PRIMO CONTATTO

Suzuki Vitara: qualche “durezza” e un nuovo brio

La Suzuki Vitara S riceve il vivace 1.4 turbo a benzina da 140 CV e mostra un aspetto più sportivo. È agile, ma le sospensioni non favoriscono il comfort e lo sterzo non è un campione di precisione.

27 novembre 2015
  • Prezzo (al momento del test)

    € 27.600
  • Consumo medio

    18,5 km/l
  • Emissioni di CO2

    127 grammi/km
  • Euro

    6
Suzuki Vitara
Suzuki Vitara 1.4 Boosterjet 4WD S
Si distingue
 
Inserti neri nei paraurti anteriori, mascherina specifica, ruote nere di 17 pollici: sono questi i particolari che distinguono la Suzuki Vitara nella sportiveggiante versione S dalle altre. Diverso anche il motore, un “1400” turbo a benzina da 140 cavalli. Per il resto, la suv giapponese si conferma pratica e spaziosa in rapporto alla carrozzeria lunga poco più di quattro metri. Già in vendita, la Suzuki Vitara S costa 27.600 euro. Il prezzo include una ricca dotazione: climatizzatore automatico, cruise control adattativo, interni parzialmente in pelle, navigatore, retrocamera, sensori di distanza anteriori e posteriori, sistemi di avviso di insufficiente distanza di sicurezza dai veicoli che precedono e di frenata automatica (attivo fino a 100 km/h). Optional, il cambio automatico a sei marce (1500 euro), disponibile dalla primavera 2016. 
 
Non si viaggia stretti
 
L’ampio abitacolo della Suzuki Vitara S è impreziosito dai bei sedili con fianchetti in pelle (con cuciture rosse) e la parte centrale in microfibra, e dai profili rossi a contorno delle bocchette del climatizzatore sulla plancia. Quest’ultima, però, è realizzata con materiali duri al tatto e di aspetto poco attraente. La posizione di guida, leggermente rialzata, è confortevole e completa di tutte le regolazioni del caso (peccato per quella dello schienale, a scatti). La strumentazione è chiara e completa, mentre in cima alla consolle spicca l’originale orologio analogico, proposto anche con caratteri giapponesi. Il bagagliaio si conferma capiente e facilmente accessibile.
 
4X4 quando serve
 
Le sospensioni solide della Suzuki Vitara 1.4 Boosterjet Allgrip S non saranno le più confortevoli sul pavé, ma danno una buona agilità: l’auto si lascia condurre senza fatica e può contare anche sulla sicurezza del raffinato sistema di trazione integrale, impostabile con la manopola fra i sedili su quattro modalità: in Auto le ruote motrici sono quelle anteriori ma, se slittano, parte della trazione è trasferita a quelle posteriori; in Sport e in Snow la distribuzione della coppia fra avantreno e retrotreno privilegia, rispettivamente, le prestazioni e la mobilità su fondi scivolosi; infine, con un tasto accanto alla manopola si può bloccare la ripartizione fra i due assi. Il nuovo 1.4 turbo a benzina è più omogeneo che grintoso, ma garantisce accelerazioni vivaci. Il cambio manuale si segnala per la precisione nell’inserire i sei rapporti (solo un po’ duri gli innesti) e la frizione non è molto pesante. Non del tutto convincente lo sterzo: è leggero, ma non così “comunicativo” nella risposta, molto “filtrata” del servocomando elettrico. Nel corso del test, su percorsi extra urbani, il consumo registrato dal computer di bordo è stato di tutto rispetto: 13 km/l.
 
Secondo noi
 
PREGI
> Motore. Brillante e poco rumoroso.
> Spazio. Abbondante per passeggeri e bagagliaio.
> Dotazione. È completa.
 
DIFETTI
> Comfort. Le sospensioni sono un po' dure.
< Sterzo. Non trasmette con fedeltà quello che fanno le ruote.
> Finiture. Le plastiche hanno un aspetto economico.
SCHEDA TECNICA
Cilindrata cm3 1373
No cilindri e disposizione 4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 103 (140)/5500 giri
Coppia max Nm/giri 220/1500
Emissione di CO2 grammi/km 127
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 6 (manuale) + retromarcia
Trazione integrale
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
   
Le prestazioni dichiarate  
Velocità massima (km/h) 200
Accelerazione 0-100 km/h (s) 10,2
Consumo medio (km/l) 18,5
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 418/178/161
Passo cm 250
Peso in ordine di marcia kg 1310
Capacità bagagliaio litri 275/1120
Pneumatici (di serie) 215/55 R17

 

VIDEO
Suzuki Vitara
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
69
78
75
44
40
VOTO MEDIO
3,3
3.300655
306
Aggiungi un commento
Ritratto di AMG
27 novembre 2015 - 19:11
Vitara che aveva sorpreso, ma che convince sempre meno, troppi i dettagli da limare e i punti da perfezionare, troppa la potenzialità non sfruttata visto il lavoro fatto. Un'auto riuscita a metà, anzi, per essere corretti: più che a metà ma non completamente. Peccato. Quanto a gradevolezza preferisco la versione base
Ritratto di FANTAMAN
28 novembre 2015 - 04:41
Il look delle lenti di retromarcia posteriori (troppo grandi e vistose) rovinano l'estetica del posteriore (per la verita' anche i fari post. molto anni 80) ... Nel complesso, e' impietosa la mancanza di personalita' rispetto alla prima vitara (anche quelle successive) ..a livello stilistico i Giapponesi dopo il boom di modelli riusciti degl'anni 90 non si sono piu' ripresi ..
Ritratto di anarchico2
28 novembre 2015 - 07:13
E' evidente che sia scesa di livello e di contenuti, questa versione è più estetica che sostanza. Peccato perché sarebbe potuta essere la mia nuova auto.
Ritratto di maxfrusciante
28 novembre 2015 - 07:42
1
Su YouTube si trovano diversi video dove la nuova vitara esce con dignità da prove offroad molto dure...io nn direi che è più estetica che sostanza. Mio Zio ha il granvitara un vero fuoristrada, un carro armato direi, però dentro l unico optional è l aria condizionata, oggi il mercato chiede altro..
Ritratto di Gaetano1970
28 novembre 2015 - 08:34
La copia della renegade. 500 x......... Ha. Senso?
Ritratto di DM1991
28 novembre 2015 - 10:04
3
Peccato che la Vitara sia uscita prima sia di 500 x che di Renegade
Ritratto di JTD16
28 novembre 2015 - 19:29
peccato che Renegade e 500X siano uscite nel 2014 e Vitara nel 2015...
Ritratto di AnnusaMilano
28 novembre 2015 - 14:50
Che poi come si fa a paragonare questa al Renegade.... centomilavolte meglio la Suzuki.
Ritratto di JTD16
28 novembre 2015 - 19:35
ma infatti,come si fa a paragonarle : questa non ha un 2.0 turbodiesel,o un automatico a 9 marce,o la stessa qualità negli interni...il 1.6 turbodiesel è identico per entrambe...renegade è semipremium,questa no. per cuì dove sarebbe 100.000 volte meglio,al netto delle capacità fuoristradistiche di entrambe ? forse sarebbe adeguato aggiungere "PER ME...".
Ritratto di AnnusaMilano
29 novembre 2015 - 06:21
Voi fiattari siete incredibili. Per giustificare un prezzo folle, di un plasticone che dovrebbe costare al massimo dodicimilaeuro, adesso avete inventato anche il segmento SEMIPREMIUM!!!!! Bellissimi.
Pagine