PROVATE PER VOI

Peugeot 308 SW: agile con eleganza

Prova pubblicata su alVolante di
marzo 2019
Pubblicato 22 marzo 2019
  • Prezzo (al momento del test)

    € 28.470
  • Consumo medio rilevato

    18 km/l
  • Emissioni di CO2

    100 grammi/km
  • Euro

    6
Peugeot 308 SW
Peugeot 308 SW 1.5 BlueHDi 130 CV GT Line

L'AUTO IN SINTESI

Oggetto di un lieve restyling (concentrato nel frontale e nei paraurti), la Peugeot 308 SW è stata aggiornata negli ausili di assistenza alla guida: sin dalla Allure sono di serie anche la frenata automatica d’emergenza (attiva fino a 140 km/h) e gli allarmi contro l’involontario abbandono di corsia e il colpo di sonno. Pochi i cambiamenti nell’abitacolo, con aggiornamenti nel sistema multimediale ma sempre con la caratteristica posizione di guida con cruscotto da leggere sopra il volante, mentre il nuovo 1.5 turbodiesel ha 131 CV, 11 in più rispetto al vecchio 1.6 che, tuttavia, era ancora più parco (ma i consumi che abbiamo rilevato sono comunque contenuti). Spaziosa e provvista di un baule fra i migliori della categoria, questa media famigliare (459 cm di lunghezza) è agile e piacevole da guidare fra le curve.

Posizione di guida
3
Average: 3 (1 vote)
Cruscotto
3
Average: 3 (1 vote)
Visibilità
3
Average: 3 (1 vote)
Comfort
4
Average: 4 (1 vote)
Motore
4
Average: 4 (1 vote)
Ripresa
3
Average: 3 (1 vote)
Cambio
4
Average: 4 (1 vote)
Frenata
5
Average: 5 (1 vote)
Sterzo
4
Average: 4 (1 vote)
Tenuta di strada
4
Average: 4 (1 vote)
Aiuti alla guida
4
Average: 4 (1 vote)
Qualità/prezzo
3
Average: 3 (1 vote)

PERCHÈ COMPRARLA

Motore nuovo e più sicurezza

In occasione del leggero aggiornamento che ha coinvolto la mascherina (più verticale) e i paraurti, dal disegno più grintoso soprattutto per gli allestimenti GT Line e GT, la Peugeot 308 SW ha ricevuto il nuovo 1.5 turbodiesel da 131 CV. È un quattro cilindri che prende il posto del 1.6 da 120 CV impiegato in precedenza, rispetto al quale è più vivace ma pure leggermente meno economo (18 km/l di media sono comunque un buon risultato); inoltre, richiede di abituarsi a un lieve ritardo del turbo ai regimi inferiori. Aggiungendo il pacchetto Driver Sport (optional) c’è la possibilità di rendere più sportivo il rombo dello scarico premendo un tasto, ma l’effetto, ottenuto artificialmente attraverso l’impianto audio, è poco realistico. Gradevole la guida: lo sterzo è preciso, le sospensioni solide al punto giusto (non penalizzano il comfort nemmeno con i cerchi di 18”, optional al posto di quelli di 17”) e la tenuta di strada è sicura; inoltre, l’impianto frenante risulta modulabile e resistente.

Aggiornati pure gli ausili alla guida della Peugeot 308 SW (lunga 459 cm e dotata di un baule fra i più capaci della categoria): frenata automatica d’emergenza fino a 140 km/h (con funzione anti-investimento fino a 60 km/h), avvisi contro il colpo di sonno e l’involontario abbandono di corsia, sistema di riconoscimento dei segnali con i limiti di velocità e abbaglianti adattativi sono di serie sin dall’allestimento Allure (che si colloca un gradino sotto al GT Line della vettura in prova); il cruise control adattativo, invece, è optional nel pacchetto Driver Assistance. Nell’abitacolo della rinnovata Peugeot 308 SW spicca l’inedito sistema multimediale con schermo di 9,7” dal quale si gestiscono, non sempre in modo intuitivo, anche alcune funzioni di bordo, climatizzazione inclusa; invariato il cruscotto in posizione rialzata, che in alcune condizioni può risultare parzialmente coperto dalla corona del volante. La media francese (in versione berlina, sulla quale la station wagon è basata) è stata promossa con cinque stelle nel test Euro NCAP effettuato nel 2013 (anno del debutto dell’attuale generazione): il risultato è ottimo, ma le procedure di verifica dell’epoca erano molto meno articolate di quelle odierne.

