PROVATE PER VOI

Mitsubishi ASX: quattro salti in famiglia

Prova pubblicata su alVolante di
ottobre 2015
  • Prezzo (al momento del test)

    € 29.500
  • Consumo medio rilevato

    15,9 km/l
  • Emissioni di CO2

    132 grammi/km
  • Euro

    6
Mitsubishi ASX
Mitsubishi ASX 1.6 DI-D Instyle Panoramic 4WD
L'AUTO IN SINTESI

Compatta ma accogliente (anche per i bagagli), questa Mitsubishi ASX 4x4 di cilindrata ridotta va bene pure per una vacanza in compagnia. Sullo sconnesso, però, si sobbalza e le finiture non sono molto curate. Il 1.6 a gasolio è silenzioso e scatta bene ma è solo nella media quanto a ripresa e consumi; convince, al contrario, l'elevata tenuta di strada. Pochi i sistemi di sicurezza attiva, mentre “extralarge” è la garanzia: cinque anni o 100.000 km.

Posizione di guida
2
Average: 2 (1 vote)
Cruscotto
3
Average: 3 (1 vote)
Visibilità
5
Average: 5 (1 vote)
Comfort
3
Average: 3 (1 vote)
Motore
3
Average: 3 (1 vote)
Ripresa
2
Average: 2 (1 vote)
Cambio
3
Average: 3 (1 vote)
Frenata
3
Average: 3 (1 vote)
Sterzo
3
Average: 3 (1 vote)
Tenuta di strada
4
Average: 4 (1 vote)
Qualità/prezzo
2
Average: 2 (1 vote)
PERCHÉ COMPRARLA
AMPIA, MA NON DELLE PIÙ CURATE

Pur essendo tra le crossover più compatte (è lunga solamente 430 cm), questa Mitsubishi ASX è spaziosa. È anche fra le poche ad abbinare la trazione integrale a un motore turbodiesel relativamente piccolo: un 1.6 tutt’altro che “seduto”, oltre che silenzioso anche appena avviato. Non proprio brillante, invece, la ripresa, mentre i consumi, che abbiamo rilevato con la sola trazione anteriore (quella 4x4 s’innesta con un tasto), sono accettabili, ma non dei migliori. La versione provata è la più ricca: avviamento a pulsante, cerchi di 18’’, “clima” monozona automatico. Ha di serie le luci diurne a led e i fari allo xeno, oltre a sette airbag ed Esp, ma non i sistemi di sicurezza più evoluti, come la frenata automatica. La meno cara Intense non ha il tetto panoramico (che “ruba” 50 litri alla capacità di carico); alla versione “base” Invite (con i cerchi di 16”) mancano pure il vivavoce e i braccioli centrali. La garanzia è davvero lunga: cinque anni o 100.000 chilometri. Dentro, gli inserti in colore nero lucido convincono, ma lo stesso non si può dire per quelli simil-alluminio. Piuttosto leggeri i pannelli delle porte, e solo quelli anteriori sono morbidi nella parte alta. Alcuni dettagli, come il filo elettrico a vista dello specchietto autoanabbagliante e il cassetto, ampio e refrigerato ma non rivestito, meriterebbero maggiore cura.  Il “clima” è potente, ma la regolazione automatica della temperatura imprecisa: fa spesso passare dal freddo gelido al caldo.

VITA A BORDO
3
Average: 3 (1 vote)
PROMOSSA IN SPAZIO, MA QUELLE REGOLAZIONI...

Plancia e comandi
Il cruscotto della Mitsubishi ASX mostra quanto serve, nulla più ma, almeno, i due strumenti a lancetta sono chiari da consultare. Lo schermo multifunzione si comanda invece con uno scomodo tasto laterale. Lo schermo a colori, al centro della plancia, “serve” soltanto la radio-cd (dotata di prese Usb e Aux e capace di leggere il segnale digitale DAB). Niente da ridire sui comandi del “clima”, grandi e facili da trovare. La registrazione in altezza e inclinazione è attuata da leve poco precise. E manca quella del supporto lombare. 

Abitabilità
A dispetto delle compatte dimensioni esterne, quattro adulti hanno tutto lo spazio che serve. E anche sedendo al centro del divano (poco sagomato) non si sta scomodi. Poco profilate le due poltrone: chi è di taglia forte apprezzerà. Come per il divano (al quale si accede facilmente), le imbottiture sono piuttosto morbide

Bagagliaio
Lo spazio per le valigie non manca e il vano ha una forma molto regolare. “Scarsino”, invece, il doppiofondo: poso profondo e non molto grande. Piuttosto alta, anche per una crossover, la soglia di carico, posta a 74 cm da terra.

COME VA
3
Average: 3 (1 vote)
OK DI TENUTA, NON DI STERZO

In città
La visibilità a bordo della Mitsubishi ASX non è male (per merito anche della seduta rialzata), e in retromarcia viene in aiuto la telecamera (di serie). Leggero lo sterzo in manovra. Un po’ secca la risposta delle sospensioni sulle buche e sui dossi rallentatori. Il consumo registrato dai nostri strumenti è di 15,2 km/l: c'è chi fa meglio.

