PRIMO CONTATTO

Mazda 2: cambio ottimo, bella guida, divano discreto

La nuova piccola Mazda 2 punta su sportività e dotazione all'avanguardia. Bene la guida e le finiture, un po' meno lo spazio.

13 febbraio 2015
  • Prezzo (al momento del test)

    € 17.800
  • Consumo medio

    22,2 km/l
  • Emissioni di CO2

    105 grammi/km
  • Euro

    6
Mazda 2
Mazda 2 1.5 90 CV Exceed
Piccola, ma con grinta
 
Avevamo già avuto modo di guidare in anteprima la nuova edizione della Mazda 2, una piccola cinque porte caratterizzata da forme grintose e snelle: si trattava della turbodiesel 1.5 da 105 cavalli, che arriverà in Italia il prossimo mese di maggio. Il test di oggi, invece, si riferisce alla versione a benzina, già ordinabile da qualche settimana. 
 
Ricca dotazione
 
I motori a benzina della Mazda 2 sono due “1500”, a iniezione diretta e omologati Euro 6, con potenze di 75 oppure di 90 cavalli. Il primo è disponibile per l'allestimento “base” Essence, con climatizzatore, radio, sei airbag, tre anni di garanzia e gli specchietti regolabili elettricamente, al prezzo di 13.900 euro, oppure per il più ricco Evolve che, per 14.600 euro, offre anche il cruise control, il Bluetooth e i retrovisori sbrinabili. La Evolve da 90 CV costa invece 15.150 euro; aggiungendone altri 2.650, infine, ci si può portare a casa la Exceed del nostro test. Il sovrapprezzo è consistente, ma la dotazione diventa davvero ricca: di serie ci sono i cerchi in lega di 16", i fari completamente a led, lo schermo centrale di 7" con il navigatore, i sensori di parcheggio posteriori, la frenata antitamponamento (attiva fino a 30 km/h) e l'allarme in caso di  uscita involontaria dalla corsia di marcia.
 
Sportiva dentro
 
L'abitacolo della Mazda 2 è moderno, personale e, nel complesso, realizzato con cura: l'effetto è gradevole. Sportivo il cruscotto, con il grande tachimetro centrale contornato da due strumenti digitali: che, però, sono così piccoli da essere poco leggibili (in particolare il contagiri, posto sulla sinistra). Scegliendo il pacchetto i-ActiveSense Technology, che costa 600 euro e include l'head-up display, si ottiene invece una strumentazione diversa (con ampio contagiri a lancetta e tachimetro digitale) e di lettura più agevole. Lo schermo a sfioramento è ben posizionato (in alto nella plancia) e si aziona facilmente (anche con i raffinati comandi nel tunnel centrale).
 
Dietro, non è enorme
 
È comoda anche la posizione di guida della Mazda 2, che ha l'unico lieve difetto della regolazione dello schienale solo a scatti (a rotella sarebbe più precisa). Lo spazio disponibile è buono davanti, mentre sul divano solo un paio di adulti di media altezza stanno abbastanza comodi, senza contare che le dimensioni ridotte dei finestrini e i grandi poggiatesta anteriori privano di un po' di visuale e di luce, e che mancano le tasche nelle porte e le maniglie sul soffitto. Il bagagliaio è più ampio di quello del precedente modello, come, del resto è lecito aspettarsi, visto che la lunghezza della vettura è cresciuta di ben 14 cm; la capacità (280/950 litri invece di 250/787) non è comunque fra le migliori della categoria, mentre la bocca di carico piuttosto stretta e il fondo distante ben 25 centimetri dalla soglia rendono meno facili i carichi “difficili”. 
 
Il “1500” spinge bene
 
Come tutta la vettura, il motore è interamente nuovo, e anche piuttosto particolare. Adesso che vanno di moda i “1000”, magari rinvigoriti dal turbo, la Mazda ha optato per un quattro cilindri relativamente "grosso", con iniezione diretta della benzina ed elevato rapporto di compressione nei cilindri (ben 14:1) per aumentarne il rendimento. Il risultato, su strada, è una spinta pronta e priva di sgradevoli picchi, che diventa vigorosa ai regimi medi e alti. Le marce sono così lunghe (in quinta, a 130 orari, si viaggia a 3000 giri) da smorzare l'impressione di brio, ma basta guardare il tachimetro per capire che il notevole scatto dichiarato (“0-100” in soli 9,4 secondi) è a portata di mano. A una prima impressione, anche i consumi sembrano buoni: stando al computer di bordo siamo stati attorno ai 15 km/litro, e senza guidare come tartarughe.
  
Ben guidabile
 
La Mazda 2 è un'auto maneggevole e che dà un'immediata confidenza: lo sterzo è leggero ma anche preciso, il cambio ha innesti morbidi e ben definiti e accetta qualunque “strapazzo”. La capacità di assorbire lo sconnesso ci è parsa buona, mentre il rumore dovuto alle gomme e all'aria che scorre sulla carrozzeria inizia a filtrare nell'abitacolo già a 70-80 km/h. E pure il “1500” si fa sentire (anche con qualche sottile vibrazione) quando lo si sfrutta più a fondo.  
 
Secondo noi
 
Pregi
> Cambio. Preciso e morbido negli innesti, si usa con piacere.
> Dotazione. Tanti accessori di serie, e molti di pregio.
> Facilità di guida. Motore e sterzo sono molto progressivi.
 
Difetti
> Bagagliaio. La bocca di carico non è ampia e la capacità non è delle migliori.
> Cruscotto. Quello di serie ha un contagiri quasi illeggibile.
> Divano. Spazio e “aria” non sono il massimo per la categoria.