VITA A BORDO

4
Average: 4 (1 vote)
Tutto bene, ma quel cruscotto…

Plancia e comandi 
La ben rifinita plancia della Peugeot 308 SW non è cambiata, e resta al suo posto il cruscotto in posizione sopraelevata: una soluzione originale, che però ne penalizza la leggibilità, a meno che si regoli il volante in posizione bassa (affinché la parte superiore della corona non copra parte degli strumenti); criticabile la lancetta del contagiri, che, muovendosi in senso antiorario, può disorientare. Nuovo lo schermo di 9,7” del sistema multimediale, con navigatore (a partire dalla Allure, dispone di mappe 3D e fornisce informazioni sul traffico), MirrorLink, Apple CarPlay e Android Auto; dal display si gestisce anche il “clima”, soluzione che però distrae più di un sistema classico, con pomelli e pulsanti.

Abitabilità  
In allestimento GT Line, la Peugeot 308 SW sfoggia avvolgenti e comode poltrone dal sapore sportivo impreziosite, come il divano, da inserti in finta pelle e cuciture rosse (riprese anche nella plancia, nei pannelli delle porte e nella cuffia alla base della leva del cambio); di serie pure la regolazione lombare, il volante in pelle traforata e la pedaliera in alluminio. Buono lo spazio a disposizione di quattro passeggeri, che viaggiano davvero comodi, mentre un eventuale quinto ha poco spazio per i piedi (colpa del tunnel nel pavimento). 

Bagagliaio 
Con i suoi 610/1660 litri di capacità, il bagagliaio si colloca ai vertici della categoria. Notevole la sfruttabilità del vano, che oltre a essere agevolmente accessibile (imboccatura ampia e squadrata, soglia a soli 62 cm da terra) presenta una forma regolare e rimane privo di gradini quando si reclina lo schienale (in due sezioni asimmetriche). Inappuntabili pure le finiture.

COME VA

4
Average: 4 (1 vote)
Diverte senza rinunce al comfort

In città  
Se si esclude una piccola incertezza ai regimi inferiori (dovuta al ritardo di intervento del turbo), l’erogazione del 1.5 è vivace e favorisce lo spunto al semaforo; inoltre, complice lo Stop&Start, i consumi sono bassi (17,5 km/l). La frizione non troppo pesante (idem lo sterzo) e la corretta manovrabilità del cambio rendono la guida poco stressante, e il comfort è buono: anche in presenza dei cerchi opzionali di 18” con larghe gomme a spalla bassa (225/40), le sospensioni della Peugeot 308 SW digeriscono a dovere lo sconnesso. Scarsa la visuale posteriore: nelle manovre, meglio fidarsi dei sensori di distanza (di serie anche davanti).

Fuori città  
Chi ama la guida brillante non resta deluso: provvista di uno sterzo preciso e di freni potenti e modulabili (oltre che resistenti), la Peugeot 308 SW ha sospensioni che tengono sotto controllo il rollio e, fra le curve, viaggia spedita. All’altezza delle aspettative la tenuta di strada. A dispetto della cilindrata relativamente contenuta, il turbodiesel spinge con la dovuta decisione, e a sfruttare a dovere i suoi 131 CV aiuta un cambio manuale dagli innesti precisi anche nell’uso sportivo. Niente male i consumi: i nostri strumenti hanno misurato 21,3 km/l.

In autostrada 
A bordo della Peugeot 308 SW i lunghi viaggi scorrono piacevolmente, innanzitutto perché l’abitacolo è correttamente isolato dai rumori (solo chi siede sul divano percepisce un po’ quello di rotolamento delle gomme); valido, inoltre, il lavoro delle sospensioni. La sesta marcia è sufficientemente distesa (sviluppa i 130 km/h a 2300 giri) e tiene a bada la sete di gasolio del 1.5 BlueHDi (con un litro si percorrono 15,4 km), ma senza compromettere troppo le capacità di ripresa: dopo i rallentamenti, non occorre scalare marcia per guadagnare velocità a un discreto ritmo.

PERCHÈ SÌ

Frenata  
L’impianto, oltre a risultare modulabile con facilità, è potente e resistente all’affaticamento. Davvero brevi gli spazi di arresto che abbiamo misurato. 

Guida
La taratura delle sospensioni mette d’accordo sportività e comfort, e la maneggevolezza fra le curve è elevata: al volante di questa famigliare ci si può anche divertire.

Spazio
Ce n’è in abbondanza per i passeggeri come per i bagagli. E sia gli interni, sia il vano di carico (sfruttabile a dovere grazie ai contorni regolari) sono rifiniti con cura.

PERCHÈ NO

Posizione di guida
Solo abbassando parecchio il volante si evita che la parte superiore della corona copra il cruscotto, ma non è detto che questa soluzione sia comoda per tutti.

Rombo 
Premendo un tasto incluso nel pacchetto optional Driver Sport, gli altoparlanti dell’hi-fi emettono una sonorità che dovrebbe ricordare il rombo di un motore “tutta grinta”. Ma il risultato non è gradevole.

Visibilità posteriore
I sensori di distanza, di serie (anche davanti) attenuano il problema, ma è penalizzata dal lunotto piccolo (e scuro, come i finestrini dietro) e dalla forma dei montanti ai suoi lati. 

