PROVATE PER VOI

Lexus NX: la noti da ferma, la “scopri” in città

Prova pubblicata su alVolante di
marzo 2015
  • Prezzo (al momento del test)

    € 52.800
  • Consumo medio rilevato

    14,5 km/l
  • Emissioni di CO2

    121 grammi/km
  • Euro

    6
Lexus NX
Lexus NX Hybrid 300h 2WD
L'AUTO IN SINTESI

Lussuosa suv dalla linea avveniristica e fuori dal coro, la Lexus NX è disponibile soltanto con propulsione ibrida basata, nel caso della 4WD (cioè a trazione integrale) della prova, su un 2.5 a benzina e su due motori elettrici: le prestazioni sono di discreto livello, la guida è facile e i consumi sono bassi (specialmente in città). Di gran livello il comfort, favorito anche dal cambio automatico a variazione continua di rapporto che, per contro, è inadatto alla guida sportiva. Di serie nella F Sport, una delle versioni meglio dotate, anche i sedili in pelle e i fari a led.

Posizione di guida
4
Average: 4 (1 vote)
Cruscotto
4
Average: 4 (1 vote)
Visibilità
3
Average: 3 (1 vote)
Comfort
5
Average: 5 (1 vote)
Motore
4
Average: 4 (1 vote)
Ripresa
3
Average: 3 (1 vote)
Cambio
3
Average: 3 (1 vote)
Frenata
4
Average: 4 (1 vote)
Sterzo
4
Average: 4 (1 vote)
Tenuta di strada
3
Average: 3 (1 vote)
Dotazione
4
Average: 4 (1 vote)
Qualità/prezzo
4
Average: 4 (1 vote)
PERCHÉ COMPRARLA
Pratica, comoda e quasi unica
Suv ibrida dalla linea inconfondibile, grazie al 2.5 abbinato a due motori elettrici consuma poco e non è avara di prestazioni; la trazione è 4x4. Su strada si apprezza specialmente il comfort, favorito pure dalla trasmissione a variazione continua di rapporto (poco adatta alla guida “aggressiva”). Il moderno e ben rifinito abitacolo è spazioso anche nella zona posteriore, e le batterie del sistema ibrido collocate sotto il divano non rubano volume al baule. La dotazione della F Sport è completa anche sotto il profilo della sicurezza, ma il navigatore è fra gli extra a pagamento.
 
 
Spigolosa e aggressiva nella linea, la Lexus NX ha una personalità a dir poco spiccata. E nonostante appaia imponente (specie nel frontale), le proporzioni della carrozzeria (lunga 463 cm) non mancano di slancio, complici pure i generosi cerchi in lega di 18” di serie. Buona l’abitabilità, sia davanti sia dietro (grazie anche al divano non troppo rialzato al centro e al modesto ingombro del tunnel), e ben curate le finiture.
 
Esclusivo il sistema di propulsione ibrido, basato su un 2.5 a benzina a ciclo Atkinson (soluzione che privilegia l’efficienza energetica anziché la potenza) e su due motori elettrici, uno dei quali collegato alle ruote posteriori (interviene quando serve la trazione 4x4). Le unità elettriche sono alimentate da batterie Ni-MH collocate sotto il divano per non togliere spazio al baule (che è ampio); sono ricaricate dal motore termico e dal sistema rigenerativo in frenata e in rilascio.
 
La Lexus NX è confortevole e consuma poco, specialmente in città (dove il gruppo ibrido lavora al meglio); grazie ai 197 CV combinati, le prestazioni sono buone. Ma il cambio, un sistema di ingranaggi che “miscela” la potenza dei motori anteriori, è poco adatto alla guida sportiva stante la sua risposta simile a quelli a variazione continua di rapporto: se si preme a fondo l’acceleratore, il 2.5 sale parecchio di giri e “l’effetto-scooter” è assicurato.
 
