PROVATE PER VOI

Kia Soul: non spreca e non ti annoia

Prova pubblicata su alVolante di
dicembre 2014
  • Prezzo (al momento del test)

    € 21.000
  • Consumo medio rilevato

    9,3 km/l
  • Emissioni di CO2

    142 grammi/km
  • Euro

    5
Kia Soul
Kia Soul 1.6 Eco-GPL Plus You® Soul
L'AUTO IN SINTESI

Crossover di grande personalità la Kia Soul, è generosa di spazio per i passeggeri; la praticità del baule, invece, è migliorabile. Confortevole e sicura, in questa versione a Gpl non è grintosa, ma il 1.6 a iniezione diretta vanta un’erogazione fluida e, se alimentato a gas, consente un cospicuo risparmio sul pieno. Considerata la completezza della dotazione e i sette anni di garanzia, il prezzo non è esoso.

Posizione di guida
4
Average: 4 (1 vote)
Cruscotto
4
Average: 4 (1 vote)
Visibilità
2
Average: 2 (1 vote)
Comfort
4
Average: 4 (1 vote)
Motore
4
Average: 4 (1 vote)
Ripresa
2
Average: 2 (1 vote)
Cambio
3
Average: 3 (1 vote)
Frenata
4
Average: 4 (1 vote)
Sterzo
3
Average: 3 (1 vote)
Tenuta di strada
3
Average: 3 (1 vote)
Dotazione
3
Average: 3 (1 vote)
Qualità/prezzo
4
Average: 4 (1 vote)
PERCHÉ COMPRARLA
Personalità a tutto gas
Ha una linea inconfondibile, personalizzabile pure con la verniciatura bicolore, e offre un abitacolo spazioso per quattro persone. Con il 1.6 a Gpl - che non “graffia” ma è piacevolmente fluido e silenzioso nel funzionamento - permette di risparmiare sui costi d’esercizio mantenendo buone prestazioni. Comoda e facile da guidare, la Kia Soul ha una dotazione di serie ricca in rapporto al prezzo, peraltro integrabile con pacchetti di optional.
 
 
Fiancate alte, passaruota marcati, superfici vetrate poco estese, un frontale di grande impatto e una altrettanto insolita coda con il piccolo lunotto verticale “stretto” fra le luci a sviluppo verticale: la Kia Soul è una crossover alla quale non manca di certo la personalità. Complici le grintose ruote in lega di 18” (di serie) risulta anche imponente, ma la lunghezza non è esagerata (414 cm).
 
La versione in prova si distingue per l’alimentazione bi-fuel a benzina e a Gpl, ed è basata sulla 1.6 a iniezione diretta di benzina. Rispetto a quest’ultima è più cara all’acquisto, ma la differenza si recupera in circa 45.000 km grazie al risparmio al distributore: i consumi non sono bassi in assoluto, tuttavia viaggiando a gas anziché a “verde” la spesa si dimezza (e la potenza dichiarata scende di un’inezia: 131 CV contro 132). 
 
Le prestazioni della Kia Soul, non irresistibili specialmente per quanto riguarda la ripresa, sono in linea con il carattere della vettura e variano in misura trascurabile passando da un tipo di alimentazione all’altro. La guida è facile e piacevole, la tenuta di strada soddisfacente e il comfort di buon livello: oltre che spazioso a sufficienza per quattro adulti, l’abitacolo è correttamente isolato dai rumori e dalle asperità della strada.
 
In relazione al prezzo, non ci si può certo lamentare del livello delle finiture e della completezza dell’equipaggiamento dell’unico allestimento disponibile. Per chi vuole di più sono disponibili pacchetti di optional che includono pure il navigatore o il sistema di monitoraggio della propria corsia di marcia; possibile anche personalizzare l’estetica, acquistando la verniciatura bicolore o gli adesivi per il tetto.
VITA A BORDO
4
Average: 4 (1 vote)
Abitacolo ben fatto, bagagliaio poco pratico
Oltre che piacevoli e ricercati, gli interni sono ampi; tuttavia, il divano è davvero accogliente per due ma non per tre. Il tasto per passare dall’alimentazione a benzina a quella a gas (e viceversa) è a portata di mano nel tunnel, mentre è migliorabile l’ergonomia dei tasti nel volante, numerosi e davvero piccoli. Il bagagliaio – seppure abbastanza capiente – pecca di praticità a causa della conformazione interna poco regolare e della soglia alta rispetto al suolo.
 
