PROVATE PER VOI

Honda CR-V: più confortevole che agile

Prova pubblicata su alVolante di
giugno 2015
  • Prezzo (al momento del test)

    € 37.900
  • Consumo medio rilevato

    14,9 km/l
  • Emissioni di CO2

    133 grammi/km
  • Euro

    6
Honda CR-V
Honda CR-V 1.6 i-DTEC 160 CV Executive 4WD
L'AUTO IN SINTESI

 

La Honda CR-V è un vero "classico" fra le suv di taglia medio-grande e i suoi punti di forza sono l'abitacolo spazioso (come il bagagliaio) e il notevole comfort. L'altro lato della medaglia è una maneggevolezza non da primato (il rollio è accentuato), anche se l'auto resta sempre sicura da condurre. La vettura in prova è dotata di molti sistemi di sicurezza (si può dire che nessuna rivale ne offra di più) e del motore a gasolio più potente della gamma: il nuovo 1.6 con doppio turbo che, in rapporto alla cilindrata contenuta, ha una potenza considerevole (160 cavalli).

 

 

Posizione di guida
4
Average: 4 (1 vote)
Cruscotto
3
Average: 3 (1 vote)
Visibilità
3
Average: 3 (1 vote)
Comfort
4
Average: 4 (1 vote)
Motore
3
Average: 3 (1 vote)
Ripresa
3
Average: 3 (1 vote)
Cambio
4
Average: 4 (1 vote)
Frenata
3
Average: 3 (1 vote)
Sterzo
3
Average: 3 (1 vote)
Tenuta di strada
4
Average: 4 (1 vote)
Qualità/prezzo
4
Average: 4 (1 vote)
PERCHÉ COMPRARLA
Non per correre
 
 
Ritoccata nell’estetica e negli interni a marzo 2015, questa confortevole e spaziosa Honda CR-V è disponibile pure con il 1.6 biturbodiesel da 160 CV (abbinato alla trazione integrale), di recente progettazione, che ha rimpiazzato il 2.2 con 150 CV: la nuova unità consuma poco ma, nonostante la buona potenza, non è grintosa, privilegiando piuttosto la morbidezza di funzionamento. Un temperamento in sintonia con la vettura che, per il rollio marcato e la scarsa prontezza dello sterzo, non impressiona per maneggevolezza. La versione più ricca, Executive, è ben equipaggiata (ha di serie il navigatore e il sistema, attivo fino a 32 km/h, che frena l’auto da solo per evitare un urto). Sono optional i due pacchetti Adas (700 euro) con i dispositivi che controllano l’angolo cieco nei retrovisori e riproducono alcuni segnali stradali nel cruscotto, e Adas Sensing (1.750 euro), che aggiunge il cruise control adattativo e due sistemi per rallentare l’auto se un veicolo in senso opposto si avvicina troppo o se un’altra vettura invade la corsia in cui si sta viaggiando. Il loro funzionamento, però, non è sempre preciso: può capitare, in fase di sorpasso, che la vettura deceleri da sola senza un’effettiva necessità, creando situazioni potenzialmente pericolose.
VITA A BORDO
5
Average: 5 (1 vote)
Ha agio per persone e bagagli
 
 
Plancia e comandi
Alleggerita da un profilo che imita l’alluminio, la plancia della Honda CR-V è più pratica che ricercata (alcune plastiche sono economiche). La leva del cambio, rialzata nella consolle, è comoda, e i comandi del climatizzatore e del navigatore s’individuano subito. La strumentazione nel cruscotto è completa, ma lo schermo del computer di bordo risulta piccolo.
 
Abitabilità
Difficile pretendere di meglio: si sta decisamente larghi e il divano va bene anche per tre. Chi siede al centro non è sacrificato: la seduta è sagomata correttamente e il pavimento è piatto. Inoltre, il tetto (fisso) in cristallo inonda di luce l'interno, dando la sensazione di una maggiore ampiezza.
 
Bagagliaio
Decisamente capiente è, però, rifinito così così (economiche le plastiche per le pareti). L’accessibilità non pone problemi: ampia la bocca di carico e non eccessivamente distante dal suolo la soglia. Inoltre, la ricca Executive dispone pure del portellone ad apertura elettrica. Il vano ha una forma regolare e, ripiegando il divano, non si formano gradini.

 

COME VA
4
Average: 4 (1 vote)
Per viaggi in relax
 
 
In città
Ad agevolare la guida della Honda CR-V provvedono la servoassistenza e il pedale della frizione non pesante da premere. I larghi montanti posteriori del tetto tolgono visuale nelle manovre; per fortuna la retrocamera è di serie.
 
