PROVATE PER VOI

Hyundai Tucson: viaggi comodo, in abito sportivo

Prova pubblicata su alVolante di
ottobre 2019
  • Prezzo (al momento del test)

    € 32.550
  • Consumo medio rilevato

    15,5 km/l
  • Emissioni di CO2

    110 grammi/km
  • Euro

    6d-Temp
Hyundai Tucson
Hyundai Tucson 1.6 CRDi 136 CV XPrime 2WD 48V

L'AUTO IN SINTESI

Una suv confortevole, spaziosa e ben isolata da buche e rumore, con finiture curate e un look dinamico: ecco la “carta d’identità” della Hyundai Tucson 1.6 CRDi 48V XPrime 2WD equipaggiata con il pacchetto N-Line. Quest’ultimo include cerchi neri di 19 pollici, mascherina e paraurti specifici, abitacolo dai dettagli sportivi. Il 1.6 da 136 CV è brillante e non troppo assetato di gasolio, anche se la presenza del sistema ibrido “leggero” a 48 volt (rinunciandovi si risparmiano oltre 1.000 euro) faceva sperare in consumi migliori rispetto ai 15,5 km/l rilevati. Ricca la dotazione (di serie navigatore, sistema di mantenimento in corsia e promemoria per i limiti di velocità), ma conviene acquistare anche il pacchetto Safety per avere anche la frenata automatica anti-tamponamento e anti-investimento, i sensori per l’angolo cieco dei retrovisori e il dispositivo contro il colpo di sonno.

Posizione di guida
4
Average: 4 (1 vote)
Cruscotto
4
Average: 4 (1 vote)
Visibilità
3
Average: 3 (1 vote)
Comfort
4
Average: 4 (1 vote)
Motore
3
Average: 3 (1 vote)
Ripresa
3
Average: 3 (1 vote)
Cambio
4
Average: 4 (1 vote)
Frenata
5
Average: 5 (1 vote)
Sterzo
3
Average: 3 (1 vote)
Tenuta di strada
3
Average: 3 (1 vote)
Aiuti alla guida
3
Average: 3 (1 vote)
Qualità/prezzo
3
Average: 3 (1 vote)

PERCHÈ COMPRARLA

Punta su comfort e dotazione

Sono ancora rare le suv di media taglia (la Hyundai Tucson è lunga 448 cm, larga 185 e alta 165) dotate di un sistema ibrido “leggero” (che in questo caso funziona a 48 volt). Tra i suoi vantaggi quello di consentire l’accesso in alcune ztl e di ridurre i consumi del 1.6 turbodiesel da 136 cavalli. Questo almeno sulla carta, perché ci aspettavamo di meglio: in media, con la Hyundai Tucson 1.6 CRDi 48V XPrime 2WD abbiamo percorso 15,5 km con un litro di gasolio, mentre nel 2018, con la versione non ibrida (ma da 116 CV) il risultato era stato di 15,3 km/litro (leggi qui la prova). Il motore elettrico da 15 cavalli (alimentato da una batteria ai polimeri di litio da 0,44 kWh collocata sotto il baule) supporta il 1.6 a gasolio in accelerazione, grazie a una cinghia, mentre (a differenza dei sistemi “full hybrid”) non consente di viaggiare esclusivamente a corrente, neppure per brevi tratti.

Nei rallentamenti lavora come generatore per ricaricare, attraverso un convertitore, l’accumulatore a 48 volt, mentre quello a 12 volt, che alimenta gli organi ausiliari, è alimentato da un secondo convertitore. Il comfort della Hyundai Tucson nei viaggi è buono, grazia anche ai lunghi rapporti del cambio manuale a sei marce, che riducono il numero di giri (e quindi la rumorosità) in velocità, ma penalizzano un po’ la ripresa. Volendo, si può avere la trasmissione a doppia frizione a sette marce, e persino la trazione integrale per affrontare con maggior disinvoltura gli sterrati (purché non troppo impegnativi). Di serie, in ogni caso, l’Hill descent control, il dispositivo elettronico che nelle discese ripide mantiene la velocità a 8 km/h (o meno, in presenza del cambio automatico) senza dover frenare: così ci si può concentrare sullo sterzo. Lo si attiva premendo un tasto alla base della consolle (sotto a quello dedicato alla scelta delle modalità di guida).

