PROVATE PER VOI

Peugeot 508 SW: più rilassante che sportiva

Prova pubblicata su alVolante di
gennaio 2016
Pubblicato 02 settembre 2016
  • Prezzo (al momento del test)

    € 42.080
  • Consumo medio rilevato

    15,9 km/l
  • Emissioni di CO2

    118 grammi/km
  • Euro

    6
Peugeot 508 SW
Peugeot 508 SW 2.0 BlueHDi 180 CV GT EAT6

L'AUTO IN SINTESI

La Peugeot 508 SW punta sul comfort di un abitacolo ben rifinito e isolato a dovere dai rumori e dalle buche. I 181 cavalli del “2000” a gasolio spingono bene (e bevono poco), ma il cambio automatico (più dolce che rapido) e lo sterzo, non molto preciso, suggeriscono andature tranquille. Il prezzo non è basso, ma include gli efficienti fari bi-led, il tetto fisso in vetro e l’indispensabile retrocamera (dietro si vede poco).

Posizione di guida
4
Average: 4 (1 vote)
Cruscotto
5
Average: 5 (1 vote)
Visibilità
2
Average: 2 (1 vote)
Comfort
4
Average: 4 (1 vote)
Motore
4
Average: 4 (1 vote)
Ripresa
4
Average: 4 (1 vote)
Cambio
3
Average: 3 (1 vote)
Frenata
4
Average: 4 (1 vote)
Sterzo
3
Average: 3 (1 vote)
Tenuta di strada
4
Average: 4 (1 vote)
Qualità/prezzo
3
Average: 3 (1 vote)

PERCHÈ COMPRARLA

Viaggi in un salotto

Autentica “macina-chilometri”, questa Peugeot 508 SW ha interni accoglienti e realizzati con cura. Riusciti, in particolare, i sedili ampiamente imbottiti e, a pagamento, completi di funzione massaggio nella zona lombare. Bene anche la ricca strumentazione (c’è pure l’head-up display), come la posizione di guida con estese regolazioni elettriche. Da migliorare la posizione del freno a mano elettrico (il comando è a sinistra del volante, in una zona poco accessibile) e la disponibilità di portaoggetti, per di più poco capienti (ce ne vorrebbe uno alla base della consolle). Il baule, rifinito di tutto punto, è capiente e studiato per facilitare le operazioni di carico. Ben piantata a terra sulle ruote di 19” (optional, di serie sono di 18”), l’auto ha un’elevata tenuta di strada, freni efficaci e si lascia condure con il minimo impegno: un aspetto che contribuisce a rendere meno stressanti le lunghe trasferte. Secondo i crash test dell’Euro NCAP la protezione per i passeggeri in caso d’incidente è elevata: l’auto ha ottenuto il massimo punteggio (cinque stelle).

VITA A BORDO

5
Average: 5 (1 vote)
Ben fatta

Plancia e comandi
Semplice e costruita con materiali di qualità, la plancia della Peugeot 508 SW offre comandi ben disposti e un cruscotto chiaro e ricco di informazioni. Il guidatore può trovare senza difficoltà la pozione più congeniale grazie alle millimetriche regolazioni elettriche.

Abitabilità
C’è tutto lo spazio che ci si aspetta da una maxi wagon; tuttavia, il mobiletto fra i sedili è d’intralcio alle gambe di chi siede al centro del divano.

Bagagliaio
L’ampia apertura del portellone e la soglia a soli 63 cm dal suolo garantiscono un comodo accesso al vano di carico. Quest’ultimo ha una forma regolare, è privo di gradini e carica parecchio.

COME VA

4
Average: 4 (1 vote)
Infonde sicurezza

In città
Nel traffico sono d’aiuto il cambio automatico (quasi impercettibili i passaggi di marcia) e la leggerezza dello sterzo. Tuttavia, la Peugeot 508 SW è ingombrante e le manovre vengono complicate dal raggio di svolta ampio e dalla scarsa visuale offerta dal lunotto (per fortuna c’è la retrocamera).

Fuori città
Offre un notevole comfort e il motore ha tutto lo sprint che serve per muoversi agevolmente anche a pieno carico. Ma, nonostante i 181 CV, non cercate prestazioni sportive: l’agilità non è il massimo, la trasmissione automatica è poco puntuale nell’inserire le marce (va meglio scegliendo la modalità manuale con le leve al volante) e la progressività dello sterzo lascia a desiderare.

In autostrada
È nel suo regno: il silenzioso e accogliente abitacolo è l’ideale per giungere ancora freschi a destinazione. Nelle curve ad ampio raggio affrontate ad andatura sostenuta la stabilità della vettura non viene meno e, dopo i rallentamenti, si può contare si riprese vivaci.

PERCHÈ SÌ

Comfort
L’abitacolo spazioso e forte di sedili comodi è accogliente e tiene lontani sia i rumori esterni sia le buche.

Finiture
I materiali sono di qualità e gli assemblaggi eseguiti con scrupolo.

Motore
Ha un bel “tiro”, bassi consumi e non è rumoroso.