Di serie nella F Sport anche i fari a led e i Performance Dampers, due ammortizzatori aggiuntivi che migliorano il comportamento della vettura smorzando le oscillazioni dovute dalle microdeformazioni della scocca. La Executive, con rivestimenti in tessuto anziché in pelle, fa risparmiare un bel po’, mentre la più cara Luxury include nel prezzo anche il navigatore, i sedili ventilati e gli inserti in legno.
VITA A BORDO
0
Nessun voto
Spazio anche al lusso
Moderno, ben rifinito e realizzato con materiali di qualità a cominciare dal pellame dei rivestimenti, l’abitacolo accoglie i passeggeri anteriori su comode poltrone regolabili, e quelli posteriori su un divano sufficientemente ampio anche per tre persone e provvisto di schienale a inclinazione variabile. Nello schermo centrale di 8”, integrabile a pagamento con il navigatore, viene mostrato anche il funzionamento del complesso ibrido; per controllare i flussi di energia c’è pure uno strumento a lancetta nel cruscotto. Il vano bagagli non è molto alto, ma è davvero capiente; positivo che reclinando lo schienale non si formino gradini nel pavimento.
 
 
Plancia e comandi
Che nella Lexus NX ci si trovi al volante di un’ibrida si intuisce dal cruscotto, con lo strumento di sinistra (a lancetta, come il tachimetro sulla destra) che indica il flusso di energia da e verso le batterie, e che selezionando la modalità Sport si trasforma in contagiri (con fondo rosso). I vari elementi hanno uno stile moderno, e la qualità è evidente tanto nei materiali (il rivestimento in pelle è esteso alla plancia) quanto nella qualità dei montaggi. Grazioso l’orologio analogico nella parte alta della consolle, ben visibile lo schermo centrale di 8”; quest’ultimo, da gestire tramite un controller fra le poltrone, mostra anche il funzionamento del sistema ibrido e, a pagamento, può essere integrato dal navigatore (con grafica, però, un po’ seghettata). Una manopola nel tunnel serve a selezionare le modalità di guida, fra le quali quella denominata EV che attiva la propulsione elettrica (con autonomia massima di un paio di chilometri). 
 
Abitabilità
All’abitacolo si accede senza necessità di estrarre la chiave dalla tasca: basta avvicinarsi perché le porte si sblocchino mentre il contorno delle maniglie si illumina. Comode le poltrone (disponibili anche in pelle nera con impunture chiare, o rossa con inserti neri), riscaldabili e provviste di ampie regolazioni elettriche (supporto lombare incluso). Regolabile (su cinque posizioni) anche lo schienale del largo divano, con bracciolo a scomparsa nel quale è ricavato un doppio portabibita. Un altro vano per due lattine è davanti, nel tunnel, vicino a un ripostiglio con coperchio magnetico staccabile che, sul retro, cela uno specchietto da trucco; inoltre, nel bracciolo c’è un caricabatterie wireless per cellulari compatibili. Il vano di fronte al passeggero è capiente e dotato di serratura, ma non refrigerato. Fra le finezze, le luci nel soffitto che si accendono sfiorandole. 
 
Bagagliaio
Con 555/1600 litri di capacità, il bagagliaio della Lexus NX è nettamente superiore a quello dell’unica suv ibrida di dimensioni simili, vale a dire la Audi Q5 2.0 TFSI Hybrid quattro. Provvisto di portellone a sollevamento elettrico e di un’apertura ampia e squadrata, presenta la soglia a filo del pavimento e dotata di protezione antigraffio, ma pur sempre posta a 78 cm da terra. Il pavimento, non regolabile in altezza e distante dal tendalino appena 38 cm, rimane piatto anche a schienali reclinati (quando la profondità del vano raggiunge i 190 cm). Pratici i ganci fermacarico e il doppiofondo dove è collocata anche la batteria dei servizi.
COME VA
4
Average: 4 (1 vote)
Da guidare senza fretta
La dolcezza della trasmissione a variazione continua di rapporto, e il fatto che da fermo si parta quasi sempre “in elettrico”, rendono questa suv piuttosto gradevole da guidare in città; nel traffico si ottengono anche i migliori valori di consumo, dato che i frequenti rallentamenti (sfruttati per ricaricare le batterie) ottimizzano l’efficienza del sistema ibrido. Fra le curve l’agilità non è male (contenuto il rollio) e l’aderenza non delude, tuttavia il carattere della Lexus NX rimane tranquillo anche scegliendo le modalità di guida più sportive. Il comfort è di alto livello anche in autostrada, situazione in cui, però, i consumi crescono perché i motori elettrici lavorano poco o nulla.
 
