PROVATE PER VOI

BMW X5: ti fa spendere, ma poi ti ripaga

Prova pubblicata su alVolante di
febbraio 2019
Pubblicato 23 luglio 2019
  • Prezzo (al momento del test)

    € 79.100
  • Consumo medio rilevato

    12,5 km/l
  • Emissioni di CO2

    162 grammi/km
  • Euro

    6d-TEMP
BMW X5
BMW X5 xDrive30d xLine

L'AUTO IN SINTESI

La BMW X5 è una suv curata e tecnologica che nella guida ben dissimula i suoi quasi cinque metri di lunghezza. L’abitacolo è sontuoso e può ospitare fino a sette persone, grazie alla terza fila di sedili a scomparsa nel baule (optional non presente nell’auto del test). Supportato dal rapido cambio automatico a 8 marce, il 3.0 a gasolio da 265 CV assicura prestazioni di tutto rispetto, senza essere troppo assetato. E nell’uso in off-road si può contare su un pacchetto specifico che adatta la risposta di motore, cambio e trazione 4x4 al tipo di fondo selezionato. Utili, su strada come fuori, le sospensioni pneumatiche, mentre le ruote posteriori sterzanti migliorano agilità e stabilità: sono a pagamento, come anche l’allarme contro le uscite involontarie di corsia (nei pacchetti Driving Assistant), la piastra di ricarica wireless per i cellulari e persino la regolazione del supporto lombare.

Posizione di guida
5
Average: 5 (1 vote)
Cruscotto
2
Average: 2 (1 vote)
Visibilità
3
Average: 3 (1 vote)
Comfort
5
Average: 5 (1 vote)
Motore
5
Average: 5 (1 vote)
Ripresa
5
Average: 5 (1 vote)
Cambio
4
Average: 4 (1 vote)
Frenata
5
Average: 5 (1 vote)
Sterzo
5
Average: 5 (1 vote)
Tenuta di strada
4
Average: 4 (1 vote)
Aiuti alla guida
3
Average: 3 (1 vote)
Qualità/prezzo
3
Average: 3 (1 vote)

PERCHÈ COMPRARLA

Non sembra così grande e pesante

Tante le frecce all’arco di questa grande suv, imponente, lussuosa e tecnologica. A cominciare dalla guida: salvo che nei tornanti più stretti, non sembra di stare al volante di un’auto alta, lunga 492 cm e pesante oltre due tonnellate. Il sei cilindri a gasolio è il motore giusto per la BMW X5: ben supportato dal valido cambio automatico a otto marce, spinge forte e ha consumi ragionevoli (12,5 km/litro non sono male per un’auto di questa mole). Fra i “gadget” che esaltano l’elevata precisione di guida e la già ottima tenuta di strada ci sono le ruote posteriori sterzanti (una novità per questo modello): migliorano anche l’agilità. Altri sistemi elettronici inediti favoriscono il comfort: è il caso delle sospensioni pneumatiche (anch’esse optional), utili anche nell’uso in fuori strada.

Fra i tanti dispositivi a pagamento, alcuni riguardano la sicurezza: se la frenata automatica d’emergenza è di serie, il mantenimento in corsia e i sensori per l’angolo cieco dei retrovisori figurano nel pacchetto Driving Assistant, mentre la guida semiautonoma in autostrada è in quello Professional. A proposito di sicurezza, nei test Euro NCAP (realizzati a dicembre 2018) la BMW X5 ha ottenuto cinque stelle, con i seguenti punteggi nelle diverse aree: 89% nella protezione degli adulti a bordo (non impeccabile la protezione del torace nella prova di urto laterale contro un palo), 86% nella tutela dei bimbi trasportati (alcune tipologie di seggiolini si montano con difficoltà nella terza fila di sedili), 75% nella salvaguardia di pedoni e ciclisti (il frontale imponente crea delle criticità in caso di investimento) e nei sistemi di assistenza alla guida. In questo caso, la suv tedesca è stata penalizzata in particolare per il voto sul sistema di mantenimento in corsia.

VITA A BORDO

4
Average: 4 (1 vote)
Baule poco pratico

Plancia e comandi
Materiali e assemblaggi sono curati: nella prominente plancia rivestita in pelle spicca lo schermo del sistema multimediale di ben 12,3”, completo di navigatore. Della stessa misura l’originale cruscotto digitale configurabile (può mostrare anche le mappe del Gps), che ha una grafica futuribile ma non impeccabile per chiarezza, soprattutto nel leggere di tachimetro e contagiri.