Da integrare con il pacchetto Safety la dotazione di sicurezza, mentre per il resto la Hyundai Tucson 1.6 CRDi 48V XPrime 2WD è davvero ricca. A proposito di protezione, i test Euro NCAP della suv coreana risalgono al 2015, anno di nascita del modello (mentre il restyling è del 2018). Tenendo conto dei criteri meno severi degli attuali, sono buoni i punteggi di 86% nella protezione degli adulti a bordo, 85% per i bambini, 71% per pedoni e ciclisti e sempre 71% per la dotazione e l’efficacia dei sistemi di assistenza alla guida. Cinque stelle la valutazione complessiva.

VITA A BORDO

4
Average: 4 (1 vote)
Offre tanto spazio, ma sulla praticità…

Plancia e comandi
Anche l’abitacolo della Hyundai Tucson, arioso e curato, beneficia del tocco sportivo del pacchetto N-Line. Saltano all’occhio le cuciture rosse nella plancia e nel volante (oltre che nei sedili), e non manca la pedaliera in alluminio a vista. Sul fronte della praticità, però, si può migliorare. Per esempio, manca la regolazione a rotella della portata d’aria delle bocchette del “clima” (bizona): per chiuderle vanno orientate di lato. E alcuni comandi sono poco visibili, come quelli per le modalità di guida e per l’Hill descent control. Valido l’impianto multimediale, con schermo a sfioramento di 8”, navigatore, radio Dab, Apple CarPlay e Android Auto. 

Abitabilità
La Hyundai Tucson è comodissima per quattro adulti, e “tratta” bene anche l’eventuale passeggero al centro del divano: ampia la seduta, quasi piatto il pavimento. Fra l’altro, anche gli schienali posteriori sono regolabili nell’inclinazione. E le poltrone, in fibra “scamosciata” e pelle, sono registrabili in altezza (il guidatore gode pure del supporto lombare regolabile elettricamente). 

Bagagliaio
La capacità dichiarata, di 513/1503 litri, non è male. Ma, soprattutto, la soglia di carico non risulta troppo alta per una suv: 73 cm da terra. L’ampio portellone si apre facilmente (ma non è previsto l’azionamento elettrico) e la bocca di carico ha forme regolari, ma all’interno gli ingombranti passaruota rubano spazio. Per contro, reclinando il divano si ottiene una superficie orizzontale e senza scalini. E sulla moquette gli oggetti scorrono bene.

COME VA

4
Average: 4 (1 vote)
Soft la guida, così così consumi e ripresa

In città    
La Hyundai Tucson è confortevole anche sul pavé: grazie all’efficace taratura delle sospensioni non sembra neppure di viaggiare su ruote di 19” (fanno parte del pacchetto N-Line). Il 1.6 è vivace, ma appena si toglie il piede dall’acceleratore, il freno motore elettrico (ricarica la batteria del sistema ibrido) è eccessivo: l’auto perde velocità in fretta, anziché scorrere. Non granché i consumi di gasolio: 14,7 km/litro, stando ai nostri rilevamenti. 

Fuori città 
Nonostante non abbia un’impostazione sportiva (lo sterzo non è dei più pronti e precisi quando si “spinge”), la Hyundai Tucson è piacevole da guidare nel misto: la tenuta di strada è sicura e i freni sono potenti e ben modulabili, oltre che resistenti alla fatica. Lento, tuttavia, l’intervento dell’Esp. Non male i 18,5 km/litro rilevati.

