PRIMO CONTATTO

Skoda Citigo: lei andrebbe svelta, il motore dice no

Il leggero aggiornamento ha cambiato il frontale e migliorato l’infotainment della Skoda Citigo. Valido il comportamento su strada, ma dall’1.0 a benzina con 60 CV non si può pretendere sprint.

28 giugno 2017
  • Prezzo (al momento del test)

    € 12.655
  • Consumo medio

    22,7 km/l
  • Emissioni di CO2

    101 grammi/km
  • Euro

    6
Skoda Citigo
Skoda Citigo 1.0 60 CV Design Edition 5 porte
Primo restyling

A cinque anni dal lancio, la Skoda Citigo si rinnova leggermente. A cambiare è il frontale, che presenta una griglia inferiore più estesa e i fendinebbia rettangolari, oltre ai fari con luci diurne a led e al cofano con nervature più marcate. Le altre novità sono nell’abitacolo. Il volante può avere i comandi integrati nelle razze, la completa strumentazione del cruscotto presenta quadranti più ampi (si leggono meglio) e, tranne che per l’allestimento base Active, il sistema d’infotainment è evoluto: oltre al Bluetooth, ha un supporto nella plancia per connettersi con i telefonini. Scaricata l’app specifica (gratuita), lo schermo del cellulare può visualizzare varie informazioni: dai consumi, alla temperatura dell’olio, alle mappe del navigatore. Per il resto l’abitacolo, al pari del baule, si conferma spazioso (in rapporto alle dimensioni della vettura, lunga solo 360 cm), ma omologato solo per quattro. Un peccato, perché, per brevi tragitti, il divano potrebbe ospitare anche cinque persone. Nulla da ridire sulla praticità: tanti i portaoggetti, e molto pratici il portaombrello sotto il sedile e il gancio appendiborsa inglobato nella maniglia d’apertura del cassetto (capiente) di fronte al passeggero anteriore.

Per l’estate

Già in vendita, e con consegne da agosto 2017, la rinnovata Skoda Citigo conserva i motori del precedente modello: il 1.0 solo a benzina da 60 cavalli (oggetto del test) o con 75 CV (per 710 euro entrambi possono disporre del cambio robotizzato ASG), oppure anche a metano (68). I prezzi vanno dai 10.220 euro della 1.0 Active (climatizzatore manuale di serie) ai 14.840 della 1.0 Design Edition G-Tec a metano (di serie ha i cerchi in lega di 15”, i sedili sportivi e la carrozzeria bicolore). Fra gli optional, le cinque porte (505 euro) e il sistema di frenata automatica d’emergenza (290), attivo fino a 30 km/h.

Frizione migliorabile

Dai 60 cavalli dalla Skoda Citigo 1.0 Design Edition 5p non si possono pretendere grandi prestazioni. Tuttavia, se il tre cilindri è carente nello sprint (ottimistici i 14,4 secondi dichiarati per lo “0-100”, più realistici i 162 km/h di velocità massima), in compenso la sua spinta è regolare fin dai bassi regimi e il rumore risulta contenuto. Quasi un paradosso: l’apprezzabile precisione dello sterzo (non pesante) e la taratura rigida degli ammortizzatori, infatti, asseconderebbero le andature spigliate, che fanno emergere la buona agilità, la tenuta di strada sicura e la frenata efficiente della Skoda Citigo (lo scotto da pagare è un assorbimento non molto efficace di buche e tombini, che penalizza il comfort). Il cambio ha inserimenti precisi, ma il pedale della frizione ha una corsa eccessivamente lunga e “stacca” in alto: specie nelle code è affaticante. A fine test, svolto in gran parte nel traffico cittadino, il consumo calcolato dal computer di bordo è stato discreto: circa 14 km/l (22,7 km/l la percorrenza “ufficiale”). 

Secondo noi

PREGI 
> Praticità. Oltre a tanti i portaoggetti c’è perfino il portaombrello.
> Spazio. Abitacolo e baule sono ampi.
> Sterzo. Leggero e abbastanza preciso.

DIFETTI
> Frizione. Il pedale non è ben modulabile.
> Sospensioni. Sono “durette”.
> Sprint. Carente: i 60 cavalli sono poco arzilli.

