PRIMO CONTATTO

Suzuki S-Cross: lo sprint c’è, il rumore no

La Suzuki S-Cross si rifà il trucco per mostrare un’immagine da vera suv. Pronto e silenzioso il tre cilindri 1.0 turbo da 111 CV; scarsa, però, la visibilità posteriore.

21 luglio 2016
  • Prezzo (al momento del test)

    € 21.490
  • Consumo medio

    20 km/l
  • Emissioni di CO2

    113 grammi/km
  • Euro

    6
Suzuki S-Cross
Suzuki S-Cross 1.0 Boosterjet Cool 2WD
Più “importante”

A tre anni dal lancio, la Suzuki S-Cross si rinnova nel look e nei contenuti tecnologici: per conferirle un’immagine che la caratterizzi maggiormente come autentica suv, i designer giapponesi ne hanno ridefinito il frontale, ora dominato da una grossa mascherina cromata (fin troppo vistosa), con fari più affusolati (luci full led per le versione Cool e Top) e un inedito cofano solcato da due grandi nervature. L’insieme, quindi, ora è più massiccio e imponente. Nuovi anche i cerchi in lega di 17”, a cinque doppie razze; dietro ci sono fanali a led. Anche gli interni hanno ricevuto qualche ritocco: il rivestimento in plastica morbida della plancia migliora la qualità delle finiture, un punto debole della precedente versione. Invariato il baule, ampio e sfruttabile.

Può frenare da sola

La Suzuki S-Cross può ora contare anche su una dotazione di sicurezza più ampia. Il cruise control adattativo con funzione di frenata (ACC con RBS, Radar Brake Support, di serie solo per la Top), tramite un radar a onde millimetriche aiuta a prevenire possibili collisioni (o a ridurne i danni) a bassa velocità. Quando si guida nel traffico, questo dispositivo controlla il veicolo che precede e, se rileva la possibilità di una collisione, avverte il conducente con un segnale acustico e un messaggio sul display multi-funzione di 7” sulla plancia; il passaggio successivo è l’attivazione del freno, che accresce la decelerazione dell’auto durante l’emergenza, fino a fermarla. Novità anche sul fronte dell’infotainment, con le mappe in 3D del navigatore e la possibilità di collegare gli smartphone (con Apple CarPlay e Mirrorlink).

Tre cilindri vispi

La novità più importante della rinnovata Suzuki S-Cross, però, è sotto il cofano. Mandato in pensione il vecchio 1.6 aspirato a benzina da 120 CV, infatti, ora la suv giapponese è disponibile solo con motori turbo: il 1.0 a tre cilindri dell’auto provata, il 1.4 da 140 CV (entrambi a iniezione diretta), già visto sulla Vitara, e il 1.6 DDiS da 120 a gasolio. Il 1.0 Boosterjet S&S, che ha una turbina a bassa inerzia per ridurre il fastidioso “ritardo di risposta” che in passato era comune ai motori sovralimentati) è ben sfruttabile fin dai bassi giri. Lo scatto ci è sembrato pronto e, insistendo sul pedale dell’acceleratore, anche la progressione non delude: non si sente assolutamente la mancanza di cavalli, vista anche la natura tranquilla della vettura, che non ambisce a prestazioni sportive (se si vuole più sprint si può scegliere il 1.4 da 140 CV, che ha davvero una bella verve, specie abbinato al cambio automatico a sei marce). Sempre sotto controllo le vibrazioni (anche da fermo) e la rumorosità, contenuta. Sul piano dei consumi, la Suzuki S-Cross 1.0 Boosterjet 2WD S&S promette buone percorrenze: alla fine del nostro test il computer di bordo riportava una media di 15 km/l (con lunghi tratti di saliscendi e un breve tratto sterrato). 

Nel traffico è ok

A suo agio nelle strette vie dei centri urbani (ma attenzione in retromarcia, la visibilità posteriore non è delle migliori), la Suzuki S-Cross 1.0 Boosterjet 2WD S&S è comoda, anche su strade accidentate, grazie alla capacità delle sospensioni di assorbire le sconnessioni senza farle sentire troppo nell’abitacolo. L’aderenza in curva è buona, anche se il coricamento laterale si fa sentire e lo sterzo non appare precisissimo. Tutto bene pure in autostrada, anche se la quinta lunga pesa un po’ sulla ripresa, costringendo a passare alle marce inferiori se si ha fretta. 