Strumentazione
Fornisce tutte le informazioni indispensabili in un solo colpo d’occhio.

Tenuta di strada
Risulta sempre sicura, anche per merito dei pneumatici taglia “XL”.

PERCHÈ NO

Cambio
Nella guida brillante non sempre inserisce con sufficiente rapidità la marcia desiderata.

Freno a mano
La leva per azionarlo, posta nella parte sinistra della consolle, non è accessibile dai passeggeri e resta nascosta.

Portaoggetti
Sono pochi, e anche piccoli.

Raggio di svolta
È abbastanza ampio, e nelle manovre “si sente”.

Visibilità
Dietro non si vede granché.

SCHEDA TECNICA

Cilindrata cm3 1997
No cilindri e disposizione 4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 133 (181)/3750
Coppia max Nm/giri 400/2000
Emissione di CO2 grammi/km 118
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 6 (automatico) + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 483/185/148
Passo cm 282
Peso in ordine di marcia kg 1620
Capacità bagagliaio litri 560/1598
Pneumatici (di serie) 235/45 R18

 

I NOSTRI RILEVAMENTI

VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
in 6a 3500 giri   220,2 km/h 226 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 9   8,6 secondi
0-400 metri 16,4 136,9 km/h non dichiarata
0-1000 metri 30 175,6 km/h non dichiarata
       
RIPRESA IN DRIVE SPORT Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h 28,2 173,8 km/h non dichiarata
1 km da 60 km/h 27,1 175,4 km/h non dichiarata
da 40 a 70 km/h 2,6   non dichiarata
da 80 a 120 km/h 6,4   non dichiarata
       
CONSUMO   Rilevato Dichiarato
In città   13,3 km/litro 18,9 km/litro
Fuori città   18,2 km/litro 24,4 km/litro
In autostrada   15,9 km/litro non dichiarato
Medio   15,9 km/litro 22,2 km/litro
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   38 metri non dichiarata
da 130 km/h   63,1 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   133 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   12 metri non dichiarata

 

Peugeot 508 SW
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
41
59
32
15
23
VOTO MEDIO
3,5
3.47059
170


