PRIMO CONTATTO

Subaru Levorg: sportiva e spaziosa, rifinita così così

La nuova wagon giapponese è accogliente e gradevole nella guida, ma con interni piuttosto sottotono.

30 settembre 2015
  • Prezzo (al momento del test)

    € 29.900
  • Consumo medio

    14,1 km/l
  • Emissioni di CO2

    164 grammi/km
  • Euro

    6
Subaru Levorg
Subaru Levorg 1.6 GT-S Sport Style Lineartronic
“Figlia” della WRX
 
Una wagon di medie dimensioni con le caratteristiche della Subaru Levorg è più unica che rara: ha un brillante motore 1.6 turbo a benzina da 170 CV, il cambio automatico (a variazione continua di rapporto) e la trazione integrale. Alla Subaru non fanno mistero che questa sia un’auto di nicchia (non saranno disponibili altri motori) per chi desidera una sportiva senza eccessi, ma che garantisca lo spazio e il comfort di una famigliare tradizionale. La base tecnica è di prim’ordine: il pianale e tutta la parte anteriore sono quelli della Subaru WRX 2.5 STI, una bomba da 300 CV. Il motore 1.6 turbo a iniezione diretta di benzina è nuovo ma, come da tradizione, a cilindri contrapposti. Normalmente la trazione viene trasmessa per il 60% all’avantreno e per il restante 40% al retrotreno; a seconda delle condizioni di guida, il sistema provvede a variare automaticamente questa ripartizione, fino a inviarne il 100% a un solo asse. 
 
Due allestimenti
 
Già in vendita, la Subaru Levorg è disponibile nella versione GT Free Lineartronic, all’allettante prezzo di 25.990 euro: non tanto per una wagon 4x4 con cambio automatico. Di serie sette airbag, il cruise control, un sofisticato impianto multimediale (per 1.300 euro, anche con il navigatore) e le ruote in lega di 17”. La ricca GT-S Sport Style Lineartronic (29.990 euro) del test aggiunge due sistemi di sicurezza (quello che monitora l’angolo cieco dei retrovisori e quello che, nelle retromarce, tiene d’occhio l’area dietro l’auto), la retrocamera, le ruote di 19”, il tetto apribile e i vetri posteriori scuri.
 
Spaziosa ma datata
 
L’abitacolo della Subaru Levorg è grande e luminoso, ma ha un aspetto fin troppo semplice e non molto moderno (specie la plancia). In generale i materiali sono di qualità apprezzabile, ma alcune finiture (come i profili tipo fibra di carbonio nella plancia) sembrano aggiunti all’ultimo momento e danno l’impressione di rischiare di staccarsi da un momento all’altro. La posizione di guida, rialzata per una wagon e con il sedile largo, è confortevole. Viceversa, la disposizione della strumentazione è dispersiva: è suddivisa fra il cruscotto e i due schermi nella plancia e nella consolle, mentre il volante affollato di tasti non è pratico. Nulla da ridire sul baule: è capiente, di forma regolare e, agendo sulle comode levette nelle pareti, si può ampliare ripiegando gli schienali del divano (che non formano gradini).
 
Ti sa far divertire
 
Il motore turbo della Subaru Levorg 1.6 GT-S Sport Style Lineartronic è più morbido che aggressivo nell’erogare i suoi 170 CV, risulta assai pronto e spinge sempre con decisione (specie nella modalità più sportiva delle due selezionabili con i tasti nel volante). Il cambio, che ha ridotto al minimo lo sgradevole effetto di trascinamento delle trasmissioni a variazione continua di rapporto, è morbido e abbastanza rapido nel funzionamento. Permette anche di selezionare sei marce impostate dall’elettronica mediante le levette dietro il volante: in questo caso, la risposta è più immediata e adatta alla guida sportiva. Quando possibile, i più smaliziati possono sfruttare al meglio la trazione integrale e divertirsi con sovrasterzi controllati: comunque, la tenuta di strada è sicura. I freni e lo sterzo (leggero e preciso) sono all’altezza della situazione, come la visibilità favorita dall’estesa superficie vetrata e dai sottili montati del tetto. Quanto al confort, è di buon livello, nonostante le sospensioni ferme (ne beneficia l’agilità), mentre i consumi non sono bassi: la media calcolata dal computer di bordo è di circa 10 km/l. Del resto, da una brillante wagon a benzina e con la trazione integrale permanente non c’è da aspettarsi miracoli… 
 
Secondo noi
 
Pregi
> Motore. Brillante, omogeneo e anche silenzioso.
> Spazio. Risulta abbondante per le persone e per i bagagli.
> Visibilità. Buona in ogni direzione.
 