 
In città
La Lexus NX non è un’auto compatta, ma nemmeno impacciata nel traffico: lo sterzo non è pesante, il cambio a variazione continua toglie ogni stress e quasi sempre le partenze avvengono con i soli motori elettrici e in perfetto silenzio, con il 2.5 che interviene in un momento successivo: questo spiega anche perché la NX (la cui massa sfiora pur sempre i 1800 kg) riesce a percorrere ben 16,7 chilometri con un litro di benzina. Niente male il comfort sullo sconnesso (favorito pure dalle gomme non troppo ribassate), utili gli aiuti elettronici come la frenata automatica anti-tamponamento, il sistema RCTA che avverte se sopraggiungono veicoli quando si esce da un parcheggio in retromarcia e i sensori e le telecamere che facilitano le manovre in spazi ristretti.
 
Fuori città
Selezionando le modalità Sport e Sport+ i motori vengono sfruttati per rendere più brillanti le prestazioni, e le sospensioni elettroniche AVS (optional) si irrigidiscono (ma non troppo). La F Sport offre l’esclusiva delle palette al volante, che permettono la selezione sequenziale di sei marce virtuali, ma anche sfruttando quest’ultima funzione rimane una vettura poco adatta alla guida “tutta grinta”; sempre a proposito di sportività, non convince del tutto il sistema ASC (Active Sound System) che simula elettronicamente il rombo del motore (consentendo anche di aumentarne il volume o diminuirlo fino a escluderlo). La tenuta di strada, comunque, è buona, e il rollio ben contenuto. Ok i consumi, con medie che sfiorano i 16 km/l.
 
Lexus NX
A 130 orari costanti l’aiuto fornito dai motori elettrici della Lexus NX ha un peso marginale, e anche se il 2.5 lavora ad appena 2500 giri è inutile aspettarsi consumi da record: ci si deve accontentare di 10,5 km/l. La rumorosità aumenta soltanto nei rapidi sorpassi, quando il cambio a variazione continua fa salire rapidamente di giri il motore e poi, progressivamente, anche l’andatura. A velocità di crociera, invece, si viaggia nel silenzio, correttamente isolati pure dai fruscii dal rumore di rotolamento delle gomme (davvero contenuto). Sempre ottimale la stabilità, discreta la precisione dello sterzo e davvero degna di nota l’efficacia delle sospensioni elettroniche sulle asperità.
QUANTO È SICURA
5
Average: 5 (1 vote)
Più è ricca, più “ti aiuta”
Le cinque stelle Euro NCAP ottenute dalla Lexus NX a seguito dei crash test del 2014 sono accompagnate da valutazioni piuttosto elevate anche in merito ai sistemi di assistenza alla sicurezza: d’altra parte, la dotazione di serie è generosa, e oltre agli airbag per le ginocchia di chi viaggia davanti comprende anche il cruise control adattativo e la frenata automatica di serie per gli allestimenti superiori.
 