 
Plancia e comandi
La plancia e la consolle della Kia Soul sono realizzate con materiali di qualità e rifinite in modo accurato; l’insieme è impreziosito da cornici in plastica lucida, come quella che circonda lo schermo di 8” del navigatore (optional nel pacchetto Feel You® Soul assieme al “clima” automatico). Per passare da un tipo di carburante all’altro c’è un tasto nel tunnel che integra l’indicatore a led del livello del Gpl. Lo schermo del computer di bordo, che si trova nel cruscotto fra tachimetro e contagiri (ben leggibili), mostra anche la bussola digitale e, fra le varie informazioni, anche l’autonomia residua. Poco pratici i tasti nel volante (che comandano radio, telefono e cruise control), troppo piccoli e vicini fra loro.  
 
Abitabilità
Grazie al soffitto alto, l’abitacolo è arioso e l’agio per la testa e per le gambe è parecchio anche nella zona posteriore. Tuttavia, si viaggia molto più comodi in quattro che in cinque, perché un eventuale passeggero centrale del divano è penalizzato dalla seduta rialzata e poco imbottita, oltre che sensibilmente più stretta di quelle laterali. Ben conformate le poltrone davanti, che hanno i fianchetti pronunciati e, nelle curve, impediscono al busto di scivolare di lato (pur senza essere costrittive).
 
Bagagliaio
La capacità del vano della Kia Soul è adeguata alle dimensioni della vettura (354/1367 litri), ma la forma poco regolare delle pareti laterali non aiuta a sfruttare al meglio il volume a disposizione; inoltre, quando si reclina lo schienale del divano (diviso asimmetricamente), nel piano di carico si forma un gradino che impedisce di far scorrere i bagagli. Sempre a proposito di praticità, con le valigie pesanti occorre avere buone braccia dato che la soglia del vano dista ben 78 cm da terra.
COME VA
3
Average: 3 (1 vote)
Comoda e sicura
In città aiutano le dimensioni compatte e lo sterzo che si può alleggerire mediante il sistema Flex Steer, ma la scarsa visuale posteriore costringe a manovrare affidandosi alla retrocamera. Pur senza essere una sportiva, la Kia Soul è piacevole e sincera fra le curve, e nonostante le gomme larghe e ribassate non fa mancare il comfort: merito delle sospensioni correttamente tarate. Adeguato al contesto il motore, che non è un mostro di grinta ma gira fluido e fa poco rumore anche in autostrada; inoltre non è eccessivamente assetato, né accusa cali di prestazioni quando è alimentato a gas.
 
 
In città 
Il sistema Flex Steer della Kia Soul permette di rendere il volante più leggero, così da agevolare nella guida a bassa velocità e nelle manovre. Queste ultime, tuttavia, richiedono attenzione a causa della scarsa visibilità posteriore, un difetto al quale la retrocamera (di serie) ovvia solo parzialmente. Valido il motore, pronto allo sprint e abbinato a un cambio dagli innesti morbidi (sebbene non rapidi). I consumi sono accettabili: un litro di benzina è sufficiente per 10,6 km/l, mentre passando al Gpl (che costa la metà) se ne percorrono 8,3.
 
Fuori città  
La taratura delle sospensioni è di compromesso: non cedevole, ma nemmeno troppo rigida, mette d’accordo il comfort (che è elevato anche sui fondi non perfetti) con la maneggevolezza. In curva la Kia Soul è sicura e ha reazioni sincere, con un progressivo sottosterzo che – se si esagera con la velocità – avvisa del raggiungimento dei limiti di aderenza; sempre puntuale, se necessario, l’intervento dell’Esp. Il 1.6 non è grintoso, ma spinge regolare e fluido anche quando è alimentato a Gpl (nel qual caso percorre 11,5 km/l contro i 14,7 che abbiamo rilevato a benzina).
 
In autostrada 
A bordo della Kia Soul si viaggia bene isolati dai rumori, anche perché il motore, nonostante che in sesta marcia, a 130 km/h, lavori a 3700 giri, si fa sentire poco. Il rendimento si conferma discreto anche a Gpl (8,2 km/l contro 10,9 rilevati a benzina), tuttavia la ripresa è pigra, e dopo un rallentamento conviene scalare. Notevole la stabilità: nei curvoni veloci l’appoggio garantito dalle gomme larghe e ribassate (235/45 R 18) è sempre rassicurante, e lo sterzo si rivela sufficientemente preciso. Ok anche l’impianto frenante, che è potente e non mostra precoci cali di rendimento nell’impiego prolungato. 
QUANTO È SICURA
4
Average: 4 (1 vote)
“Tendine” anche per la terza fila
L’equipaggiamento di serie è completo di tutto l’indispensabile, a cominciare dall’Esp e sei airbag per finire al regolatore elettronico di velocità e ai sensori di pressione delle gomme. Fra gli optional è previsto, in pacchetto con i fari allo xeno, l’avviso di involontario abbandono della propria corsia di marcia. Sottoposta ai crash test Euro NCAP nel 2014 – dunque secondo le procedure più recenti – la crossover coreana è stata valutata con quattro stelle su cinque.
 