Difetti
> Interni. Sono poco ricercati.
> Strumentazione. E’ dispersiva.
> Volante. I troppi tasti confondono.
SCHEDA TECNICA
Cilindrata cm3 1599
No cilindri e disposizione 4 boxer
Potenza massima kW (CV)/giri 125 (170)/4800-5600 giri
Coppia max Nm/giri 250/1800-4800
Emissione di CO2 grammi/km 164
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 6 (aut. CVT) + retromarcia
Trazione integrale
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi autoventilanti
   
Le prestazioni dichiarate  
Velocità massima (km/h) 210
Accelerazione 0-100 km/h (s) 8,9
Consumo medio (km/l) 14,1
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 469/178/149
Passo cm 365
Peso in ordine di marcia kg 1476
Capacità bagagliaio litri 522/1446
Pneumatici (di serie) 225/45 R18

 

Subaru Levorg
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
60
33
19
6
10
VOTO MEDIO
4,0
3.99219
128
Aggiungi un commento
Ritratto di Isogrifo70
30 settembre 2015 - 22:13
Non c'entra nulla con l' articolo ma non so perchè mi è venuta in mente la Subaru SVX degli anni 80/90: che spettacolo di auto!!!
Ritratto di probus78
30 settembre 2015 - 23:09
Molto bella sia dentro che fuori. Gli interni sobri non mi sembrano affatto poco rifiniti...anzi mi danno impressione di qualità. Per dimensioni e contenuti tecnici i soldi che costa li vale tutti fino all ultimo centesimo. Personalmente non prenderei mai la sport style perchè i cerchi da 19 mi sembrano esagerati. Chissà se venderanno una versione anche a gpl... nel complesso cmq mi piace moltissimo...
Ritratto di monodrone
1 ottobre 2015 - 11:13
Gran bel mezzo e per fortuna senza triste gasolone. Non sono d'accordo sugli interni: Oggi il99% delle auto ha questa linea. Quante stupidaggini si leggono sul cambio; se sei un piede rambi con qualsiasi cosa. Dai i mano questa a Kubica e tu prenditi il wrx. Robert ti passerà sulle orecchie quattro volte e pure in retro. Neh.
Ritratto di dumbo54
1 ottobre 2015 - 19:10
Applauso a scena aperta.
Ritratto di orsogol
1 ottobre 2015 - 12:01
1
Ops! Una Subaru perfino bella. Peccato sia solo a benzina, ne venderanno 5-6 al mese se va bene, come avveniva con le varie Legacy/Outback prima del diesel. Almeno mettessero la versione a GPL. In quanto al solito discorso del design interno datato e delle plastiche povere non posso che ripetermi: forse siamo noi Europei e soprattutto Italiani che sopravvalutiamo l'estetica rispetto alla funzionalità e alla durabilità. Se giudicassimo gli interni da come si presentano dopo 5 anni di uso intensivo dell'auto, il giudizio sugli interni Subaru sarebbe molto più lusinghiero. Sulla mia Forester avuta dal 2007 al 2013 con 130.000 Km gli interni erano ancora in ottime condizioni, senza rotture, scollamenti o scricchiolii vari. Segno che la qualità percepita non corrisponde sempre con quella reale. Qualcuno sopra si è chiesto cosa vuol dire auto per "intenditori": forse anche la capacità di cogliere questo discorso sugli interni, oltre a un elevato livello di affidabilità in generale.
Ritratto di Dorian
1 ottobre 2015 - 12:24
Personalmente trovo questa Subaru molto interessante. L'estetica è accattivante e tipicamente Subaru! Gli interni li trovo sobri e dalle linee pulite e razionali (del resto da Subaru non ci si aspetta il lusso)che è quello che ci vuole in una sw.a parer mio se la si usa per la famiglia e quindi per la praticità. Tecnicamente per me è ok in tutto, solo forse la scelta di un solo propulsore è un po limitante, il suo turbo diesel boxer ci starebbe bene come opzione. Per il resto quest'auto in montagna con la neve e montato un treno di Nokian, si arrampica in verticale! Con la super trazione integrale Subaru. Per me è promossa, la prenderei se avessi l'esigenza.
Ritratto di legacy74
1 ottobre 2015 - 12:51
Toccata con mano stamattina. Auto equipaggiata con allestimento estetico STI (labbro anteriore e posteriore, bandelle sottoporta), di forte impatto il frontale, spotiveggiante la coda. Comodi e profilati i sedili anteriori, bellissimo il volante sportivo (qualche tasto di troppo) al pari della pedaliera in alluminio. Gli interni non sono affatto spartani e si percepisce un netto balzo in avanti rispetto agli standard cui ci ha abituati Subaru. Su strada si percepisce un minimo di turbolag (che scompare in modalità sportiva). Il cambio cvt (rivisto nella componentistica (cinghie e pulegge) lavora bene e non ha un effetto trascinamento particolarmente percepibile. In modalità simulazione marce virtuali ha un comportamento che solo provandolo si può apprezzare. Tenuta di strada eccellente, il torque vectoring lavora ottimamente, precisione di guida ad alti livelli. Il rapporto qualità prezzo è ottimo. Discorso diesel: probabilmente non arriverà mai, forse una versione bifuel, per la quale deve essere studiato un apposito sistema dato che il motore è ad iniezione diretta.
Ritratto di legacy74
1 ottobre 2015 - 12:56
Per la redazione: i cerchi sono da 18" e non 19".
Ritratto di xrobby88x
1 ottobre 2015 - 13:03
Frontale della Volvo v40
Ritratto di canton
1 ottobre 2015 - 14:59
Ma no il frontale della Volvo é diverso,lo vedo tutti i giorni l' unica coincidenza é la calandra "sporgente" ,un saluto
Pagine