PRIMO CONTATTO

Mazda CX-3: divora le curve ma è avara di centimetri

La Mazda CX-3, che abbiamo guidato nella versione a trazione integrale (con cambio automatico, optional) si muove con agilità e sicurezza, ma non offre molto spazio a chi siede sul divano posteriore.

29 maggio 2015
  • Prezzo (al momento del test)

    € 26.750
  • Consumo medio

    19,2 km/l
  • Emissioni di CO2

    136 grammi/km
  • Euro

    6
Mazda CX-3
Mazda CX-3 1.5 D 105 CV Exceed AWD Automatica
Ha un bel piglio
 
Questa Mazda CX-3 è una crossover nata sul pianale della Mazda2, si fa notare per l’aspetto grintoso e filante, sottolineato anche dai cerchi in lega di 18" (di serie per la versione Exceed che abbiamo guidato) e dai terminali di scarico cromati. Riuscita la parte anteriore, con il cofano lungo a dare slancio alla vettura e la grande mascherina con i profili cromati, che si uniscono ai fari a led. Nel complesso, la vettura giapponese è tra le proposte più piacevoli e originali della categoria, ma “paga” la gradevolezza della linea con una limitata visibilità posteriore, a causa delle ridotte dimensioni del lunotto e del terzo finestrino. 
 
Più originale che spaziosa
 
L'abitacolo della Mazda CX-3 non è certo arioso (complice anche la superficie vetrata un po’ limitata), ma davanti lo spazio è sufficientemente ampio. Chi siede sul divano, invece, deve fare i conti con una certa carenza di centimetri: il comfort è accettabile per al massimo due adulti, che, in ogni caso, anche se non sono giganti, sfiorano il soffitto con la testa e non possono allungare le gambe. Gli interni  hanno un’impostazione sportiva e, a tratti, originale (particolari le tre grandi bocchette circolari per la climatizzazione, con la fascia centrale che "nasconde" la quarta, di forma rettangolare) ma le plastiche della plancia sono rigide. Come nelle moto, lo strumento più grande è il contagiri, a cui si aggiungono, a lato, altri display che visualizzano le informazioni del computer di bordo. Ben leggibile lo schermo tipo tablet (di 7”) che visualizza le numerose funzioni dell’impianto multimediale (si comanda sfiorando lo schermo o con la manopola fra i sedili) e che, fra l’altro, può collegarsi a internet e utilizzare applicazioni specifiche. La posizione di guida è confortevole: il sedile  è comodo e ben sagomato, ma la registrazione a scatti dello schienale (tramite una poco accessibile leva) è poco pratica. Il vano di carico, abbastanza capiente (350/1260 litri) e accessibile con facilità, ha il piano posizionabile su due altezze.
 
Su strada convince
 
L’aspetto grintoso della carrozzeria della Mazda CX-3 trova conferma nel comportamento su strada. Il motore 1.5 diesel (l'unico disponibile a gasolio) con turbo a geometria variabile è abbastanza potente (105 CV) e guadagna giri con rapidità. Inoltre, è  ben insonorizzato, specialmente fino ai 3500 giri: oltre questa soglia, diventa un po’ più rumoroso, senza però che all’aumento dei decibel corrisponda un deciso incremento delle prestazioni. Nel test, che si è svolto soprattutto su un percorso misto, si è dimostrato anche piuttosto economo, dato che il computer di bordo ha calcolato una media di 17 km/l grazie anche al peso non elevato dell’auto. La vettura è sempre sicura (pure sui fondi a scarsa aderenza) grazie anche alla trazione integrale, derivata da quello della più grande CX-5, che in condizioni normali mantiene in presa le sole ruote anteriori ma, quando rileva un calo di aderenza, invia la coppia all’asse posteriore. L'agilità è degna di nota per una crossover: le sospensioni, dalla taratura piuttosto rigida (ma non penalizzante per il confort, di buon livello), e lo sterzo piuttosto diretto danno il loro contributo. Promosso anche il cambio: se nella versione manuale ci era piaciuto molto, anche l'automatico (optional da 1.750 euro) non è da meno. Non è un “fulmine” nel passaggio dei rapporti come i migliori robotizzati a doppia frizione, ma per il tipo di vettura è assolutamente all'altezza. 
 