 
L’attuale generazione della Kia Soul è stata sottoposta ai crash test Euro NCAP nel 2014, anno del debutto, riportando un giudizio complessivo di quattro stelle su cinque e buone valutazioni riguardo alla capacità di protezione dei passeggeri (75% per gli adulti, 82% per i bambini trasportati su seggiolini omologati). Sufficiente il “voto” relativo alla salvaguardia di pedoni (59%), meno lusinghiero quello sui sistemi di assistenza alla sicurezza (56%), aspetto sul quale ha pesato il fatto che il veicolo esaminato non era equipaggiato di alcuni accessori quali il dispositivo che avvisa quando si cambia corsia di marcia senza azionare l’indicatore di direzione (offerto in un pacchetto che include pure i fari allo xeno). La dotazione di serie prevede, comunque, tutto l’indispensabile: oltre all’Esp, sono previsti sei airbag (con interruttore che consente di disattivare quello anteriore destro), i fendinebbia, i sensori di pressione delle gomme e il cruise control con funzione di limitatore.
NE VALE LA PENA?
3
Average: 3 (1 vote)
Esclusiva e possibile
Comoda e piacevole da guidare, è adatta a chi desidera una crossover originale che non costi una fortuna; adeguata al prezzo la dotazione di serie, ma alcuni accessori disponibili soltanto in pacchetti predefiniti possono far lievitare l’esborso finale. Questa versione a Gpl, che costa quanto la diesel, vanta discrete prestazioni, e la differenza di prezzo rispetto alla più abbordabile 1.6 a benzina “monocarburante” è compensata dal risparmio alla pompa.
 
 
Proposta allo stesso prezzo della diesel (che monta un 1.6 da 128 CV), la Kia Soul a Gpl è, logicamente, più cara di quella a benzina, ma del maggiore esborso si rientra in circa 45.000 km risparmiando sul pieno: per chi fa parecchi chilometri, la convenienza è indiscutibile. Senza contare che con l’alimentazione a gas si è al riparo da eventuali blocchi del traffico, aspetto che per chi vive in una metropoli può essere importante. Alimentazione a parte, le qualità e i difetti di questa coreana bi-fuel sono sostanzialmente quelli delle altre versioni. Perciò può essere una scelta interessante per chi desidera una crossover “d’immagine”, abbastanza compatta per l’uso cittadino, piacevole da guidare fuori città (ancorché non sportiva) e anche comoda nei viaggi. Di buono offre anche un abitacolo ben fatto, mentre il bagagliaio pecca un po’ di praticità. La dotazione di serie è adeguata all’esborso richiesto, ma è difficile resistere ad aggiungere la vernice bicolore, che rende il look ancor più esclusivo; inoltre, bisogna fare i conti con gli accessori, proposti soltanto in (costosi) pacchetti preconfezionati: per esempio, quello denominato Care You® Soul comprende i fari allo xeno e l’avviso di involontario abbandono dalle propria corsia di marcia, assieme ai retrovisori che si ripiegano elettricamente, mentre del Feel You ® Soul fanno parte un hi-fi più sofisticato di quello standard, il navigatore, l’accesso senza chiave e i sensori di distanza posteriori. 
PERCHÉ SÌ
Comfort
L’abitacolo è arioso ed efficacemente isolato rispetto ai rumori (anche grazie al fatto che il motore non alza mai la voce). Valide le sospensioni, in grado di filtrare le asperità senza essere cedevoli. 
 
Finiture 
Rispetto agli standard delle Kia del passato, il miglioramento è evidente e interessa sia la qualità dei materiali (che hanno un aspetto “ricco”), sia la cura riservata ai montaggi dei vari elementi.
 
Motore
Il 1.6 a iniezione diretta si fa apprezzare per la dolcezza dell’erogazione, oltre che per la silenziosità e per le ridotte vibrazioni. Passando da un tipo di alimentazione all’altro, le differenze nelle prestazioni sono trascurabili.
 