Aggiungi un commento
Ritratto di AMG
3 settembre 2016 - 10:30
Questo modello non m'è mai spiaciuto, nonostante credo che oggi dovrebbero aggiornare i fanali posteriori e dargli un piccolo restyling per tenerla fresca al massimo. La qualità è buona e la vettura è molto valida. Non mi spiego la scarsa visibilità, che per il tipo di vettura non dovrebbe esistere, ad ogni modo ritengo che il prezzo sia troppo elevato, se non altro anche perché così costa come una vettura premium (anche se è vero che le premium della stessa taglia costano di più) e non va, come detto da ADC c'è la Mazda 6 per esempio che in linee e qualità la batte, che costa meno! Peugeot non dovrebbe spingersi troppo in là con i prezzi...
Ritratto di faustopeano94
3 settembre 2016 - 10:54
Ci vuole coraggio a pagare più di 40.000 € una Peugeot, sapendo che uscito dalla concessionaria non vale più niente! Lo stesso vale per C5, Insigna, Mondeo e ora anche per Talisman e Optima. A mio modesto parere le case dovrebbero fare un passo indietro e abbandonare certi seg. La realtà è che Passat, A4, Serie3, ClasseC regnano! (forse anche la Superb) L'unica che può cambiare un po' le cose è la Giulia, ah già dimenticavo che la SW non arriverà mai, quindi... non cambierà nulla
Ritratto di ct46
3 settembre 2016 - 15:21
Boss600 perdonami ma non capisco il tuo accanimento nei confronti della A4,capisco che l'auto non e' di tuo gradimento,ma la porti sempre come termine di paragone negativo con le generaliste (intendiamoci marchi che apprezzo come Ford per le doti di guida e Peugeot per la sua qualita')quasi come a voler a tutti i costi sottolineare che di premium non abbia nulla(mia personale sensazione).Sono sicuro che se un giorno dovessi accostare una Mondeo ad una Giulia su questo sito scoppierebbe il finimondo.
Ritratto di ct46
3 settembre 2016 - 17:55
Boss600 non critico le tue argomentazioni,ma allora il tuo discorso dovrebbe allargarsi a quasi tutte le premium..mi spiego: partendo dal presupposto che TP per me non fa rima con premium(tant'e' vero che Bmw la regina della TP sta pensano di passare alla TA in alcuni modelli)il confort riquardo ammortizamento di tombini pave'etc la mondeo e'superiore anche a Bmw...se parliamo di spazio baule etc la Mondeo straccia chiunque A4 serie 3 Giulia Classe C etc..per quanto riquarda i prezzi Mondeo straccia tutte le premium.certo se ne fai un discorso solo di TP allora a A4 non ha scampo,ma cio'non vuol dire che la A4 e'piatta come guida,non raggiunge i livelli di Giulia e Serie 3 e sono d'accordo,ma il alcune motorizazioni trovo la TP addirittura inutile(parere personale).
Ritratto di ct46
4 settembre 2016 - 02:16
Ti ringrazio Boss600 e ricambio gli attestati di stima,anch'io ti trovo molto corretto ed educato nei tuoi interventi.per quanto riquarda le auto il tuo pensiero non fa'una grinza e mi trovi in generale d'accordo,pero' penso che la A4 spicchi rispetto ad una generalista per una cosa che a volte su questo sito viene sottovalutata (parlo in generale) la cura dei dettagli,so che e'brutto dirlo per un auto,ma portando un esempio banale e'come una borsa Louise Vuitton x una donna,costa tantissimo guardandola non capisci il perche',ma scavando in fondo noti quella cura nei dettagli che la rende appetibile.Certo un auto non e'una borsa (dove nella scelta in primis metterei le esigenze personali ed il piacere di guida) infatti se mai attualmente avessi le possibilita'economiche per cambiare la mia vecchia A4,punterei su altro,ma x quello che ho scritto prima,piu qualche chicca come scocca parzialmente in alluminio,non la vedrei come acquisto sbagliato tra le premium.i veri scandali Audi a mio parere rapporto prezzo qualita' sono A1(auto che davvero costa di media 6/7 euro in piu'delle altre ma li di premium davvero neanche l'ombra..motorizzazioni..telaio..finiture..niente che una generalista non abbia) ed il Q2 sempre per lo stesso discorso ed in piu'orribile per i miei gusti.
Ritratto di ct46
4 settembre 2016 - 16:42
SI infatti anche io ritengo la classe C superiore alla A4 sia come design che come finiture,infatti ho specificato che in confronto ad auto chiamate generaliste,la A4 spicca per cura e finiture (non in senso generale automobilistico)e cio'la fa'percepire come "premium" non a caso lo stesso Marchionne ha dichiarato che nella Giulia hanno lavorato molto su questo aspetto (e bene a mio parere) per farla percepire appunto premium,oltre le doti di guida fantastiche che possiede.poi e ovvio che purtroppo oggi si paga anche la moda del momento e il marchio,come in tanti altri settori,e magari Audi ci gioca piu' di altri su questo punto.saluti
Ritratto di ct46
5 settembre 2016 - 01:47
Come darti torto..basta pensare al mondo delle corse dove gia'negli anni 50 Alfa Romeo dominava in formula 1 (quando ancora Ferrari e sottolineo Ferrari doveva affacciarsi) annoverando Fangio tra i propi piloti.il blasone Alfa per gli appassionati e'innegabile..purtroppo paga un trentennio di scelte scellerate.Spero che la Giulia non sia il punto di arrivo ma il punto di partenza per il rilancio Alfa Romeo.D'accordo anche su Ford,che con le sue Muscle Car ha fatto sognare generazioni di Americani e non solo.
Ritratto di luperk
4 settembre 2016 - 04:33
si vede lontano un miglio che non hai mai guidato una S4, una berlina sportiva che fa apparire guidare la serie 340i divertente quanto guidare una hiudnay i30
Ritratto di superblood
4 settembre 2016 - 08:16
Quindi a4, classe c e serie 3 sono dello stesso segmento di 508? Io non credo mica....
Ritratto di massi09
3 settembre 2016 - 19:00
Sinceramente mi dispiace di leggere tanti commenti negativi fatti probabilmente senza nessuna esperienza diretta se non del modello, almeno della marca. Ho questa auto da due anni, 95mila km, non ho mai avuto un problema serio eccetto il serbatorio dell'ADblue che comunque mi è stato sostituito in garanzia in un giorno. L'auto non è sportiva, ma vi assicuro che 180 cv in accelerazione si sentono eccome ! Il cambio EAT6 è giapponese, non è PSA, per il tipo di auto va benissimo. Concordo invece sulla manovrabilità, il raggio dello sterzo è troppo ampio. Sulla stabilità con le ruote da 18" non c'è nessun problema. In merito al prezzo: provate a fare il conto degli accessori da aggiungere sulle altre auto per avere quello che qui è compreso: fari Led, tetto in vetro, head up display ecc.. L'unica cosa che vorrei avere su un auto di questo tipo è la trazione integrale, ma non quella ibrida della RX. Ecco, qui invidio le auto tedesche, ma solo per questo. A proposito, ho avuto anche due VW...mai più, neanche se le regalano. Ho avuto anche parecchie Alfa Romeo, Fiat..faccio 45-50 km / anno e credo di avere fatto un pò di esperienza. Ho la terza Peugeot e sono soddisfatto, offrono un ottimo rapporto qualità/prezzo. Se avessi 10-15mila euro in più da spendere andrei su Audi o BMW (solo per l'integrale), ma non li ho per cui va benissimo così
Pagine
Annunci

Peugeot 508 sw usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Peugeot 508 sw usate 201937.50037.5001 annuncio
Peugeot 508 sw usate 202129.99029.9901 annuncio

Peugeot 508 sw km 0 per anno

Prezzo minimoPrezzo medio
Peugeot 508 sw km 0 202128.99028.9901 annuncio