Sicurezza: pagando, non manca niente
 
La dotazione di sicurezza della Mazda CX-3 è piuttosto ricca già di serie (sei airbag e frenata automatica di emergenza in città, dai 4 ai 30 km/h) ma con gli 800 euro del pacchetto i-Activesense diventa davvero completa: comprende infatti il cruise control attivo, il Rear Cross Traffic Alert, che identifica i veicoli durante le manovre in retromarcia, il Lane Departure Warning, che avvisa con un segnale acustico quando si lascia la corsia senza inserire la “freccia”, il Blind Spot Monitoring per il controllo degli angoli ciechi e i fari adattativi, per non abbagliare i veicoli che arrivano nel senso di marcia opposto.
 
Secondo noi
 
Pregi
> Cambio. Un automatico rapido ed efficace.
> Guida. Piacevole: l'auto è agile e sempre sicura.
> Linea. Filante e sportiva, ha personalità.
 
Difetti
> Abitabilità. Per chi siede dietro i centimetri non abbondano.
> Comandi. La regolazione dello schienale dei sedili è a scatti: poco precisa e con una scomoda leva.
> Visibilità. i finestrini minuscoli e il lunotto limitano quella posteriore.

 

SCHEDA TECNICA
Cilindrata cm3 1499
No cilindri e disposizione 4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 77 (105)/4000 giri
Coppia max Nm/giri 270/1600-2500
Emissione di CO2 grammi/km 136
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 6 (autom.) + retromarcia
Trazione integrale
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
   
Le prestazioni dichiarate  
Velocità massima (km/h) 172
Accelerazione 0-100 km/h (s) 11,9
Consumo medio (km/l) 19,2
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 428/177/154
Passo cm 257
Peso in ordine di marcia kg 1235
Capacità bagagliaio litri 350/1260
Pneumatici (di serie) 215/50 R18

 

