 84 CV e il 1.4 a gasolio da 77. Più avanti arriverà il motore turbo a benzina 1.0 T-GDI da 120 CV (abbinabile pure al cambio automatico).

Facile da guidare

Su strada, la Rio ha sospensioni solide che favoriscono la tenuta di strada (di buon livello), con l’Esp che interviene tempestivamente. Facile da guidare e maneggevole, ha uno sterzo leggero; solo le retromarce risultano difficili per via della scarsa visibilità posteriore (comunque, di serie, ci sono i sensori di distanza). Il vivace 1.4 diesel è dotato di una buona spinta dai bassi giri e vibra poco, mentre il cambio manuale a sei marce è preciso negli innesti dei rapporti. Solo la sesta, un po’ lunga, obbliga a scalare per aumentare la velocità in fretta. Nel nostro test, in città e fuori, abbiamo percorso circa 20 km con un litro di gasolio: risultato buono, anche se i dati ufficiali parlano di 26,3 km/l. La vettura, secondo la casa, accelera da zero a 100 in 12 secondi: una prestazione che ci pare realistica, così come la velocità di punta di 175 km/h.

Secondo noi

PREGI
> Comfort. La posizione di guida è ok e l'abitacolo spazioso.
> Guida. Agile e maneggevole, tiene bene la strada.
> Motore. Il 1.4 a gasolio è pronto e con un’erogazione dolce. E non è rumoroso.
DIFETTI
 
> Regolazione schienale. Occorre effettuarla tramite una leva, a scatti: è imprecisa.
> Soglia di carico. Alta ben 75 cm da terra, rende più faticose le operazioni di carico di oggetti pesanti. 
> Visibilità posteriore. Il lunotto piccolo ostacola la retromarce: ci si affida ai sensori, di serie.

SCHEDA TECNICA
Cilindrata cm3 1396
No cilindri e disposizione 4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 90 (66)/4000 giri
Coppia max Nm/giri 240/1500-2500
Emissione di CO2 grammi/km 98
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 6 + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
   
Le prestazioni dichiarate  
Velocità massima (km/h) 175
Accelerazione 0-100 km/h (s) 12
Consumo medio (km/l) 26,3
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 407/173/145
Passo cm 258
Peso in ordine di marcia kg 1235
Capacità bagagliaio litri 325/980
Pneumatici (di serie) 195/55 R16
Kia Rio
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
38
42
31
11
6
VOTO MEDIO
3,7
3.74219
128
Aggiungi un commento
Ritratto di nicktwo
21 febbraio 2017 - 14:26
non so che sconti si riescono a spuntare in kia ma 18 mila himo sono tanti, soprattutto se consideriamo che una km0 punto 1.3mj (oltretutto 95cv) a 11 mila euro la si porta via... poi va be' il progetto punto non e' freschissimo (che poi non e' che in 10 anni le auto si stravolgono meccanicamente, mentre elettronicamente tutto quello che si puo' implementare su un nuovo modello lo si puo' fare anche su un modello esistente e infatti le punto attuali hanno bt, comandi al volante eccedera che originariamente non aveva) pero' 7 mila euro sono quasi un altra auto, ergon... saluti
Ritratto di Mattia Bertero
21 febbraio 2017 - 15:31
3
Vero, meccanicamente non si fanno chissà quali passi in avanti nelle utilitarie se non per i motori, però in dieci anni cambia ( e su alcuni casi cambia tanto) la sicurezza attiva e passiva, le macchine diventano sempre più leggere e ci guadagnano i consumi, sono stati introdotti dei sistemi ibridi come la Yaris e la Baleno, per chi li trova utili i vari infotainment. In dieci anni le cose possono cambiare molto nel mondo delle auto... Conta che la Punto è a fine carriera e devono cercare di vendere tutto il materiale rimasto prima della definitiva cancellazione, quindi ecco gli 11000 Euro della Fiat... Altre utilitarie costano di più.
Ritratto di Gian75
21 febbraio 2017 - 18:48
da quello che ho letto per tutto il mese di lancio fanno 2100 Euro su tutte e sulla top danno in omaggio il navi.
Ritratto di Gian75
21 febbraio 2017 - 18:57
se è confermato, per chi non vuole una full optional e magari la deve pure lasciare in strada, una versione intermedia col benzina da 100 cv si dovrebbe portare via con 12100, cosi sembra da configuratore e da quanto letto, sto weekend vedremo
Ritratto di Gian75
21 febbraio 2017 - 19:00
errore 12500.
Ritratto di marco1959
21 febbraio 2017 - 16:13
ESTETICAMENTE NULLA DA DIRE, MI PIACE MOLTO , MA TROVO FRANCAMENTE CHE LA RIO PESI TROPPO A PARAGONE LA SUZUKI BALENO CON MISURE PRESSAPOCO IDENTICHE PESA 200KG MENO!!!...PECCATO NON ABBIANO TENUTO CONTO DI QUESTO FATTORE , CHE VA AD INCIDERE NON POCO SUI CONSUMI!!
Ritratto di slim aru
21 febbraio 2017 - 17:28
Auto che a quel pezzo e con quella immagine ben pochi se la fileranno!
Ritratto di Maxnuke
22 febbraio 2017 - 00:43
Io ho una Rio del 2007. Mai problemi e non la cambio, visto che i motori che fanno oggi sono inferiori. La mia ha un 1.5 Diesel da 110 cv
Ritratto di otttoz
22 febbraio 2017 - 13:57
il diesel, anche se fosse euro 7, inquina più dell'elettrico.
Ritratto di Michaelpolisini
22 ottobre 2017 - 13:54
Un auto a combustione (benzina, diesel, GPL, metano, etanolo), anche se fosse euro 7, inquinuerà sempre di più di un elettrico
Pagine