SCHEDA TECNICA
Cilindrata cm3 999
No cilindri e disposizione 3 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 44 (60)/5000 giri
Coppia max Nm/giri 95/3000
Emissione di CO2 grammi/km 101
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 5 + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori tamburi
   
Le prestazioni dichiarate  
Velocità massima (km/h) 162
Accelerazione 0-100 km/h (s) 14,4
Consumo medio (km/l) 22,7
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 360/164/148
Passo cm 242
Peso in ordine di marcia kg 854
Capacità bagagliaio litri 251/959
Pneumatici (di serie) 185/55 R15
Skoda Citigo
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
26
19
37
34
123
VOTO MEDIO
2,1
2.125525
239
Aggiungi un commento
Ritratto di anarchico2
29 giugno 2017 - 15:59
Dove li hai letti i commenti favorevoli?
Ritratto di Utente_1976
30 giugno 2017 - 09:58
A) Trovare delle scusanti non significa dare un parere favorevole. Significa cercare di raffazzonare una situazione oggettivamente disperata (e questo motore è davvero il peggio del peggio – non vedo in giro nulla di peggiore, nemmeno in Sudamerica). E qui non vedo grandi critiche al motore, né nell’articolo né nei commenti B) se vai su qualsiasi articolo dove si parla del twinair, che rispetto a questa roba qui è un capolavoro della NASA che nemmeno lo Space Shuttle, i commenti sono moooolto più negativi, arrivando spesso all’insulto, nonostante una Panda Twinair 85 CV (quasi il 50% di potenza in più rispetto a questi 60 CV, con una coppia non paragonabile) costi di listino circa 900 Euro più di questa roba qui. Popolo di camerieri, senza se e senza ma. PS: adesso voglio vedere cosa diranno del firefly 3 cilindri aspirato Fiat, presto prodotto in Polonia, che rispetto a questo tre cilindri da Ape Car è oltre lo Space Shuttle…parliamo di sonde interplanetarie capaci di rilevare forme di vita a miliardi di anni luce.
Ritratto di NITRO75
28 giugno 2017 - 18:27
Ma dove volete che vada? E' talmente insulsa che non la comprerei nemmeno sotto tortura, ma come questa anche la Seat Mii o la VW Up. Fanno sembrare bellissima ed inarrivabile la Fiat Panda. Ma poi mi chiedo.....frizione migliorabile? Un mille benzina su una citycar?
Ritratto di AMG
29 giugno 2017 - 11:44
OMG. 12 mila, e 60CV con un mezzo abominio di linee.
Ritratto di AMG
29 giugno 2017 - 11:44
Sembra un'auto per paesi emergenti con un prezzo non da paesi emergenti
Ritratto di bussista
30 giugno 2017 - 05:23
Macchina onesta ma brutta.... Il listino è alto ma in concessionaria ti portano a pranzo se te la compri e ti scontano più de 25%....
Ritratto di emergency
30 giugno 2017 - 11:46
La solita UP
Ritratto di all'avanguardia della truffa2
30 giugno 2017 - 12:46
Dovrebbero fare attenzione all'utilizzo di certe colorazioni, che potrebbero facilmente scambiarle per cassonetti differienzati, lungo le nostre strade cittadine. Probabilmente, il costruttore farà affidamento in un pubblico ancora poco attento al decoro urbano. Nel dubbio, ai pochi sfortunati possessori, la calorosa raccomandazione, di tenere sempre ben chiusi i finestrini (almeno quei pochi, che si possono liberamente abbassare).
Ritratto di Utente_1976
30 giugno 2017 - 22:56
Finalmente un post equilibrato ed onesto su questo coso verde-pis_e_llo con tricilindrico improponibile di serie! Mi hai salvato la giornata – sono stato tutto il giorno con influenza e nausea, ora vado a dormire sereno. Thanks!
Ritratto di 52armando
2 luglio 2017 - 12:26
1
PER UN AUTO DA CITTà le sospensioni dure e sopratutto la frizzione che stacca in alto è UN INDECENZA. VW MI DELUDI. E Pensare che sono 5 anni e no ha ancora posto rimedio a tutti i difetti e manchevolezze di questo modello. MA DOVE HANNO LA TESTA???? SALUTI
Pagine