 

SCHEDA TECNICA
Cilindrata cm3 1496
No cilindri e disposizione 4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 66 (90)/6000 giri
Coppia max Nm/giri 148/4000
Emissione di CO2 grammi/km 105
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 5 + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
   
Le prestazioni dichiarate  
Velocità massima (km/h) 183
Accelerazione 0-100 km/h (s) 9,4
Consumo medio (km/l) 22,2
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 406/170/150
Passo cm 257
Peso in ordine di marcia kg 975
Capacità bagagliaio litri 280/950
Pneumatici (di serie) 185/60 R16

 

VIDEO
loading.......
Mazda 2
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
138
83
41
17
22
VOTO MEDIO
4,0
3.990035
301
Aggiungi un commento
Ritratto di PopArt
13 febbraio 2015 - 14:32
Molto molto bella! La vista laterale è perfetta, con i giusti sbalzi e le giuste curve. Complimenti ai designer di Mazda. È la mia preferita insieme alla C3.
Ritratto di Mattia Bertero
13 febbraio 2015 - 15:19
3
La trovo semplicemente stupenda!! Azzeccata fuori e bella dentro. Gli interni in alcuni punti sembra riprendere un po' il design Audi. Sembra assemblata molto bene a prima vista. Dietro dalle foto lo spazio non mi sembra così risicato come AlVolante sostiene ma bisognerebbe vederla dal vivo. Il motore 1.5 benzina lo trovo davvero ottimo, a me che preferisco una spinta distribuita sui giri invece che solamente intorno ai giri di coppia massima sarebbe il mio benzina ideale. Davvero un'ottimo prodotto, congratulazioni Mazda. Mia morosa e convivente forse deve comprare un'auto nuova fra qualche mese, magari se riesco a convincerla a prendere questa...:-).
Ritratto di Franck Dì
13 febbraio 2015 - 17:02
ma è sbagliatissimo venderla con 1 solo motore: 1.5.... e i motori piccoli 1.0 e 1.2??? nada??? bocciata!
Ritratto di Moreno1999
13 febbraio 2015 - 19:21
4
Il fatto è che la diffusione dei turbobenzina è maggiore in europa che nel resto del mondo, mazda essendo una casa che non è associata a nessuno e non produce qui da un prodotto che va bene un po a tutti. Secondo me è quella la causa, oltre al fatto che hanno scommesso di fare auto ugualmente economiche ma con cilindrata maggiore. Comunque secondo me se fossero stati ancora subordinati a ford avrebbero gli ecoboost anche le mazda. Però secondo me è meglio così, è la caratteristica del marchio, che piaccia o meno. Comunque per un uso cittadino il turbo non è che serva a molto. Ha due motori 1.5, uno benzina declinato in 3 potenze (per ora solo due in italia) e un turbodiesel che verrà usato anche su 3 e cx-3. Diciamo che il più interessante è il diesel, con il rapporto di compressione non comune ai suoi "simili". Vediamo come va
Ritratto di Franck Dì
14 febbraio 2015 - 16:55
Si vede che sei giovane e non hai mai provato dolore nel cacciare tanti soldi per pagare la rca auto e soprattutto dolore nell'inquinare l'ambiente visto che molte case automobilistiche fanno downsozing del motore per risparmiare sulla rca e per inquinare meno l'ambiente.... mi chiedo: a che serve avere un motore così grosso per un'auto di segmento B??? per forza poi la mazda è sottovalutata perchè non c'è scelta nei motori....
Ritratto di Moreno1999
14 febbraio 2015 - 17:38
4
Ascolta lamentarsi di 105 come emissioni mi sembra veramente un'inutile esagerazione...inoltre hanno ottenuto questo risultato senza turbocompressore. Per me è una garanzia della validità di questo 1.5 (che fino a prova contraria non è una cilindrata eccessiva, alla fine ha 90 cavalli). Che poi non mi sembra sia risultata fiacca nel test, quindi bisogno del turbo non ce n'è. E penso consumerà addirittura meno di un turbocompresso, staremo a vedere. Poi ognuno la pensa come vuole... Ma dire che è inquinante mi sembra un po un insulto al lavoro di questi ingegneri, ecco...
Ritratto di Vespa Primavera
14 febbraio 2015 - 21:47
Ognuno la pensi come vuole è quasi un modo per lavarsi le mani, specie quando ci sono dati oggettivi nel fatto in questione... Vi segnalo quest'articolo da leggere sino a fondo... http://cms.automobile.it/it/inform/2013/November/Mazda/Mazda_Rightsizing.html
Ritratto di Moreno1999
14 febbraio 2015 - 22:18
4
Paride più che un modo per lavarsi le mani è un modo per cercare di essere criticato di meno quando patteggio per il rightsizing mazda. Infatti nel commento avrei scritto ben altro. A partire da articoli del genere
Ritratto di R-R Merlin27.0
16 febbraio 2015 - 00:40
Quando si dibatte tra appassionati è facile lasciarsi prendere la mano da facili critiche ma suggerisco sempre di approfondire ciò che si critica (e qui faccio riferimento a Frank). Mi spiego: gli ingegneri Mazda hanno sì scelto una strada non comune optando per cilindrate più grandi ma a questo hanno affiancato l'adozione di soluzioni volte a migliorare il rendimento e, conseguentemente, i consumi. Una su tutte un rapporto di compressione 14:1 (assolutamente elevato per la categoria). Onestamente credo che sia le miglior vettura del segmento, tanto per design quanto per qualità. Ovviamente è un parere personale. Un saluto ad entrambi
Ritratto di Franck Dì
16 febbraio 2015 - 18:18
e il costo rca vista la cilindrata non dici niente???? si vede che hai soldini..... e nn ti fai problemi...
Pagine