In autostrada
Grazie all’efficacia delle sospensioni e al buon isolamento dai rumori, nei viaggi il comfort è davvero elevato. Anche il 1.6, che a 130 km/h in sesta lavora ad appena 2300 giri, si fa sentire poco. Ma ogni litro di gasolio “dura” 13,3 km: non un granché. Non è eccezionale neppure la ripresa.

PERCHÈ SÌ

Comfort 
La Tucson fa viaggiare comodi, grazie all’efficacia di sospensioni e insonorizzazione. Oltre che per la buona abitabilità.

Dotazione 
Ricca la dotazione della XPrime. E il pacchetto Safety non costa una follia in rapporto a quanto offre.

Frenata 
Ci si ferma in poco spazio. Buone pure la resistenza all’affaticamento e la modulabilità del freno nei rallentamenti “dolci”.

PERCHÈ NO

Comandi 
Si rischia di distrarsi nel cercare i pulsanti a sinistra del volante: sono coperti da quest’ultimo. E quelli nella consolle sono molto in basso.

Ripresa 
I lunghi rapporti del cambio manuale (soprattutto quinta e sesta) non aiutano a riguadagnare velocità in fretta dopo un rallentamento.

Sistema ibrido 
Ci aspettavamo consumi migliori dal sistema mild hybrid a 48 volt (che, fra l’altro, non costa poco).

SCHEDA TECNICA

Motore termico  
Carburante gasolio
Cilindrata cm3 1598
No cilindri e disposizione 4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 100 (136)/4000
Coppia max Nm/giri 320/2000-2250
   
Motore elettrico  
Potenza massima kW (CV)/giri 10,8 (15)/n.d.
Coppia max Nm/giri 55/n.d.
Tipo batteria litio polimeri
   
Emissione di CO2 grammi/km 110
No rapporti del cambio 6 + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 448/185/165
Passo cm 267
Posti 5
Peso in ordine di marcia kg 1537
Capacità bagagliaio litri 513/1503
Pneumatici (di serie) 225/45 R19
Searbatoio litri 58

 

I NOSTRI RILEVAMENTI

VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
in 6a a 3350 giri   188,0 km/h 180 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 10,4   11,2 secondi
0-400 metri 17,4 129,6 km/h non dichiarata
0-1000 metri 32,0 163,2 km/h non dichiarata
       
RIPRESA Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h in 5a 36,7 155,0 km/h non dichiarata
1 km da 60 km/h in 6a 35,3 144,4 km/h non dichiarata
da 40 a 70 km/h in 5a 11,0   non dichiarata
da 80 a 120 km/h in 6a 15,1   non dichiarata
       
CONSUMO   Rilevato Dichiarato
In città   14,7 km/litro 21,7 km/litro
Fuori città   18,5 km/litro 23,3 km/litro
In autostrada   13,3 km/litro non dichiarato
Medio   15,5 km/litro 18,2* km/litro
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   35,7 metri non dichiarata
da 130 km/h   58,6 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   133 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   11,6 metri 11,0

 

Hyundai Tucson 1.6 CRDi 136 CV XPrime 2WD 48V
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
4
9
8
4
7
VOTO MEDIO
3,0
2.96875
32


