PROVATE PER VOI

Hyundai i20: è brillante e ben protetta

Prova pubblicata su alVolante di
settembre 2016
  • Prezzo (al momento del test)

    € 20.300
  • Consumo medio rilevato

    15,4 km/l
  • Emissioni di CO2

    110 grammi/km
  • Euro

    6
Hyundai i20
Hyundai i20 Active 1.0 T-GDI Xpossible
L'AUTO IN SINTESI

Rispetto alla versione “normale” della Hyundai i20, la Active è rialzata da terra, ha una larghezza e un’altezza maggiori di 3 cm, è più alta di 6 (barre sul tetto comprese) e ha lungo le fiancate delle vistose protezioni in plastica che danno alla vettura un aspetto quasi da suv. Nel traffico cittadino è a suo agio, sulle strade ricche di curve è abbastanza agile e in autostrada sa far viaggiare comodi quattro passeggeri (ma anche in cinque non si soffre). Il 1.0 turbo a tre cilindri è brillante e si accontenta di poca benzina. Risulta un po’ alta, invece, la soglia di carico, a 77 cm da terra. 

Posizione di guida
4
Average: 4 (1 vote)
Cruscotto
4
Average: 4 (1 vote)
Visibilità
3
Average: 3 (1 vote)
Comfort
5
Average: 5 (1 vote)
Motore
4
Average: 4 (1 vote)
Ripresa
4
Average: 4 (1 vote)
Cambio
4
Average: 4 (1 vote)
Frenata
4
Average: 4 (1 vote)
Sterzo
3
Average: 3 (1 vote)
Tenuta di strada
4
Average: 4 (1 vote)
Qualità/prezzo
3
Average: 3 (1 vote)
PERCHÉ COMPRARLA
NON TEME LE STRADE BIANCHE

Studiata per andare incontro alle esigenze di chi ogni tanto percorre tratti di strada sterrata (o, semplicemente, apprezza le vetture dall’aria robusta), la Hyundai i20 Active è la versione con l’assetto rialzato di 2 cm dell’utilitaria coreana: ha un aspetto quasi da suv e, grazie alle protezioni in plastica per i paraurti, i passaruota e la zona sottoporta, può affrontare facili percorsi fuori strada senza rischiare danni alla vernice. Brillante e adeguato all’auto, il tre cilindri 1.0 turbo a iniezione diretta di benzina da 100 CV ha un’erogazione dolce della potenza e offre una discreta progressione. Inoltre, emette poche vibrazioni (il “tallone d’Achille” dei motori a tre cilindri) e a velocità costante non fa troppo rumore (si fa sentire soltanto agli alti regimi, quando si “tirano” le marce). Il comfort risulta apprezzabile: oltre all’efficace insonorizzazione, è garantito dalle sospensioni morbide.Agile in città, l’auto assicura una tenuta di strada sicura e una frenata potente. Non è molto preciso, invece, lo sterzo all’aumentare della velocità ed è scarsa pure la visibilità posteriore, a causa del lunotto piccolo e alto da terra. L’Xpossible, l’allestimento più ricco e costoso, ha una dotazione di serie completa, che comprende anche l’avviso dell’uscita involontaria dalla propria corsia di marcia. Con la Login si risparmiano 1.900 euro, rinunciando, tra l’altro, ai cerchi in lega di 17” e al “clima” automatico. Nei crash test dell’Euro NCAP, la i20 ha meritato quattro stelle su cinque.  

VITA A BORDO
4
Average: 4 (1 vote)
BEN CURATA NEI PARTICOLARI

Plancia e comandi
Come quello della i20 normale, l’abitacolo della Hyundai i20 Active è ampio e luminoso, e colpisce soprattutto per la praticità (i portaoggetti sono tanti e i comandi principali sono tutti a portata di mano). Non male la qualità delle finiture, con plastiche gradevoli e pannelli assemblati con precisione. Da segnalare, inoltre, alcuni dettagli (degni di nota in un’utilitaria) che testimoniano la cura con cui è costruita la vettura: dagli attacchi regolabili delle cinture di sicurezza, alla pedaliera in alluminio, al cassetto di fronte al passeggero anteriore ampio e refrigerato con l’aria del “clima” (quest’ultimo è automatico).

Abitabilità
Gli interni sono spaziosi e consentono di viaggiare comodi anche in cinque: dietro, infatti, gambe, spalle e testa non sono sacrificate. La posizione di guida, leggermente rialzata, accresce la sensazione di sicurezza al volante e i larghi sedili offrono un valido sostegno alla schiena; peccato solo che la regolazione a scatti dello schienale sia poco precisa.

Bagagliaio
È grande in rapporto alle contenute dimensioni dell’auto, ed è ben rifinito. La bocca e il vano hanno una forma regolare e il fondo che si può fissare su due livelli, aggiunge un tocco di praticità. Peccato che la soglia di carico a 77 cm da terra renda faticose le operazioni di stivaggio di oggetti pesanti.

COME VA
4
Average: 4 (1 vote)
COMODA E FACILE DA GUIDARE

In città
La Hyundai i20 Active è facile da usare nel traffico urbano: lo sterzo e la frizione sono leggeri da azionare e gli ingombri contenuti non creano problemi. Il 1.0 turbo fa scattare vivacemente l’auto al semaforo, e alza la voce solo nelle piene accelerazioni e le sospensioni sono efficaci anche sul pavé e sulle rotaie. Non male il consumo, pari a 13,9 km/l in media.

Fuori città
La Active è abbastanza agile sulle strade ricche di curve, anche se a causa delle sospensioni morbide si avverte il coricamento laterale della carrozzeria che, tuttavia, non influisce negativamente sulla tenuta di strada. I freni, dal pedale ben modulabile, sono potenti. Contenuto il consumo rilevato, uguale a 18,5 km/l.