Personalizzazione
La Kia Soul è una vettura che non passa inosservata: il design della carrozzeria è fuori dal coro, e con sovrapprezzo sono disponibili sia gli adesivi per il tetto, sia la verniciatura bicolore (che ben si sposa ai vetri scuri di serie).
PERCHÉ NO
Baule
Sebbene la sua capacità sia simile a quella offerta da altre crossover di dimensioni paragonabili, il vano risulta poco pratico a causa della soglia distante da terra e della forma interna poco regolare.
 
Pulsantini
La radio prevede anche i comandi al volante: peccato che siano davvero piccoli e poco comodi come, d’altronde, lo sono quelli che permettono di gestire il telefono vivavoce e il cruise control.
 
Ripresa
Per contenere i consumi di carburante e la rumorosità, il cambio manuale a sei marce ha gli ultimi rapporti alquanto distesi. Il rovescio della medaglia è nelle capacità di ripresa: quando serve un po’ di sprint si deve scalare rapporto.
 
Visibilità posteriore
Il disegno della zona posteriore, con montanti massicci e lunotto piccolo, non favorisce la visuale nelle manovre (quando, comunque, viene in aiuto la retrocamera, che è di serie) e quando ci si immette nel traffico.
SCHEDA TECNICA
Cilindrata cm3 1591
No cilindri e disposizione 4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 96 (131)/6300  a Gpl
  97 (132)/6300  a benzina
Coppia max Nm/giri 154/4850 a Gpl
  161/4850 a benzina
Emissione di CO2 grammi/km 142 a Gpl (170 a benzina)
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 6 + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 414/180/161
Passo cm 257
Peso in ordine di marcia kg 1212 (senza imp. Gpl)
Capacità bagagliaio litri 354/1367
Pneumatici (di serie) 235/45 R18

 

 

I NOSTRI RILEVAMENTI
VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
in 5ª a 6000 giri (6100)   183,1 (186,4) km/h 185 (185) km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 11,7 (11,6)   nd (11) secondi
0-400 metri 17,9 (17,8) 126,5 (127) km/h non dichiarata
0-1000 metri 32,9 (32,8) 158,8 (160) km/h  
       
RIPRESA Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h in 5ª 39,6 (39,4) 136,8 (138,3) non dichiarata
1 km da 60 km/h in 6ª 37,2 (36,9) 128,4 (130,6) non dichiarata
da 40 a 70 km/h in 5ª 11,3 (11,2)    
da 80 a 120 km/h in 6ª 22,2 (21,1)    
       
CONSUMO in km/l   Rilevato Dichiarato
In città    8,3 (10,6) 9,2 (11)
Fuori città   11,5 (14,7) 13,3 (15,9)
In autostrada   8,2 (10,9) non dichiarato
Medio   9,3 (12,2) 11,4 (13,7)
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   36 metri non dichiarata
da 130 km/h   62,6 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   132 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   11 metri  

 

Tra parentisi i dati riferiti alla vettura alimentata a benzina.

 

Kia Soul
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
42
44
39
21
62
VOTO MEDIO
2,9
2.91827
208
Aggiungi un commento
Ritratto di asus
28 maggio 2015 - 15:20
se devo prendere una kia soul a gpl per risparmiare, conviene prenderla una diesel almeno non consuma quasi quanto un bus, poi va lenta come ripresa e non mi piace il dietro. comunque non è una macchina da trascurare, anzi a differenza di altre, passando dalla benzina al gpl la ripresa non varia di molto. Comunque sono sempre del'idea che il gpl non sia questa grande occasione
Ritratto di maurino53
5 gennaio 2016 - 22:52
non esiste un'auto perfetta....tutte hanno qualche anomalia.....
Ritratto di Marcello7
3 marzo 2016 - 21:44
Auto molto particolare e unica nel design, bella e con tantissimo spazio dentro, peccato che con tutto lo spazio a disposizione dentro non ci sia il divano scorrevole per aumentare lo spazio del bagagliaio.
Ritratto di ahille
8 novembre 2016 - 16:21
.
Pagine
Annunci

kia soul usate

Prezzo minimoPrezzo medio
kia soul usate 20149.90012.1303 annunci
kia soul usate 201511.00012.94011 annunci
kia soul usate 201612.30014.5806 annunci
kia soul usate 201712.90015.1003 annunci

kia soul km 0 per anno

Prezzo minimoPrezzo medio
kia soul km 0 201817.29018.9805 annunci