Abitabilità
Sulla BMW X5 si viaggia davvero comodi solo in quattro: l’eventuale passeggero al centro del divano è disturbato dal massiccio tunnel sul pavimento. Per avere la regolazione lombare elettrica bisogna ordinare le poltrone Comfort, complete di memorie anche per il passeggero. Volendo, si possono ordinare due sedili in più (oltre 2.000 euro) a scomparsa nel bagagliaio.

Bagagliaio
La capacità di carico della BMW X5 è nella media per un’auto di questa tipologia: 650/1870 litri il dato dichiarato dalla casa. Peccato, però, che, a differenza di alcune rivali, non sia previsto il divano scorrevole per dare più spazio ai bagagli. La bocca di carico è ampia, ma la soglia è distante da terra, anche abbassando la ribaltina (di 20 cm): in tal caso si carica a 73 cm dal suolo, e l’ingombro di quest’ultima allontana ulteriormente dal fondo del baule. Solo quaranta, invece, i centimetri in altezza sotto il tendalino: troppo pochi per caricare due valigioni uno sull’altro. 

COME VA

4
Average: 4 (1 vote)
Datele spazio, non vi deluderà

In città
Nel traffico e nei parcheggi stretti le notevoli dimensioni della BMW X5 si fanno sentire. A dare una mano ci sono la telecamera posteriore e i sensori di prossimità (anche anteriori), ma conviene mettere mano al portafogli per avere anche la visione a 360 gradi della zona intorno all’auto. Con le ruote posteriori sterzanti, poi, si riduce il raggio di svolta e le sospensioni pneumatiche isolano bene dalle buche. Ok l’insonorizzazione e non male (per un’auto di questa mole) i consumi: 12 km/litro stando ai nostri strumenti.

Fuori città
Nel misto veloce il comportamento della BMW X5 è esaltante: sterzo preciso, elevata tenuta di strada, motore vigoroso. Nei tornanti, invece, si avverte il notevole peso (oltre 2100 kg a vuoto). Ad ogni modo, quest’ultimo non penalizza gli spazi di frenata, davvero buoni. Ok pure i consumi: 14,7 km/l.

In autostrada
Con il sei cilindri che a 130 km/h lavora a soli 1800 giri, si viaggia nel silenzio, percorrendo 10,9 km con un litro di gasolio. Il resto lo fanno le sospensioni ad aria, che isolano dalle irregolarità dell’asfalto. Efficaci i sistemi di assistenza, inclusa la guida semiautonoma: l’auto regola traiettoria e velocità (anche se, per legge, bisogna sempre impugnare il volante, altrimenti il sistema si disattiva).

Fuori strada 
Notevole la profondità di guado: 50 cm, mentre nei tratti più impervi si fanno i conti con il peso elevato e le dimensioni ingombranti. Negli altri casi si apprezzano le inedite sospensioni pneumatiche: permettono di alzare l’auto di 4 centimetri. Con il pacchetto xOffroad, altra novità per la BMW X5, l’auto si adatta al tipo di fondo (ci sono diverse modalità di guida per sabbia, ghiaia, roccia e neve). Lo stesso optional prevede un differenziale autobloccante posteriore e informazioni specifiche nel cruscotto e nell’head-up display. 

PERCHÈ SÌ

Guida sul misto veloce 
Questa suv è agile e divertente, grazie anche alle ruote posteriori sterzanti. 

Motore-cambio 
Il sei cilindri ha una spinta notevole, ben supportato dall’automatico a otto marce.

Off-road 
La BMW X5 si muove più disinvolta che in passato: merito anche delle molle ad aria e del pacchetto xOffroad.

PERCHÈ NO

Cruscotto 
Non è di immediata lettura, specialmente all’inizio.

Optional 
Si pagano a parte l’allarme contro le uscite involontarie di corsia, la ricarica wireless e il supporto lombare…

Soglia di carico
Con la ribaltina abbassata è a 73 cm da terra (93 tenendola su), e l’ingombro di quest’ultima non aiuta a raggiungere gli oggetti in fondo al baule.