Mazda CX-3
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
183
101
44
15
18
VOTO MEDIO
4,2
4.152355
361
Aggiungi un commento
Ritratto di guido1x
4 agosto 2015 - 13:32
guido1x io lo provatala comprata mio cognato in montagna al moncenisio la cx3 105cv awd sale in terza al minimo non si sposta di un millimetro e comoda e un auto eccezzionale me la compro anche io
Ritratto di guido1x
4 agosto 2015 - 13:48
guido1x volevo aggiungere che la frizione e morbidissima le marce idem a una guida rilassante un impianto stereo da favola a solo il bagaliaio piccolo ma chi se ne frega per me attualmente non ce ne per nessuno complimenti a mazda
Ritratto di guido1x
4 agosto 2015 - 16:51
guido1x volevo aggiungere che mio cognato prima aveva un audi a3 e anche lui ha detto che questa cx3 e ancora meglio fate voi provare per credere
Ritratto di Renward
4 agosto 2015 - 19:57
2
Io, proprio ieri, ho fatto un mese esatto che la ho ritirata ed, avendo i fatto già quasi 2000 km, credo di poter esprimere un primo giudizio: è una gran bella macchina ma non ne sono pienamente soddisfatto. La pelle nera dei sedili si macchina facilmente e anche pulendo con prodotti appositi resta macchiata quando la si vede in controluce. Le plastiche rigide fanno pietà, considerato che è bastato sfiorare il coperchio del volante con un unghia per una frettolosa suonata di clacson, per vederselo segnato in maniera indelebile. In curva sembra scivolare un pochino, ma magari qui sono un po' troppo severo, perché vengo da una Honda Insight che era bassissima ed aveva sospensioni rigide, quindi seguiva le curve come fosse incollata sui binari. Il sistema infotainment mi ha deluso, ci sono tanti piccoli dettagli davvero studiati male, al limite della stupidità. Il motore ha un discreto allungo, ma non un'altrettanto adeguata ripresa. Il bagagliaio, come già detto da molti, è piccolo. Mancano la regolazione lombare del sedile, che altrimenti sarebbe perfetto, oltre ad un bracciolo, da montare almeno come optional (nelle concorrenti è sempre di serie). Insomma, pur essendone innamorato per estetica , contenuti tecnologici e confort, non posso certo dire che sia come me la sarei aspettata... sono un pochino deluso.
Ritratto di bepaul
2 ottobre 2015 - 19:07
1
Un suv che ha un certo fascino...
Ritratto di matrix5519
6 gennaio 2016 - 10:05
Buongiorno a tutti e Buona Epifania, dovrei cambiare la macchina in primavera inoltrata e sto visitando vari concessionarie tra quelle che mi hanno particolarmente interessato sono la Nissan per la Qashqai 1.5dci, e la Mazda CX3 sempre 1.5 diesel , premesso che l'utilizzo è per me e mia moglie ormai in pensione, e tanta voglia di andare in giro, ma la cosa che mi rimane difficile è decidere quale, tutte e due hanno dei piccoli difetti ( ma credo che non esista la macchina perfetta per tutti.....) ma sostanzialmente passabili, inoltre la Nissan ha una linea ormai vista anche con le migliorie apportatte, mentre l'altra è qualcosa di diverso in fatto di linea, la Mazda e un pochino stretta sui posti dietro e in più a un bagagliaio appena sufficente ma in compenso nel prezzo si riesce ad avere un'allestimento di prim'ordine forse più del necessario sia in qualità che in sicurezza, mentre la Nissan è molto più comoda internamente con un bagagliaio buono e un allestimento accettabile ma se si vuole qualcosa al pari della Mazda in tecnologia bisogna mettere mano al portafoglio, in quanto ai consumi si equivalgono con una leggero risparmio in più per la Mazda, pero la Nissan da la sensazione di più robustezza e sicurezza in più è una vettura straprovata cosa che non è la Mazda................Aiutatemi a decidere grazie anticipatamente
Ritratto di Renward
6 gennaio 2016 - 11:23
2
Buongiorno a te ed altrettanta buona Epifania. Se me lo permetti vorrei farti notare un piccolo errore di fondo nel confronto tra le due auto che hai preso in esame. La concorrente diretta, per categoria e dimensioni, della Mazda Cx 3, in Nissan, è infatti la Juke, mentre se prendi in considerazione la Qashqai dovresti confrontarla alla Cx 5. Se fai questo paragone dovresti vedere che le dimensioni interne/esterne, il confort, i consumi ed i costi tendono ad uniformarsi. Se poi vuoi ulteriori impressioni sulla Cx 3 sono a tua disposizione, dato che oramai ci ho fatto ben oltre 10mila chilometri... mentre per Nissan, ovviamente, non posso parlare.
Ritratto di matrix5519
6 gennaio 2016 - 14:34
Ok...... Giusta osservazione, ti ringrazio per avermelo ricordato, ma onestamente la Juke non mi piace, ma ritornando alla cx3 visto che hai percorso una buona quantità di km pertanto la tua disamina sarà sicuramente obbiettiva.......se mi puoi dare un sunto sulla tua esperienza con la macchina e se tornassi indietro faresti ancora l'acquisto, se si perché.... E se nono ugualmente perché........ Ti sarò debitore per questa preziosa disamina.......... Ti ringrazio
Ritratto di Renward
6 gennaio 2016 - 17:41
2
Non c'è problema... tanto per cominciare ti invito a leggere le mie considerazioni del 4 luglio (4/5 messaggi più su), che ora ti integrerò con un giudizio piuttosto lapidario a chiosa. Estetica esterni/interni 10 su 10 Qualità esterni 8 su 10 Qualità interni 6 Comfort 8 Razionalità progettuale 4,5 Guidabilità 9 Accelerazione 9 Ripresa 7 Bagagliaio 6 Sterzo 7,5 Climatizzatore 6,5 Portaoggetti interni 4 Sistemi sicurezza 10 (ho il pacchetto i-activsense opzionale) Sistema multimediale/navigatore 4 Consumi 8 Cambio manuale 9 Mi piace ancora da morire, ma non le perdono tutte le cose che mi stanno deludendo... in soldoni, no, se tornassi indietro, non la rifarei... avrei aspettato ottobre per fare la concorrente Honda Hrv (era una delle mie alternative sin da allora ma avevano ritardato la commercializzazione). Non mi ruba lo sguardo con la sua estetica, ma conosco bene Honda, dato che la mia auto precedente era di questa marca e vince su quasi tutto in un confronto diretto (tranne consumi e prestazioni, perché il motore Mazda è davvero ben riuscito).
Ritratto di matrix5519
6 gennaio 2016 - 17:53
Accidenti,......Alla faccia del lapidario, questo si che è parlare chiaro, peccato me l'aspettavo meglio ........Renward faro tesoro della tua esperienza, anche perchè 24.000€ non sono proprio bruscolini..........Ti ringrazio ancora matrix5519
Pagine