Fuori città
Le sospensioni assorbono bene le sconnessioni della strada e il cambio è preciso negli innesti. La tenuta di strada non pone problemi ma l’inserimento nelle curve non è dei più agili e i freni si “stancano” presto. Non molto preciso lo sterzo.
 
In autostrada
Si apprezzano l’efficace isolamento acustico dell’abitacolo e la stabilità della vettura nei curvoni affrontati a velocità elevata. Dopo un rallentamento, la ripresa è abbastanza rapida.
 
Fuori strada
Pur avendo la trazione 4x4, l’auto può affrontare solo percorsi poco impegnativi: mancano le marce ridotte e la distanza fra il fondo della vettura e il suolo è di soli 16,5 cm.
PERCHÉ SÌ
Cambio
Si manovra senza difficoltà e la frizione non è dura.
 
Comfort
Le buche e i rumori esterni non arrivano ai passeggeri.
 
Consumi
Il motore è efficiente, le richieste di carburante sono modeste.
 
Spazio
Abbondante, sia per le persone sia per i bagagli.
PERCHÉ NO
Finiture
Alcune plastiche nell’abitacolo e nel baule sono economiche.
 
Maneggevolezza
Complice il rollio evidente, non è granché.
 
Sistemi di aiuto
L’offerta di numerosi dispositivi è positiva, ma non sempre funzionano correttamente.
 
Sterzo
Manca un po’ di prontezza e di precisione.
SCHEDA TECNICA
Cilindrata cm3 1597
No cilindri e disposizione 4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 118 (160)/4000
Coppia max Nm/giri 350/2000
Emissione di CO2 grammi/km 133
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 6 + retromarcia
Trazione integrale
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 461/182/169
Passo cm 263
Peso in ordine di marcia kg 1630
Capacità bagagliaio litri 589/1627
Pneumatici (di serie) 225/60 R18

 

 

I NOSTRI RILEVAMENTI
VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
in 6a   200,1 km/h 202 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 10,6   9,8 secondi
0-400 metri 17,4 127,1 km/h non dichiarata
0-1000 metri 32,1 160,7 km/h non dichiarata
       
RIPRESA Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h in 5a 37,1 156 km/h non dichiarata
1 km da 60 km/h in 6a 33,9 150,9 km/h non dichiarata
da 40 a 70 km/h in 5a 11,7   non dichiarata
da 80 a 120 km/h in 5a 12,8   non dichiarata
       
CONSUMO   Rilevato Dichiarato
In città   14,3 km/litro 18,2 km/litro
Fuori città   16,7 km/litro 21,3 km/litro
In autostrada   12,8 km/litro n.d.
Medio   14,9 km/litro 19,6 km/litro
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   37,2 metri non dichiarata
da 130 km/h   64,5 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   133 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   11,2 metri 11,7

 

 

Honda CR-V
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
71
61
59
42
40
VOTO MEDIO
3,3
3.296705
273
Aggiungi un commento
Ritratto di marcoluga
9 maggio 2016 - 17:49
Su questo hai ragione, le Jappe si svalutano parecchio, anche se considerata la loro affidabilità, è un vero e proprio controsenso. Sul design concordo in parte, alcune case dell'est stanno migliorando velocemente (vedi Kia/Hyundai). Sul marchio Honda, c'è poco da discutere, sono tutte bruttine.
Ritratto di dammatra
15 febbraio 2017 - 15:34
e' una world car non e' facile che piaccia a tutti, io ce l'ho da sei anni e sono entusiasta. comunque la pensiate rimane il suv piu' venduto al mondo, un motivo ci sara'
Ritratto di MotorG
6 ottobre 2017 - 01:14
Scusa, ma che versione hai ? E come sono i consumi ? Grazie...
Pagine
Annunci

Honda Cr v usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Honda Cr v usate 20129.90013.10010 annunci
Honda Cr v usate 201311.50015.75012 annunci
Honda Cr v usate 201413.95015.9706 annunci
Honda Cr v usate 201515.60017.7209 annunci
Honda Cr v usate 201617.50019.1205 annunci
Honda Cr v usate 201729.90031.2002 annunci
Honda Cr v usate 201828.90028.9001 annuncio

Honda Cr v km 0 per anno

Prezzo minimoPrezzo medio
Honda Cr v km 0 201732.90032.9502 annunci
Honda Cr v km 0 201831.00031.0001 annuncio