SCHEDA TECNICA

Carburante gasolio
Cilindrata cm3 2993
No cilindri e disposizione 6 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 195 (265)/4000
Coppia max Nm/giri 620/2000-2500
Emissione di CO2 grammi/km 162
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 8 (automatico) + retromarcia
Trazione integrale
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi autoventilanti
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 492/200/175
Passo cm 298
Peso in ordine di marcia kg 2110
Capacità bagagliaio litri 650/1870
Pneumatici (di serie) 275/45 R20 ant. - 305/40 R20 post.
Serbatoio litri 80

 

I NOSTRI RILEVAMENTI

VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
in 7a a 3950 giri   229,8 km/h 230 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 6,6   6,5 secondi
0-400 metri 14,8 148,4 km/h non dichiarata
0-1000 metri 27,5 188,1 km/h non dichiarata
       
RIPRESA IN DRIVE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h 26,3 187,3 km/h non dichiarata
1 km da 60 km/h 25,2 188,5 km/h non dichiarata
da 40 a 70 km/h 2,2   non dichiarata
da 80 a 120 km/h 4,9   non dichiarata
       
CONSUMO   Rilevato Dichiarato
In città   12,0 km/litro 14,3 km/litro
Fuori città   14,7 km/litro 17,5 km/litro
In autostrada   10,9 km/litro non dichiarato
Medio   12,5 km/litro 16,7 km/litro
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   34,9 metri non dichiarata
da 130 km/h   59,1 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   133 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   12,4 metri 12,6
BMW X5
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
51
26
23
25
54
VOTO MEDIO
3,0
2.972065
179


Aggiungi un commento
Ritratto di DavideK
23 luglio 2019 - 22:49
Potrebbero farla a trazione anteriore e a 3 cilindri, tanto è lo stesso, giusto?
Ritratto di gennaro briganti
24 luglio 2019 - 01:20
1
La più bella del segmento!
Ritratto di remor
24 luglio 2019 - 06:53
L'allarme di uscita involontario corsia a pagamento non so come interpretarlo. Da una parte personalmente non sono un grande fan degli adas e io stesso più volte ho paventato -anche se era più in ambito utilitarie da 10 mila euro in cui risparmiarsene qualche centinaio può contare- che a pagamento sono preferibili così chi ci tiene se li prende chi no risparmia. Dall'altra però in molti nei vari commenti di svariati articoli sembra che per semplici citycar, che di fatto si portano via chiavi in mano a 8-9 mila euro, se non hanno già di primo allestimento il set completo degli adas più attuali sono a prescindere da bocciare.
Ritratto di Biondi stefano
9 agosto 2019 - 00:01
Ciao, credo che gli adas nelle "utilitarie" (mi piace chiamarle così) voglia dire più sicurezza per più persone, visto che hanno la fetta più grande del mercato. Per le auto per i più facoltosi, che se li paghino pure, che forse sono più contenti,perché spendere di più fá molto chic. Saluti.
Ritratto di otttoz
24 luglio 2019 - 08:01
il listino di ALVOLANTE è pieno di pagine dedicate agli optional di audi,bmw,mercedes...
Ritratto di anarchico2
24 luglio 2019 - 09:24
Range Rover 100 volte.
Ritratto di Andre_a
24 luglio 2019 - 10:06
9
Il Range Rover parte da 100000€, questa possiamo confrontarla col Discovery
Ritratto di remor
24 luglio 2019 - 10:15
Per opulenza penso più con la Velar, seppur ufficialmente questa verrebbe catalogata nel segmento X3. Al limite la RR Sport sarebbe più attinente come segmento in quanto tale
Ritratto di suisse
24 luglio 2019 - 10:17
concordo con remor
Ritratto di Andre_a
24 luglio 2019 - 12:27
9
Io preferirei questa Bmw ai RR Sport e Velar, ma preferirei il Discovery a tutte e tre. A livello oggettivo invece hai ragione te.
Pagine
Annunci

Bmw X5 usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Bmw X5 usate 201527.90032.87012 annunci
Bmw X5 usate 201626.90034.46019 annunci
Bmw X5 usate 201733.00038.29017 annunci
Bmw X5 usate 201835.90044.91017 annunci
Bmw X5 usate 201954.20064.12010 annunci
Bmw X5 usate 202066.90076.7806 annunci
Bmw X5 usate 202178.80078.8002 annunci

Bmw X5 km 0 per anno

Prezzo minimoPrezzo medio
Bmw X5 km 0 201856.90061.5703 annunci
Bmw X5 km 0 202044.90044.9001 annuncio