In autostrada
Il comfort è di buon livello, grazie al motore poco rumoroso (anche se a 130 km/h, in quinta, lavora a 3200 giri) e alle sospensioni che assorbono a dovere le imperfezioni dell’asfalto. Non danno fastidio neppure i fruscii aerodinamici e il rotolamento dei pneumatici. Ma se il piccolo tre cilindri, dopo un rallentamento scende parecchio di giri, per riprendere in fretta è meglio scalare. La percorrenza media è di 13,0 km con un litro di benzina.

PERCHÉ SÌ

Comfort
Gli interni, ampi e luminosi, sono accoglienti. Efficaci l’insonorizzazione e le sospensioni.

Finiture
Non ci sono plastiche morbide, ma tutti i rivestimenti sono gradevoli e montati con precisione.

Motore
Sotto il cofano c’è un riuscito 1.0 a tre cilindri a iniezione diretta di benzina che si mostra fluido, vibra poco e riesce a muovere la vettura con una certa vivacità. 

Tenuta di strada
La vettura ha un comportamento sicuro, tale da non mettere mai in difficoltà.

PERCHÉ NO

Regolazione schienale
I sedili anteriori hanno la registrazione a scatti tramite una piccola leva: non è molto precisa.

Soglia di carico
È alta da terra e rende faticose le operazioni di stivaggio dei bagagli più pesanti.

Sterzo
Quando si guida in maniera brillante ci si accorge che diventa poco preciso e si prede “feeling” con le ruote anteriori.

Visibilità posteriore
Il lunotto piccolo impedisce di percepire bene le reali dimensioni dell’auto.

SCHEDA TECNICA
Cilindrata cm3 998
No cilindri e disposizione 3 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 74 (100)/4500
Coppia max Nm/giri 172/1500-4000
Emissione di CO2 grammi/km 110
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 5 + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 407/176/153
Passo cm 257
Peso in ordine di marcia kg 1085
Capacità bagagliaio litri 326/1042
Pneumatici (di serie) 205/45 R17

 

I NOSTRI RILEVAMENTI
VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
in 5a a 3800 giri   187,4 km/h 176 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 10,5   10,9 secondi
0-400 metri 17,3 128,1 km/h non dichiarata
0-1000 metri 32,2 159,5 km/h non dichiarata
       
RIPRESA Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h in 5a 33,7 156,7 km/h non dichiarata
1 km da 60 km/h in 6a 32,9 147,6 km/h non dichiarata
da 40 a 70 km/h in 5a 6,8   non dichiarata
da 80 a 120 km/h in 6a 13,7   non dichiarata
       
CONSUMO   Rilevato Dichiarato
In città   13,9 km/litro 16,9 km/litro
Fuori città   18,5 km/litro 24,4 km/litro
In autostrada   13 km/litro non dichiarato
Medio   15,4 km/litro 20,8 km/litro
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   36,1 metri non dichiarata
da 130 km/h   62,2 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   135 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   10,5 metri 10,2

 

Hyundai i20
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
59
83
55
20
33
VOTO MEDIO
3,5
3.46
250
Aggiungi un commento
Ritratto di monodrone
17 febbraio 2017 - 09:32
Automobile onesta.
Ritratto di ziobell0
17 febbraio 2017 - 09:58
la i20 sarà anche un'onesta auto ma con l'estetica un po' dimessa, la comprerei a 12.900 euro come city car per fare la spesa, nulla più. L'aggiunta dei fascioni e di qualche discutibile dettaglio peggiora le cose...e di parecchio.
Ritratto di emergency
17 febbraio 2017 - 10:02
Ottima auto ed eccellente motore, rispetto alle concorrenti motorizzate con il tre cilindri, la Hyundai ha tecnologia ed affidabilità nettamente superiore. Complimenti vivissimi a Hyundai
Ritratto di Etneo
17 febbraio 2017 - 10:27
Io sinceramente non mi sento di massacrarla, come seconda auto per moglie e figli, ci starebbe bene.
Ritratto di mike53
17 febbraio 2017 - 10:53
Secondo me non peggiora proprio nulla, anzi! Poi ognuno riporta il suo punto di vista, logico! Poi c'è pure chi "offre"12,900 € per portarsela a casa per fare la spesa....mai dai, un minimo di rispetto, in particolare quando ti piazzano una Panda a quasi 20.000 €!
Ritratto di emergency
17 febbraio 2017 - 10:56
A guardarla bene mi piace più della golf e della polo. Si si
Ritratto di luperk
17 febbraio 2017 - 18:14
le solite coreanate
Ritratto di fonser
17 febbraio 2017 - 19:48
Con le strade disastrate e gli stramaledetti dossi sparsi a caso che vedo ovunque credo che delle sospensioni non da pista e qualche cm.in più non siano affatto male.
Pagine
Annunci

Hyundai I20 usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Hyundai I20 usate 20124.8006.27010 annunci
Hyundai I20 usate 20135.7907.27014 annunci
Hyundai I20 usate 20146.9007.6506 annunci
Hyundai I20 usate 20157.4909.43025 annunci
Hyundai I20 usate 20168.50010.6309 annunci
Hyundai I20 usate 20179.90011.1007 annunci
Hyundai I20 usate 201812.50013.1303 annunci

Hyundai I20 km 0 per anno

Prezzo minimoPrezzo medio
Hyundai I20 km 0 201611.90013.35022 annunci
Hyundai I20 km 0 201712.00013.13010 annunci
Hyundai I20 km 0 20189.40012.16059 annunci