 
Davvero completa la dotazione della Lexus NX: per tutta la gamma sono di serie, oltre all’Esp con sistema anti-arretramento e agli airbag frontali, laterali, per la testa estesi ai posti dietro, anche i “cuscini” per le ginocchia del guidatore e del passeggero anteriore. I fari completamente a led sono standard a partire dalle Executive, mentre le top di gamma F Sport e Luxury aggiungono – fra l’altro – il pacchetto Safety con cruise control integrato dal radar di distanza, la frenata automatica in città e il sistema che rileva veicoli che sopraggiungono quando si abbandona un parcheggio in retromarcia. Nel Premium pack (optional) figurano l’ausilio al mantenimento di corsia e gli abbaglianti automatici. Sottoposta ai crash test Euro NCAP nel 2014 (anno del debutto), la Lexus NX è stata “promossa” con cinque stelle (il massimo) e ha riportato punteggi parziali confortanti: 82 punti percentuali per la protezione dei passeggeri e dei bambini assicurati a seggiolini predisposti, 69 per la tutela dei pedoni e 71 punti per i sistemi di supporto alla sicurezza.
NE VALE LA PENA?
4
Average: 4 (1 vote)
Personalità “pulita”
È una scelta controcorrente, ma non certo irrazionale: per chi non viaggia spesso in autostrada, l’ibrido è una valida alternativa al diesel e i consumi della NX lo dimostrano. La linea non passa inosservata, l’abitacolo è ampio (come, pure, lo è il bagagliaio) e rifinito di tutto punto. Bene pure la dotazione, completa in rapporto al prezzo e, volendo, integrabile con accessori qualificanti. L’importante è non considerare questa giapponese una suv sportiva: le prestazioni sono buone, ma il meglio si ottiene guidando in relax e godendosi il comfort.
 
 
Chi si muove più spesso in città e su strade extraurbane che in autostrada, e non teme di attirare gli sguardi dei passanti, facilmente potrà essere tentato dalla Lexus NX: una suv tanto originale fuori quanto “pulita” sotto il cofano. Con i modelli premium con passaporto tedesco e dimensioni simili rivaleggia ad armi pari in fatto di finiture interne, ma costa meno e ha una dotazione più ricca: conti alla mano, rappresenta un buon affare. L’importante è non scambiarla per una vettura tutta grinta: di “sportivo”, qui ci sono la denominazione dell’allestimento (comunque provvisto di ammortizzatori aggiuntivi vincolati alla scocca che migliorano la dinamica del veicolo), qualche dettaglio interno (come la pedaliera metallica) e la grintosa carrozzeria. Invece, il carattere è quello di una tranquilla e comoda suv da famiglia, rifinita di tutto punto e spaziosa anche nel baule, piacevole da guidare e veloce quanto basta. Fra le frecce al suo arco ci sono anche i bassi consumi assicurati dalla propulsione ibrida che, oltretutto, dà vantaggi pratici e fiscali: in alcune città è consentita la sosta gratuita sulle strisce blu, e il bollo si paga soltanto sui 155 CV del motore a benzina. Per risparmiare c’è la 2WD a due ruote motrici, offerta nei meno lussuosi allestimenti “base” ed Executive (che fanno rinunciare, fra l’altro, al cruise control con radar di distanza, ai sedili anteriori riscaldabili, ai sensori di distanza davanti e dietro e ai vetri posteriori scuri). Se, invece, ci si vuole togliere qualche sfizio, le tentazioni non mancano: a parte l’utile navigatore, si possono aggiungere l’ampio tetto apribile in vetro brunito oscurabile elettricamente (che, però, ruba 3 cm di aria sopra la testa dei passeggeri posteriori) e le sospensioni attive AVS.
PERCHÉ SÌ
Comfort
Con le sospensioni attive AVS (optional) si viaggia sul velluto, anche quando il manto stradale non è perfetto. Inoltre, l’insonorizzazione è accurata, anche perché il 2.5 (a meno di insistere troppo sull’acceleratore) quasi non si sente.
 
Dotazione 
I “tecnologici” ed efficienti fari completamente a led sono di serie, come d’altronde il cruise control adattativo e i rivestimenti in pelle: d’accordo che la Lexus NX si paga cara, ma l’equipaggiamento è senza dubbio all’altezza.
 