Aggiungi un commento
Ritratto di emergency
3 febbraio 2020 - 16:32
Concordo, la nuova anche se si dista stilisticamente di poco dalla prima serie, la prima era molto più sportiveggiante quasi una coupè, poi per il resto a parte la motorizzazione sono praticamente uguali. Io con la mia che all'epoca era la XPossible. 4wd Mostruosa su tutti i terreni.Provare per credere
Ritratto di ziobell0
31 gennaio 2020 - 11:31
Bel macchinone. Secondo me linea più riuscita dello Sportage. Chiaro, il mild hybrid è la solita presa per il xxxx
Ritratto di opinionista
31 gennaio 2020 - 15:01
2
La Tucson comincia ad essere un progetto ormai non più fresco nonostante il recente restyling . Un motore termico Diesel con un piccolo aiuto elettrico non credo siano soluzioni che possano renderne più interessante l’acquisto
Ritratto di Giuliopedrali
31 gennaio 2020 - 17:15
Prezzo un pò alto, comunque dovrebbe uscire nel 2020 la nuova Tucson e credo che avrà una linea ancora più accattivante.
Ritratto di Giulio Menzo
1 febbraio 2020 - 14:07
2
Carina devo dire,ma meglio senza il pack N-line,che secondo me rovina un po' la semplicità della linea.Poi il mild-hybrid u un auto così...
Ritratto di andi9
1 febbraio 2020 - 14:24
per questa buffonata dei limiti di emissioni tutti sono costretti a fare questi inutili ibridi, o le altrattanto inutili elettriche; tanto il conto lo paghiamo noi acquirenti alla fine
Ritratto di emergency
4 febbraio 2020 - 08:10
Ricordo che l'elettrico non è il futuro ne ibride , ne elettriche pure. Il futuro e Idrogeno. Non sprecate denaro inutilmente, tanto l'inquinamento NON è dovuto alle auto ma ad altri fattori( che non sto a elencare se no sarebbe un trattato di chimica ).
Ritratto di Raf17
4 febbraio 2020 - 11:45
1
Vi aspettavate consumi migliori ? e perchè ? un ferro da stiro di quasi 1600kg. con un' aerodinamica da cancello, dubito siano reali anche questi.
Ritratto di emergency
4 febbraio 2020 - 12:04
Ma mi scusi signor Raf 17 ma lei pensa che questi mezzi da lei definiti ferro da stiro con un peso " eccezzionale " di 1600kg sia l'unica scusante per denigrare auto di tutto rispetto? Le ricordo che La BMW con la x3 supera abbondantemente il peso di 1800kg con consumi da petroliera, la Jeep compass con 1500kg La Peugeot 3008 con 1600kg La Nissan Xtrail 1600kg La Skoda Kodiaq 1600kg La Tiguan 1500kg e non vado avanti tutti ferri da stiro con aerodinamica come dice lei da " cancello " con consumi esorbitanti, ma mi tolga una curiosità ma lei parla per sentito dire o perchè effettivamente ha già provato quest'auto?
Ritratto di orsogol
4 febbraio 2020 - 16:52
1
A parte le vistose cuciture rosse e la pedaliera in alluminio che su un Suv da famiglia e prestazioni da utilitaria mi sembrano totalmente fuori luogo, per il resto mi sembra una macchina ben centrata per il target che si prefigge: basso costo, qualità apprezzabile, ben accessoriata e soprattutto...SUV (parola magica), nonchè ibrida (altra parola magica). Circa i dettagli, non capisco perchè coreani e giap non facciano lo schienale posteriore 40-20-40 che è nettamente più fruibile del solito 60-40. Altra cosa che non capisco è lo hill descent control che ti inchioda a 8 Km/h! Non serve a niente perchè dopo averlo inserito lo togli subito dalla disperazione o te lo fanno togliere le strombazzate di quelli dietro. Anche l'eccessiva decelerazione quando togli il piede dall'acceleratore è frustrante: quando mancano ancora 50 metri al semaforo rosso devi di nuovo dare gas per arrivarci.
Pagine
Annunci

Hyundai Tucson usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Hyundai Tucson usate 201514.49015.9705 annunci
Hyundai Tucson usate 201612.50016.71028 annunci
Hyundai Tucson usate 201714.90018.10026 annunci
Hyundai Tucson usate 201814.60018.20026 annunci
Hyundai Tucson usate 201917.40022.29031 annunci
Hyundai Tucson usate 202019.50022.5002 annunci
Hyundai Tucson usate 202123.70024.6205 annunci

Hyundai Tucson km 0 per anno

Prezzo minimoPrezzo medio
Hyundai Tucson km 0 201820.71021.9508 annunci
Hyundai Tucson km 0 201920.81526.60011 annunci
Hyundai Tucson km 0 202021.99028.7509 annunci
Hyundai Tucson km 0 202121.90026.700108 annunci