Fuori città
Buona la spinta del 1.6; le sospensioni rigide invogliano a “lanciarsi” nelle curve, ma lo sterzo impreciso (anche se non troppo demoltiplicato) spegne gli ardori. La frenata è ben modulabile e in decelerazione l’auto è composta. Apprezzabili i 18,5 km/l rilevati in media.

In autostrada
Il turbodiesel, che a 130 km/h in sesta marcia lavora a 2700 giri, si fa sentire poco (ma per riprendere con un po’ di vigore bisogna scalare); non male l’insonorizzazione. Nei veloci curvoni, la vettura è stabile e sicura; niente di speciale il consumo: 13,5 km/l a 130 km/h effettivi.

Fuori strada
Inserendo le quattro ruote motrici, sullo sterrato se la cava. E bloccando la ripartizione della coppia al 50% su ogni asse migliora la trazione a bassa velocità. Ma col pianale a 18 cm dal suolo, il fuori strada duro è da evitare.

PERCHÉ SÌ

Abitabilità 
In quattro si viaggia comodi, quanto su vetture ben più lunghe. E pure al quinto passeggero non manca lo spazio.

Baule 
Anche senza fare ricorso al doppiofondo (non grande), lo spazio per le valigie è sufficiente per le esigenze di una famiglia.

Garanzia 
Cinque anni (o 100.000 km) sono ben più di quanto è prescritto dalla legge (e offerto dai modelli concorrenti).

Tenuta di strada 
La sospensioni ben tarate e le “gommone” di 18” fanno sentire l’auto come “incollata” all’asfalto.

PERCHÉ NO

Finiture 
Materiali e montaggi non convincono: persino alcune citycar sono più curate.

Ripresa 
Nei rapporti alti la velocità risale... senza fretta: conviene scalare una o due marce.

Sicurezza attiva 
Per evitare gli incidenti c’è solo l’Esp (obbligatorio): mancano sistemi di ultima generazione come quello contro il colpo di sonno o la frenata automatica d’emergenza.

Soglia di carico 
Per riempire e svuotare il baule, i bagagli vanno spostati in verticale di quasi 80 cm: davvero parecchi.

SCHEDA TECNICA
Cilindrata cm3 1560
No cilindri e disposizione 4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 84 (114)/3600
Coppia max Nm/giri 270/1750
Emissione di CO2 grammi/km 132
Distribuzione 2 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 6 + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 430/177/162
Passo cm 267
Peso in ordine di marcia kg 1420
Capacità bagagliaio litri 442/1169
Pneumatici (di serie) 225/55 R18

Dati dichiarati dalla casa. Auto in prova equipaggiata con gomme Bridgestone Dueler H/P Sport

I NOSTRI RILEVAMENTI
VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
in 6a a 3750 giri   180,8 km/h 180 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 11,8   11,5 secondi
0-400 metri 18 120,7 km/h non dichiarata
0-1000 metri 33,7 149,8 km/h non dichiarata
       
RIPRESA Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h in 5a 39,5 145,4 km/h non dichiarata
1 km da 60 km/h in 6a 34 146,4 km/h non dichiarata
da 40 a 70 km/h in 5a 14   non dichiarata
da 80 a 120 km/h in 6a 13,1   non dichiarata
       
CONSUMO   Rilevato Dichiarato
In città   15,2 km/litro 17,9 km/litro
Fuori città   18,5 km/litro 21,3 km/litro
In autostrada   13,5 km/litro non dichiarato
Medio   15,9 km/litro 20 km/litro
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   37,5 metri non dichiarata
da 130 km/h   63,1 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   135 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   11,2 metri non dichiarata

 

Mitsubishi ASX
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
41
43
60
35
27
VOTO MEDIO
3,2
3.174755
206
Aggiungi un commento
Ritratto di Higuain è scarso
6 maggio 2016 - 23:36
hahahahahaha
Ritratto di stardrummond
5 maggio 2016 - 17:12
mi spaice ma le mitsubischi sono davvero rimaste troppo inidetro! non critico questa asx nel suo insieme, che è sicuramente una macchina robusta e che fa il suo, ma le linee obsolete, gli inetrni e la qualità dei materiali stile anni 90 e i motori presi in prestito a dx e a manca per me oramai ne fanno un marchio sulla via del tramonto! peccato perchè fino agli anni 90 era secondo me un marchio all'avnguardia e alcuni loro prodotti erano e rimangono dei totem.. vedi pajero e l200 ma è praticamente da 5 anni che fanno zero sul fattore innovazione e novità.. addio cara vecchia mitsu!
Ritratto di P206xs
5 maggio 2016 - 19:05
Preferisco la versione citroen
Pagine
Annunci

mitsubishi asx usate

Prezzo minimoPrezzo medio
mitsubishi asx usate 20128.20011.25011 annunci
mitsubishi asx usate 20139.80011.6307 annunci
mitsubishi asx usate 201411.90013.68014 annunci
mitsubishi asx usate 20159.90014.7408 annunci
mitsubishi asx usate 201614.00015.3205 annunci
mitsubishi asx usate 201716.95020.7806 annunci
mitsubishi asx usate 201817.80020.0502 annunci

mitsubishi asx km 0 per anno

Prezzo minimoPrezzo medio
mitsubishi asx km 0 201721.90023.7308 annunci
mitsubishi asx km 0 201816.90020.21014 annunci