Finiture
I morbidi pellami hanno un aspetto “ricco” (perfettamente eseguite anche le finiture), e le plastiche, come d’altronde gli assemblaggi, sono di qualità. Curati e gradevoli al tatto anche i comandi.
 
Percorrenze
Su strade aperte, e ancor più in ambito urbano, questa grossa suv “beve” meno benzina di svariate citycar: merito del sistema ibrido, che nelle citate condizioni utilizza parecchio la propulsione elettrica raggiungendo la sua maggiore efficienza.
 
Personalità
Impossibile confonderla con le rivali, tedesche oppure orientali che siano: il design di questa proposta giapponese è completamente fuori dagli schemi. Che piaccia o meno, è impossibile che la NX passi inosservata.
PERCHÉ NO
Consumi in autostrada
A velocità costante i motori elettrici si sfruttano poco o nulla, e a lavorare è soltanto il 2.5 a benzina. Che non ha consumi proibitivi, ma “da casello a casello” non è di certo in grado di competere con i rivali turbodiesel.
 
Navigatore
La grafica è semplice, poco ricca di sfumature di colore e non particolarmente definita: in una vettura così “tecnologica” ci si aspetterebbe di trovare un dispositivo più al passo coi tempi, e magari di serie anziché a pagamento.
 
Portaoggetti
Svuotare le tasche non è un problema, perché i vani sono parecchi, disseminati un po’ ovunque nell’abitacolo e abbastanza capienti. Nessuno di essi, tuttavia, è refrigerato dall’aria del climatizzatore.
 
Sblocco dello schienale 
La F Sport non prevede i comandi che consentono di ripiegare a distanza il divano: perciò, quando si vuole sfruttare la massima capacità del baule, risulta meno pratica della Luxury, che prevede si serie un sistema di azionamento elettrico.
 
Trasmissione
Nella guida brillante, come pure in salita e nei sorpassi, si deve fare l’abitudine alla risposta del cambio a variazione continua, che fa salire repentinamente di giri il motore (e la rumorosità) senza che la velocità aumenti in proporzione.
SCHEDA TECNICA
Motore a benzina  
Cilindrata cm3 2494
No cilindri e disposizione 4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 114 (155)/5700
Coppia max Nm/giri 206/4200-4400
   
Motore elettrico anteriore  
Potenza massima kW (CV)/giri 105 (143)/n.d.
Coppia max Nm/giri 270/n.d.
   
Motore elettrico posteriore  
Potenza massima kW (CV)/giri 50 (68)/n.d.
Coppia max Nm/giri 139/n.d.
   
Emissione di CO2 grammi/km 121
No rapporti del cambio CVT. + retromarcia
Trazione integrale
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi autoventilanti
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 463/187/165
Passo cm 266
Peso in ordine di marcia kg 1785
Capacità bagagliaio litri 555/1600
Pneumatici (di serie) 225/60 R18

 

I NOSTRI RILEVAMENTI
VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
a 5700 giri   188,6 km/h 180 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 9,1   9,2 secondi
0-400 metri 16,6 137,7 km/h  
0-1000 metri 30,2 173,5 km/h  
       
RIPRESA IN D Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h 28,2 173,4 km/h  
1 km da 60 km/h 26,9 174,3 km/h  
da 40 a 70 km/h 2,9    
da 80 a 120 km/h 6,3    
       
CONSUMO   Rilevato Dichiarato
In città   16,7 km/litro 18,9 km/litro
Fuori città   15,9 km/litro 19,6 km/litro
In autostrada   10,6 km/litro  
Medio   14,5 km/litro 19,2 km/kWh
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   37,7 metri non dichiarata
da 130 km/h   64,8 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   135 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   11,9 metri  

 