Con 3.800 euro di sconto

La Suzuki S-Cross è già in vendita (sabato 24 e domenica 25 settembre il fine settimana di “porte aperte”), con prezzi a partire dai 18.990 euro della 1.0 Boosterjet 2WD S&S Easy: fino al 30 settembre, però, viene offerta in promozione, con uno sconto di ben 3.800 euro, a 15.190 euro. Tre gli allestimenti: Easy, Cool (che può essere arricchito col cambio automatico) e Top. Interessanti i servizi offerti: oltre alla garanzia di 3 anni/100.000 km, che comprende l’assistenza stradale e i controlli gratuiti, la casa offre anche un corso di guida sicura gratuito per chi ha in famiglia un neopatentato. 

Secondo noi

PREGI

> Baule. È capiente e facile da sfruttare. Furbi il doppio fondo e lo schienale del divano regolabile.
> Comfort. Le sospensioni smorzano bene le sconnessioni della strada e l’abitacolo è ampio e insonorizzato a dovere.
> Motore. Il tre cilindri 1.0 turbo da 111 CV è regolare, fa poco rumore e non vibra eccessivamente.

DIFETTI
 
> Ripresa. La quinta lunga è penalizzante: per guadagnare velocità in fretta si deve scalare.
> Sterzo. In velocità lo avremmo preferito un po’ più preciso.
> Visibilità posteriore. Dietro si vede poco, a causa del lunotto piccolo e dei larghi montanti del tetto.

SCHEDA TECNICA
Cilindrata cm3 998
No cilindri e disposizione 3 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 82 (111)/5500 giri
Coppia max Nm/giri 170/2000-3500
Emissione di CO2 grammi/km 113
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 5 + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
   