SCHEDA TECNICA

Carburante gasolio
Cilindrata cm3 1499
No cilindri e disposizione 4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 96 (131)/3750
Coppia max Nm/giri 300/1750
Emissione di CO2 grammi/km 100
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 6 (manuale) + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 459/180/147
Passo cm 273
Peso in ordine di marcia kg 1295
Capacità bagagliaio litri 610/1660
Pneumatici (di serie) 225/40 R18

I NOSTRI RILEVAMENTI

VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
in 6a a 3500 giri   197,4 km/h 198 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 10   10,6 secondi
0-400 metri 17,1 130,5 km/h non dichiarata
0-1000 metri 31,6 164,5 km/h 32,1 secondi
       
RIPRESA Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h in 5a 39,0 152,9 km/h non dichiarata
1 km da 60 km/h in 6a 36,3 142,7 km/h non dichiarata
da 40 a 70 km/h in 5a 14,1   non dichiarata
da 80 a 120 km/h in 5a 14,6   non dichiarata
       
CONSUMO   Rilevato Dichiarato
In città   17,5 km/litro 23,3 km/litro
Fuori città   21,3 km/litro 28,6 km/litro
In autostrada   15,4 km/litro non dichiarato
Medio   18,0 km/litro 26,3 km/litro
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   35,5 metri non dichiarata
da 130 km/h   59,0 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   132 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   10,8 metri 11,2
Peugeot 308 SW
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
75
61
28
26
36
VOTO MEDIO
3,5
3.5
226


Aggiungi un commento
Ritratto di Gwent
22 marzo 2019 - 16:48
2
In autostrada fa 15,4 km/l mentre la ES 300h, rilevati da altra rivista, 15,6. Nonostante peso e dimensioni siano ben maggiori per la Lexus (dove grazie a di0 non esiste neanche lo start & stop il quale fa venir3 il mal di mare tanto che in parecchi lo disattivano). Non è questione di fare le solite guerre di religione ma continuare a dire che "l'ibrido va bene solo in città" dopo ormai essersi evoluto in oltre 20 anni fino ad arrivare alla quarta generazione è un discorso da tempi di pappagone. Basti dire che sulla ES l'elettrico interviene fino a velocità di 115/120 km/h. Ormai chi è passato all'ibrido non torna più indietro al diesel.
Ritratto di Epigrams
22 marzo 2019 - 16:55
La Mercedes E 220d tanto per citarne una che distrugge la tua ridicola tesi: Tocca i 241,3 km/h effettivi, arriva a 100 in appena 7,3 secondi e consuma udite udite: 18,5 km/litro in autostrada, 17,5 km/litro in città, addirittura 20,4 km/litro in extraurbano per una media rilevata di ben 19,6 km con un litro. In confronto la ES a trazione anteriore e CVT è un cesso assurdo neanche paragonabile. E prima che lo dica tu, anche la Mercedes esiste ibrida, E 350e per la precisione. Ma davanti a questi numeri https://www.alvolante.it/prova/mercedes-e-220d il diesel avrà ancora vita lunga, soprattutto se come alternativa gli proponi un cesso a trazione anteriore col CVT.
Ritratto di fastidio
25 marzo 2019 - 13:28
5
Guido bmw 320d touring con Cambio automatico e cerchi da 18, in autostrada a 130 vado oltre i 18 km/l (reali, non da computer di bordo)..l'ibrido è ancora lontano...
Ritratto di Fra977
22 marzo 2019 - 17:02
A me questa Peugeot non piace. La nuova Corolla Touring sport dando indietro un usato si ha con questo prezzo ed è pure ibrida. Alla faccia di chi diceva che la Corolla costava troppo,e poi con i consumi fa pure meglio. Questa Peugeot seppur valida ed affidabile,penso venga surclassate rapidamente.
Ritratto di Giuliopedrali
22 marzo 2019 - 18:54
Si poi la nuova Corolla anche wagon è uno spettacolo.
Ritratto di deutsch
22 marzo 2019 - 18:55
4
son sicuro che se la compri il prezzo finale è ben lontano dai 28k indicati..... ma molto molto
Ritratto di treassi
22 marzo 2019 - 19:55
Ci vuole coraggio a prendere ancora diesel, per giunta a quelle cifre per una generalista...
Ritratto di deutsch
23 marzo 2019 - 13:45
4
Purtroppo per l'ibrido c'è ancora pochissima scelta di modelli
Ritratto di Micli
22 marzo 2019 - 20:18
Auto dalle buone qualità ma dalla linea davvero anonima e insignificamente
Ritratto di bridge
22 marzo 2019 - 20:51
1
Con l'arrivo della nuova 508 e, soprattutto, della nuova 208 è invecchiata un po'. Comunque rimane una valida wagon.
Pagine
Annunci

Peugeot 308 sw usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Peugeot 308 sw usate 20159.40010.2304 annunci
Peugeot 308 sw usate 201613.90013.9001 annuncio

Peugeot 308 sw km 0 per anno