Lexus NX
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
103
80
68
41
61
VOTO MEDIO
3,3
3.34844
353
Aggiungi un commento
Ritratto di Bear Boss
23 settembre 2015 - 14:10
3-4 al litro? Non e' una muscle car anni 70.
Ritratto di michelemila
23 settembre 2015 - 14:29
Non ci credevo manco io ma mi è rimasto in mente: lancia Y 1.200cc test della rivista "Auto" di 2/3 anni fa
Ritratto di Bear Boss
23 settembre 2015 - 15:38
Mi sa era un Y Elefantino da 450 cavalli
Ritratto di stefano.zoppi56
23 settembre 2015 - 17:34
Ho avuto modo di provarla e la cosa che mi ha entusiasmato meno è proprio il comparto motore - cambio (che in realtà non c'è), so che sembra un mantra o peggio ancora un luogo comune ma resta un'accoppiata che per molti come me è difficile da digerire. E' un'auto splendida da guidare a bassa andatura oppure a velocità costante dove la spinta del motore elettrico e l'ottima insonorizzazione la fanno da padrone molto meno entusiasmante quando si prova a chiedere qualcosa in più, oltre all'ormai citato effetto scooter ancora molto evidente, ci si rende conto che non è in grado di dare in termini di prestazioni poi molto. La noia prevale per chi come me non disprezza qualche breve escursione nella guida brillante e si finisce per fare quello che chiede l'auto (cioè andare piano) e non viceversa. Questa NX mi piace esteticamente, dopo un primo impatto poco entusiastico ho incominciato ad apprezzarla per la sua originalità e grinta anche se lo sbalzo anteriore rimane eccessivo e vista da dietro nonostante i parafanghi molto pronunciati non trasmette una grande impressione di ben piantata a terra, i fianchi e le ruote rimangono un po stretti. L'interno anche se egregiamente rifinito è per me vagamente stile anni 80 quindi poco moderno, apprezzo poco anche il tunnel eccessivamente alto che mi ha dato una sensazione un po claustrofobica. La mia impressione è stata quella di un'auto che ti lascia un po di amaro in bocca, aspetto accattivante, ben equipaggiata, un prezzo onesto rispetto alle tedesche, confortevole e parsimoniosa in città e su statali, insomma da sceglier con la testa. Ma io faccio moltissima autostrada ed amo si i suv ma anche un po di roba sotto l'acceleratore quindi con il cuore e qualche euro in più sceglierei altro a maggior ragione dopo aver contestualmente provato Una Macan ed una X4 3.5D Rimane comunque una ottima auto per coloro che ritengono prioritario il confort e la qualità.
Ritratto di marco.stroppare
25 settembre 2015 - 13:40
Caspita, i consumi rilevati son davvero alti, considerando che è un'ibrida e ha un motore a ciclo atkinson che è più efficiente dei ciclo Otto!!!
Ritratto di dolser
28 marzo 2016 - 19:23
Io l'ho gasata e faccio + di 20km in autostrada con 1 euro di GPL
Ritratto di Luigi88CV
1 ottobre 2015 - 10:07
2
Ho avuto modo di vedere quest'auto in città qualche tempo fà, e devo dire che mi ha davvero colpito, esce decisamente fuori dal coro ma affascina per sinuosità ed equilibrio delle linee... Per me è un opera d' arte.
Ritratto di Marcello7
3 marzo 2016 - 21:37
Troppo bella, ma cara.
Ritratto di Ligos
10 giugno 2016 - 20:24
Scusate, ma ditemi il senso di questa vettura. Un suv comodissimo che fa registrare consumi record, ma in città. In autostrada a 130 orari, fa i 10.5 al litro. Ora,se uso l'auto in città, di certo non mi compro un suv, mentre se faccio molta autostrada, di certo non mi compero questa NX dato che consuma tantissimo.
Ritratto di dolser
7 agosto 2016 - 08:55
a meno che ci monti un impianto GPL e con un euro di gas ci fai 22 km in autostrada come ho fatto io.......
Pagine