Le prestazioni dichiarate  
Velocità massima (km/h) 180
Accelerazione 0-100 km/h (s) n.d.
Consumo medio (km/l) 20,0
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 430/179/158
Passo cm 260
Peso in ordine di marcia kg 1090
Capacità bagagliaio litri 430/1269
Pneumatici (di serie) 215/60 R16
Suzuki S-Cross
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
73
83
59
45
64
VOTO MEDIO
3,2
3.17284
324
Aggiungi un commento
Ritratto di michaelfan
3 novembre 2016 - 20:44
...potrà essere venduta meno delle altre ma personalmente la preferisco! ;)
Ritratto di supermax63
3 novembre 2016 - 21:10
Esatto !!!
Ritratto di supermax63
3 novembre 2016 - 21:10
Qualcuno la obbliga a comprare una vettura venduta in 1248 unita in 8 mesi? Se si tiene la vettura per molti anni nessuna controindicazione è applicabile per nessuna macchina da Porsche a S-Cross
Ritratto di anthomino
3 novembre 2016 - 21:58
Ho riportato dele informazioni. Per me 21500$ sono tanti soldi. Peraltro le suv costano più di altre tipologie perché sono molto richieste: 30/mercato. Dunque approfondisco tutto cio' che posso e cerco di capire perché se ne vendono così poche. Anche di jazz se ne vendono pochissime ma la ricomprerei sempre. Ps da anni perdo benissimo da solo i miei soldi senza bisogno delle banche. Peraltro quelli sarebbero soldi investiti, non disinvestiti.
Ritratto di supermax63
3 novembre 2016 - 23:20
Ma Lei è al corrente delle ingenti perdite delle somme investite nelle banche? Le dice nulla il Bail In? Ripeto:niente e nessuno la obbliga a comprare un SUV e per segnalare la sua plastica contraddizione usando parole sue "ricomprerei la Jazz anche se ne vendono pochissime", le dico usi la stessa logica ferrea con la S-Cross che stando alle sue stesse parole vende poco e tragga le conclusioni
Ritratto di Mecnippon
3 novembre 2016 - 22:51
Ciao ragazzi..vedo che il bion anthomino continua a tenere banco con le sue paturnie...tanto se non sei convinto di una cosa al 100% ti pentirai in ogni caso in un modo o nell altro...parole dette e ripetute alla nausea ma sei tu che devi essere convinto e non farti convincere dagli altri...la mia 1.4 boosterjet top è arrivata 10 giorni fà e ho appena fatto i 960 km di rodaggio consigliati da suzuki nel manuale uso e manutenzione che è praticamente un libro...cmq rapida recensione..comnciamo dai consumi..17.5 km litro con guida dolce e tranquilla e senza rinunciare a progressivi allunghi e innalzamento del numero di giri per un rodaggio perfetto...quindi a velocità codice sono certo di attestarmi sui 18 km litro se non di più...prova al distributore non cdb...il motore..devo ancora lanciarlo a piena potenza perchè non saprei dove farlo ma questa a differenza del gasolio a 200 kmh ci arriva potenza ce nè e se premi il pedale si difende bene...non voglio riaprire il caso diesel benzina ma sull affidabilità di un motore 1.4 suzuki pootete giocarci una mano è più semplice del diesel e non certo meno longevo o robusto è vero consuma un poco di più ma hai grande silenziosità di marcia...a 90 kmh senti solo i fruscii del vento..e molta più grinta e ripresa ma in vero meno coppia...comprando il benzina compri tutto made in suzuki...un mio caro amico meccanico mi ha detto si vede subito che è un motore giap appena ho tirato sù il cofano...cmq cambiando discorso lo smarthphone se è android ben difficilmente funzionerà il mirrorlink quindi caro anthomino scordati di usare google maps con l infotainment...il resto è perfetto l audio per essere di serie è più che accettabile..il cambio sento solo un impuntamennto passando dalla prima alla seconda le altre salgono e scendono molto precise e dolci..ottimi i fari led di notte...gran cosa il keiless...lo start e stop..lo specchietto fotocromatico se li disattivi la messa in moto successiva si riattivano in automatico..i pulsanti dei finestrini dei passeggeri non sono retroilluminati..lo schienale pilota non ha la regolazione lombare..il volante pur regolabile per me si alza poco...piccole cose a dire il vero ma provo a dirvi tutto..in generale io nel mio piccolo ho preso un auto che così bella non ho mai avuto dà soddisfazione guidarla peraltro non altissima la seduta ma più che sufficente a definirla guida alta..con la mappatura sport entra la trazione posteriore e cambia la risposta del motore appagante..insomma qualche piccolo neo che sento di poter trascurare a favore di un sacco di cose positive...si la ricomprerei e si la ricomprerei 1.4 boosterjet..
Ritratto di supermax63
3 novembre 2016 - 23:33
Mi complimento per l'acquisto e per l'interessante ed esauriente recensione reale della sua S-Cross.Mi spiace solo che a Febbraio 2014 mia mamma alla quale è sempre piaciuta la Swift, non abbia scelto la S-Cross che in effetti per Lei era un macchinone impegnativo.Morale della favola, Io ho potuto provare e giuidare la S-Cross, mia mamma ha comprato una Swift bianca base di nero vestita.Swift ottima macchina il cui solo neo è il bagagliaio piccolo dato che insieme alla Toyota Yaris sono tra le pochissime segmento B a non arrivare o a superare 4 metri di lunghezza
Ritratto di tomj
4 novembre 2016 - 07:12
Ottima recensione, spero che anche il mio 3 cilindri boosterjet vada altrettanto bene.Se posso vorrei sapere quanto tempo è passato dalla firma alla consegna dell'auto.Grazie e ciao.
Ritratto di anthomino
4 novembre 2016 - 09:20
Tomj non c'è una recensione che non esalti il 1,0 (per questo ho il dubbio col pur ottimo gasolio). considera anche che dai 140cv 4wd si perde qualche cavallo per il maggior peso e la maggiore vischiosità dei meccanismi... mi meravigliano i consumi del 1,4, inferiori a quelli rilevati su alvolante per la vitara 4wd. Mecnippon per la cronaca: - personalmente monterò sia sensori anteriori (costosi) che scheda navigatore (buono, 250€) poiché così mi è stato consigliato, - le mie "paturnie" riguardano proprio il fatto che se poche persone scelgono un certo modello vorrà pur dire qualcosa. non penso mai di essere più furbo degli altri, anzi. Per questo cerco in voi altri un confronto "ridondante". a conti fatti credo che scross sia anche non più costosa di Dacia (zero sconti per definizione) e della SSanyong, però è di livello superiore (non solo meccanico, quello è scontato). la mazda 3 è strettissima, la 500x rubata e comunque meno capiente. le altre tutte più costose ed ingombranti. Supermax... inutile dire che entro 4 metri c'è anche la jazz (la nuova giusto 400, la vecchia 390cm). Se mi consenti un altro pianeta rispetto alla swift. Spero l'avrai mostrata a tua madre. diverso se sceglievo la baleno coi nuovi motori
Ritratto di supermax63
4 novembre 2016 - 10:54
Ha mai guidato, provato la Swift?Io,sì è una gran bella maccchina, solida, comoda, ben rifinita e spaziosa, scattante e l'unico neo è il bagagliaio piccolo.Ciò detto, Lei compri ciò che le pare e piace dal momneto che continua a paragonare le mele con le pere: 500x, Mazda 3, Dacia, Ssangyong, Vitara? Le poche idee che ha non sono chiare ma confuse
Pagine